47 CONDIVISIONI

Aveva perso il suo gregge in un dirupo, ora gli chiedono 8mila euro per l’elisoccorso

Con l’aiuto di un elicottero, Stefano Villani è riuscito a recuperare gran parte del suo gregge che si era perso tra i monti di Sondrio. Ora, però, si ritrova a dover pagare più di 8mila euro per quei sorvoli.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Enrico Spaccini
47 CONDIVISIONI
Frame del video sul recupero di parte del gregge di Stefano Villani (da Facebook - Luca Maspes)
Frame del video sul recupero di parte del gregge di Stefano Villani (da Facebook – Luca Maspes)

Stefano Villani, allevatore 34enne di San Martino nella Val Masino (in provincia di Sondrio), è riuscito a recuperare 90 delle pecore che compongono il suo gregge. Un pericolo di qualche tipo, probabilmente un lupo, lo aveva spinto verso il Cavalcorto in punti pericolosi. Almeno 20 esemplari, infatti, sono morti cadendo in un dirupo. Per poter salvare quante più pecore possibile, Villani ha dovuto usare un elicottero che ora, con tutti i sorvoli che ha dovuto compiere, deve pagare per più di 8mila euro.

Il recupero delle prime 90 pecore

È da metà ottobre che il gregge di Villani è disperso tra le alture di Cavalcorto. In un primo momento, il 34enne ha richiesto l'intervento dell'elicottero dei vigili del fuoco per sorvolare la montagna provando, così, a individuare la loro posizione. A causa della nebbia, l'operazione si era conclusa prima del previsto.

L'allevatore di San Martino, però, non si è dato per vinto. Grazie all'aiuto di Maurizio Folini, il pilota detentore del record di salvataggio in alta quota per il recupero a oltre 8mila metri sull'Everest di alcuni alpinisti, e alla guida alpina Luca Maspes, è riuscito a recuperare 90 pecore.

Le difficoltà dell'inverno e le spese per l'elicottero

Le tracce individuate nella Valle dei Canali (foto da Facebook - Luca Maspes)
Le tracce individuate nella Valle dei Canali (foto da Facebook – Luca Maspes)

Dato che almeno 20 di loro sono morte finendo in un dirupo, ne risultano disperse circa altre 30. L'ultimo sorvolo è stato fatto pochi giorni fa. Le prime nevicate hanno evidenziato alcune tracce di animali che potrebbero appartenere al gregge di Villani lungo la Valle dei Canali, ma è l'unica pista trovata.

Con l'arrivo dell'inverno, probabilmente Villani dovrà attendere la prossima primavera per rimettersi sulle loro tracce. Intanto, però, si ritrova ad affrontare una spesa di almeno 8mila euro dovuta ai vari sorvoli con l'elicottero.

Insieme alla sua compagna, Lucia Giacomelli, ha pensato di lanciare un'iniziativa che permette a chi vive in città di adottare a distanza gli animali, così da avere latte e formaggio da ritirare a valle. I soldi così raccolti andranno ad aiutare Villani a coprire le spese per i salvataggi.

47 CONDIVISIONI
Chiara Ferragni impugna la multa da un milione di euro dell'Antitrust: cosa significa e che succede ora
Chiara Ferragni impugna la multa da un milione di euro dell'Antitrust: cosa significa e che succede ora
Gatto sparisce nel Bresciano, ritrovato dopo un anno vicino Cremona
Gatto sparisce nel Bresciano, ritrovato dopo un anno vicino Cremona
Perseguita la ex compagna e l'aggredisce per strada: fermato e arrestato
Perseguita la ex compagna e l'aggredisce per strada: fermato e arrestato
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views