video suggerito

Maltempo al Nord Italia: cos’è successo giovedì 16 maggio in Veneto e Lombardia

80 CONDIVISIONI

Maltempo in Nord Italia, dove la pioggia giovedì 16 maggio non ha dato tregua a residenti e vigili del fuoco che sono intervenuti più volte per gli allagamenti dovuti alle forti piogge. La zona più colpita è stata quella a est del Veronese e della Bassa. In Veneto diramata allerta meteo rossa.

Sono stati effettuati circa 50 interventi per allagamenti e smottamenti che hanno colpito la zona est del Veronese. Tra i comuni più colpiti, San Bonifacio, Soave, Bevilacqua, Legnano e Albardo d'Adige. Ancora allarme in Lombardia dove sono esondati il fiume Lambro e il Seveso a Milano. Attese ancora piogge

Temporali tra Vicentino, Padovano e Veneziano. Il torrente Orolo ha allagato Costabissara, il Bacchiglione ha sfiorato di poco la piena storica di 6.10 m, un ponte è crollato a Malo. Tracimato il torrente Aldegà. Treni sospesi tra Vicenza-Schio e tra Treviso-Vicenza.

22:42

Un disperso nel Comasco, caduto nel torrente Serenza a Cantù 

Un uomo di 66 anni risulta disperso dopo essere caduto nel torrente Serenza a Cantù (Como). Era su un ponticello, crollato all'altezza della roggia Galliano, e non è più riemerso dopo essere stato inghiottito dal torrente in piena. In corso le ricerche dei vigili del fuoco che sono impegnati con elicottero, nuclei sommozzatori e droni, specialisti nel soccorso fluviale.

A cura di Antonio Palma
21:59

Borgo Mantovano, raffiche pazzesche rovesciano un treno merci, il video

Un treno merci si è ribaltato a causa del vento a Borgo Mantovano (in provincia di Mantova) nel pomeriggio del 16 maggio. Stando a quanto comunicato dal sindaco Alberto Borsari, non ci sarebbero feriti.

A cura di Biagio Chiariello
21:36

Bacchiglione in piena a Padova

Il Bacchiglione è in piena: il Genio Civile informa che le piogge consistenti di questi giorni hanno ingrossato i fiumi e da Vicenza è in arrivo una piena abbondante che transiterà per Padova verso mezzanotte. Lo comunica su Facebook il vice sindaco di Padova, Andrea Micalizzi. "Dobbiamo fronteggiare una ondata di maltempo eccezionale e per questo tutti gli Enti (Regione, Comuni, Genio Civile, Consorzi di Bonifica, Protezione Civile e Forze dell'Ordine) stiamo lavorando al massimo e in sinergia – scrive – Si raccomanda di mettere al riparo persone, animali e cose da locali esposti e rimanere informati sulle condizioni meteo anche iscrivendosi al servizio `Comune Allerta´. Grazie a tutti coloro che si stanno adoperando con tutte le forze".

A cura di Biagio Chiariello
21:19

Coda di 11 km sulla A1 per allagamenti nel Piacentino

Sulla A1 Milano-Napoli, nel tratto compreso tra la fine della Complanare per Piacenza e Fiorenzuola in direzione Bologna, si registrano 11 chilometri di coda a causa delle forti piogge che stanno interessando il Piacentino dalla giornata di ieri. Sul posto sono presenti le pattuglie della Polizia Stradale ed il personale della Direzione del 2/o Tronco di Milano di Autostrade per l'Italia. L'area di servizio Arda Ovest, spiega la stessa Autostrade per l'Italia sul suo sito, è chiusa; così come, in uscita da Milano, è chiusa la stazione di Fiorenzuola.

A cura di Biagio Chiariello
21:03

In Lombardia in campo oltre 700 volontari

“Tra ieri ed oggi, su 9 provincie lombarde sono stati attivati 630 volontari, ai quali si aggiungono quelli inviati direttamente dai Comuni. Complessivamente, abbiamo oltre 700 volontari di Protezione civile impegnati sul territorio. A tutti loro va il mio ringraziamento di cuore per l'impegno instancabile e per la dedizione dimostrata anche in questa occasione” ha spiegato l'assessore della Regione Lombardia alla Protezione Civile, Romano La Russa.

