16 Ottobre 2021
13:37

Cisterna piena di gasolio si ribalta nel bosco: c’è il rischio di un disastro ambientale

Ieri pomeriggio a Pertica Bassa, nel Bresciano, una cisterna piena di gasolio è precipitata per 100 metri in un bosco. Ferito l’autista che per fortuna non è grave. Al lavoro ancora oggi ci sono i vigili del fuoco della squadra speciale: si cerca di recuperare la cisterna. Il rischio è che tutto il gasolio finisca nel bosco provocando un grave danno ambientale.
A cura di Giorgia Venturini

Incidente con rischio disastro ambientale nel Bresciano. Da ieri pomeriggio tra i boschi di Pertica Bassa si lavora ininterrottamente per recuperare una cisterna piena di gasolio finita fuori strada e precipitata nella boscaglia. Subito è stato soccorso l'autista del mezzo mentre anche in queste ore si sta cercando di evitare la fuoriuscita del gasolio.

Al lavoro la squadra speciale dei vigili del fuoco

Stando a quanto riferiscono i media locali, l'autista del mezzo pesante ieri pomeriggio ha perso il controllo della cisterna per cause ancora tutte da accertare ed è finito nella scarpata. Fortunatamente l'autista è stato subito soccorso e trasferito in ospedale per tutti gli accertamenti del caso. Dopo poche ore l'uomo è stato dimesso: non ha riportato gravi ferite. Quello che preoccupa ora le forze dell'ordine e gli addetti al recupero del mezzo, è che il camion che è scivolato per oltre 100 metri possa rilasciare tutto il gasolio che trasportava: uno sversamento di questo tipo potrebbe avere conseguenze ambientali pesantissime. Al lavoro sul posto dell'incidente ci sono ancora i vigili del fuoco di una squadra specializzata in problemi nucleari, batteriologici e chimici. Con degli strumenti specializzati stanno svuotando la cisterna. Solo una volta completamente vuota potranno provvedere al recupero del mezzo.

Cisterna carica di candeggina si ribalta in autostrada

Lo scorso agosto una cisterna carica di candeggina invece si era ribaltata sull'autostrada A4 Torino-Venezia all'altezza di Brescia, nel tratto compreso tra i caselli di Brescia centro e Brescia ovest, in direzione Milano. Il conducente del camion avrebbe fatto tutto da solo. L'uomo, un 52enne, è stato soccorso dal personale paramedico giunto a bordo di un'ambulanza e un'automedica inviate in codice rosso. Fortunatamente però le sue condizioni si sono rivelate leggermente meno gravi del previsto e il camionista è stato trasportato in codice giallo in ambulanza agli Spedali civili. Dopo un breve ricovero è stato dimesso. La candeggina trasportata dalla cisterna, stando a quanto emerso, sarebbe finita in un campo accanto all'autostrada. Anche qui è stato necessario l'intervento del nucleo speciale dei vigili del fuoco.

Oggi lo sciopero della raccolta di rifiuti a Milano, Amsa: "Recuperemo eventuali disservizi"
Oggi lo sciopero della raccolta di rifiuti a Milano, Amsa: "Recuperemo eventuali disservizi"
Caso Eitan, il nonno fa ricorso al Riesame contro il mandato d'arresto internazionale
Caso Eitan, il nonno fa ricorso al Riesame contro il mandato d'arresto internazionale
Covid Lombardia, il bollettino del 6 novembre 2021: 823 contagi e 4 morti, in calo i ricoveri
Covid Lombardia, il bollettino del 6 novembre 2021: 823 contagi e 4 morti, in calo i ricoveri
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni