Va a fuoco il Parco delle Groane. Ampie fiamme si sono alzate oggi domenica 21 marzo nel parco all'altezza di Cogliate, comune in provincia di Monza e Brianza, facendo andare in fumo 25mila metri quadri di bosco. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Varese e di Monza che sono impegnati ore prima di riuscire a spegnere le fiamme: i volontari sono sul posto dalle 18 di questo pomeriggio e sono ancora al lavoro per cercare evitare che si riformino i roghi. Per ora nessuno risulterebbe ferito nell'incendio. Intanto, secondo quanto riportato da Varese News, i soccorritore e le forse dell'ordine sono al lavoro per capire se l'incendio è doloso oppure no. Dalle prime informazioni risulterebbe però che le fiamme siano iniziate in una zona di arbusti bassi poi il sottobosco secco ha fatto espandere il fuoco creando. Per questo non è stato facile per i volontari dei vigili de fuoco a spegnare il rogo. A seguire da vicino le operazioni di spegnimento anche il sindaco di Cogliate Andrea Basilico e un gruppo di volontari della zona.

A Milano alle fiamme auto e cassonetti

Sempre a marzo i vigili del fuoco sono stati impegnati a spegnere dei roghi a Milano in via Sannio, in piazza degli Affari, in via Sebino, in piazza Medaglie D'Oro, in via Caldera e in Viale Bligny. L'allarme è stato dato di notte e fino all'alba i vigli del fuoco si sono prodigati per spegnere i grossi incendi: a bruciare sono stati auto e cassonetti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuco e le forze dell'ordine che sospettano si tratti di atti dolosi commessi dalla stessa persona. Fortunatamente non ci sono stati feriti. I casi al momento sono al vaglio delle forze dell'ordine che stanno tentando di ricostruire quanto accaduto e cercando di trovare un eventuale responsabile.