A cura di Biagio Chiariello
19:55

Ministro Salvini: "Solidarietà al Veneto"

"Matteo Salvini è attento alle drammatiche conseguenze del maltempo, con particolare attenzione al Veneto. In particolare, il ministro esprime solidarietà alla comunità di Vicenza per il crollo del Ponte delle Galline. Il Mit è costantemente in contatto con il territorio per valutare lo stato delle infrastrutture". Lo si legge in una nota.

A cura di Biagio Chiariello
19:11

Friuli Venezia Giulia, allagamenti nel Pordenonese

A causa dell'ondata di maltempo in corso in Friuli Venezia Giulia, nel pomeriggio sono stati segnalati diversi allagamenti nel Pordenonese e in particolare a Chions, San Vito al Tagliamento e Cordovado, dove si è verificata anche la momentanea sospensione dell'alimentazione elettrica. Fino alle 12 di domani, su parte della regione è in vigore un'allerta arancione.

A cura di Biagio Chiariello
18:29

In Veneto 230 mm pioggia in 6 ore: succede una volta ogni 300 anni

"L'altezza di precipitazione di 230 mm in sei ore a Velo d'Astico corrispondono a un Tempo di Ritorno di più 300 anni. Ovvero un fenomeno di tale intensità si presenta in media una volta ogni 300 anni. Non significa, purtroppo, che potremo attendere cosi tanto prima di rivedere questo tipo di evento. Questo potrebbe realizzarsi anche in tempi più brevi, perfino il prossimo anno, anche se con probabilità bassa. Il cambiamento climatico lo renderà un evento purtroppo più frequente. Prendendo in analisi anche i 70 mm caduti in 30 minuti in altre zone del Veneto, è possibile affermare che vi corrisponde un tempo di ritorno di circa 200 anni". Sono i primi risultati di alcune rilevazioni su modelli statistici effettuate nell'immediatezza dell'evento meteo delle scorse ore dal prof. Marco Marani, del Dipartimento ICEA dell'Università di Padova, Direttore del Centro Studi sugli Impatti dei Cambiamenti Climatici istituito dall'ateneo padovano a Rovigo.

A cura di Biagio Chiariello
17:59

Scuola allagata nel Mantovano chiusa fino a lunedì

Resteranno chiuse ancora per due giorni, domani e sabato, le scuole elementari e medie di Quistello, in provincia di Mantova, dopo che l'edificio che le ospita è rimasto allagato dalle forti piogge di ieri.  Il sopralluogo dei vigili del fuoco di oggi ha certificato l'inagibilità dei locali del comprensivo Giuseppe Gorni a causa delle infiltrazioni d'acqua dai solai che hanno intaccato gli impianti elettrici. Per motivi precauzionali il sindaco Gloriana Dall'Oglio ha emesso l'ordinanza di chiusura per altri due giorni dopo quello di oggi. Le lezioni riprenderanno lunedì dopo i necessari interventi.

A cura di Biagio Chiariello
17:33

Crolla porzione controsoffitto stazione dei treni a Sanremo

Una porzione di controsoffitto della stazione ferroviaria di Sanremo è crollata a causa delle infiltrazioni dovute alla forte pioggia di stamani. Non sono stati segnalati feriti. L'incidente si è verificato prima del corridoio dei tapis roulant. Sul posto è intervenuto il personale di Rete Ferroviaria Italiana, che ha ripulito e messo in sicurezza la zona interessata

A cura di Biagio Chiariello
17:17

Venezia, cede un argine nel Comune di Mira 

Un cedimento della scarpata è stato causato dal maltempo oggi lungo la SP 27 tra i comuni di Mirano e Mira (Venezia). In accordo con Vigili del Fuoco, Polizia Locale e amministrazione comunale di Mira, la Citta Metropolitana di Venezia ha emesso un'ordinanza che istituisce un senso unico, con direzione da Mira verso Marano, il divieto di transito per i mezzi con massa superiore a 3,5 tonnellate e deviazione delle linee di trasporto locale. Si sta posizionando la segnaletica, comprese le deviazioni necessarie oltre ad informare tutti gli enti interessati dall'ordinanza. Il Genio Civile informerà la propria direzione in merito alla necessità di provvedere con urgenza alla messa in sicurezza dell'argine franato.

A cura di Biagio Chiariello
16:52

La situazione delle allerte meteo di domani

Allerta rossa, domani venerdì 17 maggio 2024, per rischio idraulico e rischio idrogeologico in Veneto. Allerta arancione su settori di Lombardia, Friuli e lo stesso Veneto, allerta gialla in 8 regioni. Il bollettino della protezione civile per il maltempo in Italia.

