17 Ottobre 2021
22:39

Elezioni a Varese, ballottaggio tra Galimberti e Bianchi: alle 19 affluenza in calo al 33 per cento

Affluenza in calo a Varese nella prima giornata di ballottaggio: alle 19 era ferma a poco più del 33 per cento, contro il 35 del primo turno del 3 e 4 ottobre. Qui la sfida è tra il volto del centrosinistra e sindaco uscente, Davide Galimberti, e il deputato leghista Matteo Bianchi, candidato del centrodestra. I cittadini varesini, così come quelli degli altri undici comuni lombardi al ballottaggio, potranno votare fino alle 15 di domani.
A cura di Simona Buscaglia

In Lombardia, il 17 e 18 ottobre, in undici comuni i cittadini possono votare per il turno di ballottaggio delle elezioni comunali. In questi territori al primo turno non hanno potuto scegliere la loro nuova amministrazione perché nessuno dei candidati ha raggiunto il 50 per cento più uno dei voti necessario. Il risultato più atteso è quello a Varese, con la sfida tra Davide Galimberti e Matteo Bianchi: qui si registra un calo dell'affluenza. Dalla rilevazione delle 19 ha votato il 33,16 per cento dei varesini contro il 35,17 per cento del primo turno. Alle 19 di oggi l'affluenza media nella regione era ferma al 30,06 per cento. Alle 12 era all'11,26 per cento: al primo turno alle 12 era del 12,31 per cento e alle 19 al 33,85 per cento.

In Lombardia al ballottaggio undici comuni

L'unico capoluogo di provincia al ballottaggio è Varese, tutti gli altri invece sono nelle province. In città si sfidano il sindaco uscente Davide Galimberti, volto dal centrosinistra, e Matteo Bianchi, candidato leghista sostenuto invece dal centrodestra. Al primo turno delle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre i due candidati si erano fermati rispettivamente al 48,02 per cento contro il 44,9 per cento. I cittadini lombardi chiamati ad eleggere il loro prossimo sindaco potranno votare fino alle 23 di stasera. I seggi poi riapriranno domani mattina alle 7 e resteranno aperti fino alle 15, quando poi partirà ufficialmente lo spoglio dei voti.

Come si vota al ballottaggio

Al ballottaggio la modalità di voto non contempla il voto disgiunto, ovvero la possibilità di scegliere una lista collegata ad un candidato diverso da quello votato. Verrà consegnata una scheda con i nomi dei due sfidanti in cui saranno indicate le liste collegate su cui si bisogna tracciare un simbolo sul nome di uno dei due. Le liste che sostengono i due sfidanti potrebbero essere di più di quelle presenti sulla scheda elettorale del primo turno perché la legge consente, entro 7 giorni, di raggiungere apparentamenti per fortificare le candidature.

Covid, Fontana: "Ora nessuna restrizione ma se situazione peggiora si dovrebbero tutelare vaccinati"
Covid, Fontana: "Ora nessuna restrizione ma se situazione peggiora si dovrebbero tutelare vaccinati"
Elezioni Regionali Lombardia, rumors sul candidato del centrosinistra: spunta Carlo Cottarelli
Elezioni Regionali Lombardia, rumors sul candidato del centrosinistra: spunta Carlo Cottarelli
Il consigliere Fumagalli del M5s si traveste da Formigoni: "Questa legge è una finta riforma sanitaria"
Il consigliere Fumagalli del M5s si traveste da Formigoni: "Questa legge è una finta riforma sanitaria"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni