Ugo Gilardi, il 30enne morto schiacciato dal carico di un camion (Fonte: Facebook)
in foto: Ugo Gilardi, il 30enne morto schiacciato dal carico di un camion (Fonte: Facebook)

Drammatico incidente sul lavoro in Lombardia. A Valgreghentino, comune in provincia di Lecco, un uomo di 30 anni è stato travolto e ucciso dal carico di un furgone. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e il personale del 118, ma i tentativi di soccorso sono stati vani.

A cedere le rampe di metallo del camion

La vittima, un giardiniere di 30 anni residente a Olginate, si chiamava Ugo Gilardi. Questa mattina, mercoledì 25 novembre, il 30enne stava scaricando alcuni macchinari da un mezzo da lavoro – necessari per dei lavori in un giardino – in via Enrico Fermi a Valgreghentino quando le rampe in metallo avrebbero ceduto di colpo e il carico gli sarebbe franato addosso. Poco dopo le otto è stato dato l'allarme che ha permesso l'intervento dei sanitari del 118 e dei volontari del soccorso di Calolziocorte. Vista la gravità delle sue condizioni, è intervenuto anche il personale medico dell'eliambulanza di Bergamo. Gli importanti traumi riportati, in particolare alla testa, sono però stati fatali: per il 30enne infatti non c'è stato nulla da fare.

Grave incidente sul lavoro a Treviglio

Due giorni fa, lunedì 23 novembre, un altro grave incidente sul lavoro era avvenuto a Treviglio, in provincia di Bergamo. Un operaio di 64 anni era stato infatti investito da una locomotiva mentre stava eseguendo delle operazioni sulle rotaie ferroviarie. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, il piede del 64enne sarebbe rimasto incastrato sotto il convoglio del treno tanto da amputarglielo. Una volta arrivati i soccorsi, l'uomo era stato trasferito in codice rosso prima all'ospedale di Treviglio e poi a Varese.