A cura di Biagio Chiariello
16:41

In Veneto previste nuove piogge

Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile del Veneto ha emesso un bollettino con un aggiornamento della situazione meteo valido dalle ore 15 alle ore 19 di oggi. Si precisa in particolare che le precipitazioni previste per le prossime ore potranno generare nuovi incrementi dei livelli idrometrici, con ulteriori superamenti delle soglie di allerta, e provocare ulteriore sofferenza alla rete idrografica secondaria. Per quanto riguarda la situazione meteo prevista inizialmente ci saranno ancora precipitazioni locali/sparse, a carattere di rovescio o temporale. Nel corso del periodo tendenza ad estensione dei fenomeni, che saranno via via più sparsi/diffusi, interessando progressivamente buona parte del territorio a partire dalle zone occidentali, anche con fenomeni localmente di forte intensità. La tendenza prevista dalle ore 18 alle ore 21 di oggi è di precipitazioni generalmente diffuse, spesso a carattere di rovescio o temporale, con fenomeni localmente intensi. Verso fine periodo possibile diradamento e attenuazione dei fenomeni almeno sulle zone meridionali della regione

A cura di Biagio Chiariello
16:28

Vicenza, salvati un senza tetto e una donna con la sua bambina

Poco prima dell'alba i soccorritori hanno raggiunto con un gommone un senza tetto che si trovava in una zona completamente allagata in città e che era sommerso fino alla vita. Un altro intervento ha riguardato una donna rimasta isolata con la propria bambina sempre in città che è stata evacuata con un gommone da rafting e portata al sicuro. Dalla mezzanotte alle 14 la sala operativa dei vigili del fuoco di Vicenza ha ricevuto 265 richieste d'intervento, non tutte ancora smaltite, in attesa ne rimangono circa un centinaio.

A cura di Biagio Chiariello
16:12

Pioggia e nevicate da tre giorni in Valtellina

Pioggia battente sul fondovalle e fitte nevicate in quota su Alpi Retiche e Orobie. Da tre giorni Valtellina e Valchiavenna sono strette nella morsa del maltempo con temperature decisamente al di sotto delle medie stagionali. Anche il livello dei corsi d'acqua è sotto stretta osservazione con alcuni torrentelli che di solito sono pietraie e che ora, invece, sono in piena e a rischio esondazione. Pochi sino ad ora gli interventi dei Vigili del fuoco del Comando provinciale di Sondrio e dei distaccamenti di Morbegno, Mese, Tirano e Valdisotto, che hanno giusto rimosso alcuni alberi sulle strade. I riflessi negativi ora sono sugli albergatori e titolari di attività ricettive delle località di villeggiatura montane perché il prolungato periodo di meteo inclemente sta fortemente rallentando le prenotazioni nelle strutture per le vacanze e gli arrivi nei rifugi alpini. Questi ultimi, in tanti, stanno infatti anche rimandando la riapertura in conseguenza delle abbondanti precipitazioni nevose che non si fermano. A risentirne pure l'attività di guide alpine e accompagnatori di mezza montagna rimasti senza clienti.

A cura di Biagio Chiariello
15:59

Nel Vicentino esonda torrente Orolo, danni a Castelnovo

Il torrente Orolo, in piena dopo le abbondanti piogge cadute sul Veneto nella notte tra mercoledì 15 e giovedì 16 maggio, è straripato nelle scorse ore a Castelnovo, frazione di Isola Vicentina. In un punto lungo il corso d'acqua si è verificata anche la rottura di un argine."Le perdite in questo momento sono difficili da quantificare però parliamo di 1500 famiglie coinvolte, 500 circa colpite, per un totale di 300-350 edifici da bonificare", spiega il sindaco di Isola Vicentina, Francesco Gonzo

A cura di Biagio Chiariello
15:28

Asilo di Bellinzago Lombardo allagato, bimbi salvati da Carabinieri

Ha fatto il giro d’Italia la foto del salvataggio di alcuni piccoli dell’asilo a Bellinzago Lombardo da parte dei carabinieri di Gorgonzola, dopo l’alluvione nel Milanese. “Non è mai successa una cosa del genere”, la loro testimonianza.

