È arrivata sulla penisola la seconda perturbazione del mese di agosto caratterizzata da forti temporali che rovineranno in alcune zone d’Italia anche la festività del Ferragosto. Gli esperti meteo avvisano che temporali, anche molto violenti, colpiranno prima tutte le regioni del Nord, poi il maltempo raggiungerà le regioni centrali e quindi quelle meridionali. Secondo gli esperti del sito ilmeteo.it, sull’Adriatico si scatenerà una serata del Ferragosto tra il 14 e il 15 veramente tempestosa con colpi di vento pioggia e grandine e brusco abbassamento delle temperature.

Come sarà il tempo a Ferragosto – La giornata di mercoledì 15 agosto sarà fortemente instabile a causa di quella perturbazione atlantica che sta transitando sul nostro Paese. La sua “coda”, spiegano i meteorologi, produrrà sconvolgimenti anche durante la giornata di Ferragosto, sia pure con dei distinguo. Come si diceva, già dalla notte della vigilia il tempo si rivelerà burrascoso su Romagna e Marche, dove potranno verificarsi anche fenomeni particolarmente intensi. Poi, dalla mattinata di Ferragosto, il Centro-Sud verrà sconvolto dai temporali che interesseranno un po' tutte le nostre regioni centro-meridionali peninsulari, compresa la Capitale che potrà essere colpita anche da forti temporali. Inoltre qualche fenomeno potrebbe verificarsi sulle Isole maggiori. Alta la probabilità che possano aver luogo violente grandinate, nonché locali nubifragi e trombe d'aria e/o marine. Nelle regioni del Nord invece, dopo che la giornata odierna sarà piuttosto turbolenta, il tempo andrà migliorando proprio per Ferragosto, mantenendosi buono praticamente ovunque.

Temperature in calo – Per quanto riguarda le temperature, subiranno un lieve calo al Centro-Sud, con valori che torneranno ad essere più in linea con la media del periodo. Il termometro farà fatica a superare i trenta gradi un po’ ovunque, con il clima che sarà quindi abbastanza gradevole.