Foto: Questura di Milano (Repertorio)
in foto: Foto: Questura di Milano (Repertorio)

Si sono ritrovati nel bar del paese per festeggiare il compleanno di uno di loro, ma i carabinieri li hanno notati, multandoli tutti e procedendo con la chiusura momentanea del locale. Dieci persone sono state sanzionate a Bagnolo Cremasco, comune in provincia di Cremona, per aver violato le disposizioni relative al contenimento del contagio da Covid-19 stabilite dal Governo Conte.

Festeggiano compleanno al bar, locale chiuso cinque giorni

Secondo quanto ricostruito dai militari intervenuti, i clienti del bar sono stati notati da fuori il locale. Dunque, essendo vietata la presenza di persone nei bar se non per ritirare il prodotto senza consumarlo sul posto, i carabinieri sono entrati, trovando una decina di persone a festeggiare il compleanno di uno degli avventori. Tutti stavano consumando bevande e cibi serviti dal locale, motivo per cui le sanzioni non sono scattate solo per i clienti ma anche per il bar e il suo gestore, che ora dovrà tenere abbassate le saracinesche della sua attività per cinque giorni.

Clienti consumano nel bar, multati

Lo scorso 30 dicembre, a Nerviano, in provincia di Milano, i carabinieri hanno sanzionato i clienti di un bar perché trovati a consumare bevande all'interno del locale. Secondo quanto comunicato dai militari, durante un normale controllo del territorio, le persone sono state trovate all'interno dell'attività nonostante il regime di zona arancione, a bere caffè e altri prodotti. I carabinieri hanno quindi multato i presenti e disposto la chiusura fino a oggi, lunedì 4 gennaio, del locale, oltre a sanzionare anche il gestore del bar stesso.