A cura di Biagio Chiariello
15:20

Allerta a Vicenza: "Spostare la auto dalle zone a rischio"

Con un messaggio inviato sui telefoni dei residenti l comune di Vicenza ha invitato tutti i cittadini a "spostare entro le 16 automobili e beni da interrati e piano terra lungo l'asta Bacchiglione e Retrone e in tutte le zone a rischio allagamenti".

A cura di Biagio Chiariello
15:09

Friuli, rinviata per il maltempo la prima giornata di Coppa Mondo Paraciclismo

Non essendoci le necessarie condizioni di sicurezza per gli atleti, a causa della forte ondata di maltempo che sta interessando il Friuli Venezia Giulia, dov'è stata diramata l'allerta meteo arancione, l'Uci ha deciso di rinviare tutte le gare della prima giornata della tappa di Coppa del Mondo di Paraciclismo di Maniago (Pordenone) in programma per questo pomeriggio.  Ne dà notizia il Comitato organizzatore locale. Meteo permettendo, la competizione, che assegna anche gli ultimi posti per le Paralimpiadi di Parigi di fine agosto, si svolgerà fino a domenica. Domani saranno concentrate tutte le prove a cronometro (con ampliamento dell'orario originario, per recuperare le competizioni odierne), mentre nel fine settimana sono in programma le prove in linea. Alla tappa italiana della Coppa del Mondo partecipano oltre700 atleti di 40 diverse federazioni.

A cura di Biagio Chiariello
14:58

Veneto, allarme rosso per criticità idrogeologica

La Protezione Civile del Veneto ha dichiarato lo stato di allarme ‘rosso' per criticità idrogeologica e idraulica su gran parte del territorio regionale, valido dalle ore 12 di giovedì alle 14 di venerdì. Per quanto riguarda la criticità idraulica l'allarme rosso riguarda i bacini dell'Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone e Basso Brenta-Bacchiglione, e il preallarme arancione il bacino del Livenza, Lemene e Tagliamento; stato di attenzione giallo sul
resto dei bacini, eccetto l'alto Piave (verde). Per quanto riguarda la criticità idrogeologica, lo stato di allarme rosso è nei bacini del Po, Fissero-Tartaro-CanalBianco e Basso Adige; del Basso Brenta-Bacchiglione; del Basso Piave,
Sile e Bacino scolante in laguna; lo stato di preallarme arancione in tutto il resto dei bacini regionali. L'allerta idrogeologica per temporali in tutti i bacini idrografici del Veneto è massima, ad eccezione dell'alto Piave
bellunese.

A cura di Biagio Chiariello
14:33

Il video del maltempo a Cologna Veneta con il sorvolo dell'elicottero dei pompieri

Le immagini dal velivolo Drago153 nelle zone più colpite dall'alluvione nella Bassa Veronese

A cura di Biagio Chiariello
14:24

Padova: annullata la 'Corri X Padova' per maltempo

Dato l'attuale stato di allerta delle autorità del territorio, per il maltempo e le avverse condizioni atmosferiche previste per la serata, l'uscita della Corri X Padova in programma giovedì 16 maggio dalla Fiera Campionaria di Padova è stata annullata.

A cura di Biagio Chiariello
14:05

Veneto, Zaia: "Non ci aspettavamo un'alluvione così, siamo in difficoltà"

"Un'alluvione così a metà maggio non ce l'aspettavamo. È un fenomeno eccezionale per la stagionalità  e per le sue caratteristiche: acquazzoni intensi in pochissimo tempo, che non permettono uno sgombero dell'acqua superficiale di andarsene con velocità. Siamo in oggettiva difficoltà. Si è di fronte ad un fatto inusuale, non programmato". Sintetizza così il governatore del Veneto, Luca Zaia, l'emergenza maltempo che s'è abbattuto su varie zone della regione, con l'apertura, per la prima volta, di tutti i sei bacini di laminazione in regione.

“Ai cittadini dico di fare massima attenzione perché abbiamo le prossime 24 ore di assoluta attenzione e massima allerta. È un fenomeno eccezionale per la stagionalità, a maggio, ma può capitare, ma anche per le sue caratteristiche: acquazzoni intensi in pochissimo tempo”, aggiunge.

A cura di Biagio Chiariello
13:38

Allerta meteo in Emilia-Romagna un anno dopo l'alluvione per temporali e venti

A un anno esatto dall'alluvione che ha travolto l'Emilia-Romagna c'è un'allerta meteo che interessa le pianure emiliane e romagnole, ma di entità decisamente più moderata. L'Agenzia regionale per l'ambiente (Arpae) ha indicato la possibilità di temporali anche forti con possibili effetti e danni. Le piogge potrebbero causare degli innalzamenti rapidi nei corsi d'acqua, in particolare negli affluenti. Non sono escluse frane nemmeno in zone di montagna e collina. Per domani, venerdì 17 maggio, sono previsti venti di burrasca moderata con raffiche di 60-80 chilometri orari.

A cura di Gabriella Mazzeo
12:40

Migliora la situazione in Lombardia dopo 24 ore di maltempo

Dopo 24 ore con  724 interventi effettuati tra Milano, Monza, Padova e Rovigo. Vigili del Fuoco al lavoro con 77 mezzi. Al momento la situazione in Lombardia è migliorata. Sono ancora decine gli interventi da eseguire nel padovano

A cura di Gabriella Mazzeo
12:24

Ponte spazzato via dal torrente in piena a Malo

Immagine

Un ponte è stato spazzato via nella notte da un torrente in piena nel comune di Malo (Vicenza). A farlo crollare è stata la forza della corrente del torrente Livergon, ingrossato dalle piogge. Fortunatamente, nessuna persona è rimasta coinvolta.

Il "Ponte delle galline", così è chiamato dai residenti, collegava via San Giovanni con via Chenderle. Il boato ha svegliato i cittadini residenti in zona che hanno poi dato l'allarme. Sempre a Malo si è registrato il crollo anche di un altro ponte nella zona di via Petrarca.

A cura di Gabriella Mazzeo
12:10

Zaia su allerta arancione ritardata in Veneto: "Bollettini sono previsioni, non certezze assolute"

Immagine

"I bollettini di allerta? Sono delle previsioni che come tali possono cambiare nel corso anche di poche ore, non sono certezze assolute". Lo ha detto il presidente della Regione Veneto Luca Zaia rispondendo alle polemiche sugli avvisi emanati ieri dalla Protezione civile regionale che segnalava lo stato di attenzione "giallo", poi tramutatosi in arancione solo in tarda serata. Questa circostanza per molti avrebbe portato a una sottovalutazione della gravità del fenomeno.

A cura di Gabriella Mazzeo
11:52

Zaia: "In Veneto istituita unità di crisi e dichiarato stato di emergenza"

Per il maltempo di queste ore è stata istituita l'Unita di Crisi e dichiarato lo stato d'emergenza. Lo ha affermato Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, nel corso di un punto stampa di aggiornamento dalla sede della Protezione Civile del Veneto. "Un'alluvione a metà maggio non ce l'aspettavo – ha detto -. Siamo in un momento di oggettiva difficoltà". "Questo è un fatto inusuale, non previsto".

A cura di Gabriella Mazzeo
11:42

Schio, carabinieri si immergono per salvare due donne bloccate in auto

Due carabinieri di Schio (Vicenza) si sono immersi nelle acque torrenziali per portare in salvo due donne rimaste bloccate in un'utilitaria. Le due avevano chiamato il 112 implorando aiuto: le acque avevano invaso la strada e un mare di pioggia e fango aveva investito la loro autovettura. I due carabinieri si sono fatti largo attraverso fango e detriti, vincendo la corrente ed estraendo le due per poi caricarsele in braccio. I due militari sono stati ringraziati questa mattina con voce spezzata dall'emozione al telefono.

A cura di Gabriella Mazzeo
11:34

Coldiretti: "62 eventi estremi in 24 ore, centinaia di colture danneggiate"

Sono 62 gli eventi estremi che hanno colpito il Nord Italia nelle ultime 24 ore. Secondo Coldiretti, centinaia di ettari di mais, grano, soia e ortaggi sono finiti sott'acqua, con terreni franati e danni ai vigneti. Questo è quanto emerge dall'analisi su dati Eswd dopo un primo monitoraggio della situazione nelle campagne con l'allerta meteo in otto regioni.

Le situazioni peggiori si registrano in Veneto e in Lombardia. Nel Padovano hanno riportato danni i terreni di cereali e verdure, sommergendo il mais appena spuntato, il grano quasi vicino alla raccolta, oltre a soia e zucche appena seminate. Per una stima completa dei danni occorrerà attendere i prossimi giorni.

In Lombardia si segnalano semine in tilt per mais e riso. Danni anche alla produzione di foraggio per gli animali.

A cura di Gabriella Mazzeo
80 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views