453 CONDIVISIONI
20 Settembre 2022
19:43

Berlusconi: “Non ad una centrale nucleare in Brianza”

Silvio Berlusconi, candidato con Forza Italia, ha parlato del nucleare dicendo di essere contrario alla costruzione di una centrale nella sua Brianza.
A cura di Filippo M. Capra
453 CONDIVISIONI

Sì al nucleare in Italia ma non in Brianza. Questo, in sostanza, il pensiero di Silvio Berlusconi, candidato premier di Forza Italia, che in un'intervista rilasciata a Telelombardia ha dichiarato come "nessun Paese al mondo costruirebbe una centrale nucleare in una zona non solo densamente abitata, ma già satura di impianti industriali. In Brianza si tratta semmai di ricuperare e riqualificare il paesaggio, che era bellissimo e in molte aree è stato compromesso".

Berlusconi: "Sì al nucleare ma non in Brianza"

La risposta, che va in controtendenza con la recente proposta di Matteo Salvini, leader della Lega, di realizzare una centrale nucleare nel quartiere di Baggio, a Milano, ha poi avuto un seguito. Berlusconi ha infatti detto che se la questione è relativa alla localizzazione delle future centrali, "posso dire questo: è un tema del quale ci dovremo occupare fra molti anni, perché purtroppo i tempi sono lunghi. Andrà risolto con il consenso dei territori interessati, una volta che sia stato ben chiarito che con le nuove tecnologie la sicurezza sarà assoluta e l’impatto ambientale ridotto a zero. In compenso, per le popolazioni interessate vi saranno grandi vantaggi, come l’energia a costo zero o quasi".

Il M5s: "Le scorie in periferia, non sotto la villa di Arcore"

Pronta la risposta del Movimento cinque stelle che in una nota stampa ha commentato le parole del leader di Forza Italia, dicendo: "Berlusconi non vuole centrali nucleari in Brianza, Salvini le vorrebbe in Lombardia, addirittura nel popoloso quartiere di Baggio. Il centrodestra ha ancora una volta le idee molto confuse in tema di crisi energetica. L’unica cosa che pare certa è il principio per cui in periferia possono starci le scorie, mentre sotto la villa di Arcore i prati e i fiorellini. Evidentemente è questa l’idea che il centrodestra ha della periferia, un luogo dove accatastare tutto quello che non si vuole avere in giardino. La crisi energetica e il caro bollette impongono idee chiare e visione".

453 CONDIVISIONI
Attilio Fontana a Fanpage.it:
Attilio Fontana a Fanpage.it: "Sono pronto a valutare una centrale nucleare in Lombardia"
Matteo Salvini:
Matteo Salvini: "Nel 2030 potremmo avere la prima centrale nucleare in Lombardia"
Scarcerato Bilal, il rapinatore della stazione Centrale:
Scarcerato Bilal, il rapinatore della stazione Centrale: "Non ha 14 anni"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni