862 CONDIVISIONI
21 Novembre 2021
14:04

È morto l’ex senatore Vincenzo La Russa, fratello maggiore di Ignazio

Vincenzo La Russa, fratello maggiore del senatore di Fratelli d’Italia Ignazio, è morto all’età di 83 anni. È stato consigliere comunale e provinciale a Milano, nonché senatore e deputato con la Democrazia cristiana.
A cura di Francesco Loiacono
862 CONDIVISIONI
Vincenzo La Russa (Archivio LaPresse)
Vincenzo La Russa (Archivio LaPresse)

Lutto in casa La Russa. L'ex senatore e deputato Vincenzo, fratello maggiore del senatore di Fratelli d'Italia Ignazio, è morto all'età di 83 anni. A Milano, dove si era trasferito con la famiglia da giovane, aveva iniziato la sua carriera politica che lo aveva portato ad essere eletto come consigliere comunale e provinciale. Nel 1979 il salto a livello nazionale con la prima elezione al Senato nelle file della Democrazia cristiana, partito nel quale ha militato fino al suo scioglimento. Nel 1994 la seconda elezione al Senato, con il Centro cristiano democratico: nel mezzo, un'elezione alla Camera dei deputati nella IX Legislatura, dal 1983 al 1987.

Chi era Vincenzo La Russa

Vincenzo La Russa era una sorta di eccezione nella famiglia: a differenza del padre Antonino, senatore del Movimento sociale italiano, e dei fratelli – oltre a Ignazio, lo piangono anche la sorella Emilia e il fratello Romano – era schierato su posizioni centriste e non di destra. Nato a Paternò, in provincia di Catania, il 10 luglio del 1938, si trasferì a Milano dopo il liceo e si iscrisse all'Università Cattolica, dove si laureò in Giurisprudenza. In parallelo all'attività professionale come avvocato civilista e amministrativista svolse la sua attività politica, una vera e propria passione nella famiglia La Russa: basti pensare che soltanto poche settimane fa Lorenzo Cochis, secondogenito di Ignazio, è stato eletto consigliere al Municipio 1 di Milano, risultando anche il più votato del centrodestra.

Vincenzo La Russa aveva anche scritto tre libri: il più recente nel 2009 su Giorgio Almirante, mentre in precedenza aveva scritto due volumi sul ministro Scelba e su Amintore Fanfani. Dopo la notizia della morte è arrivata una nota della leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni: "Tutta la comunità umana e politica di Fratelli d'Italia si stringe al dolore di Ignazio e Romano La Russa per la scomparsa del loro fratello maggiore Vincenzo. A Ignazio e Romano, alla sua famiglia e ai suoi cari il nostro abbraccio e la nostra vicinanza per questa grave perdita".

862 CONDIVISIONI
Niccolò Ghedini è morto: l’avvocato dell’ex premier Berlusconi stroncato dalla leucemia
Niccolò Ghedini è morto: l’avvocato dell’ex premier Berlusconi stroncato dalla leucemia
2.828 di Videonews
Omicidio in strada a Castelleone, il killer:
Omicidio in strada a Castelleone, il killer: "Sono dispiaciuto, non volevo uccidere"
Segue la ex fidanzata 15enne a scuola e la minaccia di morte: 30enne arrestato per stalking
Segue la ex fidanzata 15enne a scuola e la minaccia di morte: 30enne arrestato per stalking
Uccide l'amica mentre sono in vacanza in Croazia: arrestato un 30enne di Milano
Uccide l'amica mentre sono in vacanza in Croazia: arrestato un 30enne di Milano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni