09 Maggio 23:09 Superati i 4 milioni di casi di Coronavirus nel mondo: i morti sono 278mila

Nel mondo sono stati superati i 4 milioni di casi di persone contagiate dal Coronavirus. Secondo i dati della Johns Hopkins University oggi si è arrivati a 4.004.224 contagi certi, con 277.860 morti. Il Paese con più contagiati e con più vittime sono sempre gli Stati Uniti, che hanno registrato nel complesso un milione e 300mila persone positive. A seguire c’è la Spagna con più di 260mila casi e dietro l’Italia e la Gran Bretagna, entrambe sopra i 215mila casi. Subito sotto i 200mila, invece, c’è la Russia. Per quanto riguarda i decessi, dopo gli Stati Uniti – quasi a 80mila vittime – troviamo la Gran Bretagna e l’Italia, con poco più di 30mila morti.

09 Maggio 22:57 Boccia avverte le Regioni: “Nessuna riapertura senza protocolli di sicurezza sul lavoro”

Con una lettera inviata a tutte le Regioni, il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, lancia un avvertimento sulle riaperture anticipate e differenziate per territorio. “Ritengo imprescindibile che le ordinanze delle Regioni prevedano, espressamente, il rispetto dei protocolli per la sicurezza dei lavoratori che saranno individuati con apposite linee guida definite dal Comitato tecnico scientifico e dall'Inail”, scrive. Boccia chiede alle Regioni di assicurare che “non verranno disposte aperture in assenza dell’individuazione dei predetti protocolli”. Il ministro ricorda i dati dell’Inail secondo cui nelle ultime due settimane ci sono stati “9mila nuovi casi di contagio sui posti di lavoro”. Per questo motivo Boccia ritiene “necessario che tali luoghi assicurino la massima tutela dei lavoratori e dei soggetti terzi al fine di evitare di diventare nuovi e pericolosi veicoli di diffusione dell'epidemia”. Il ministro ricorda che le Regioni devono attenersi alle indicazioni governative, soprattutto in una crisi come quella sanitaria che ha colpito l’Italia negli ultimi mesi: “Le Regioni devono necessariamente intervenire con misure coerenti con i provvedimenti statali nel rispetto del principio di leale collaborazione”.

09 Maggio 21:46 A New York sono morti 3 bambini a causa di un’infiammazione rara

A New York tre bambini sono morti a causa di una rara sindrome infiammatoria, ritenuta legata al Coronavirus. La notizia è stata riferita dal governatore Andrew Cuomo. Ieri lo stesso Cuomo aveva parlato della morte di un bambino di cinque anni legata sia al Coronavirus che a una sindrome che ha sintomi di shock tossico come quelli della malattia di Kawasaki. “La malattia ha portato via tre giovani newyorkesi”, afferma oggi Cuomo: “Si tratta di qualcosa di nuovo e che si sta sviluppando, la situazione è seria”. I bambini affetti da questa sindrome sarebbero in totale 73 e si ritiene che sia simile alla malattia di Kawasaki. I bambini non presentavano sintomi di difficoltà respiratoria quando sono arrivati in ospedale, ma sono comunque risultati positivi al Covid-19.

09 Maggio 20:44 In Francia 80 decessi nelle ultime 24 ore: è il dato più basso da inizio aprile

In Francia sono morte 80 persone nelle ultime 24 ore a causa del Coronavirus. Si tratta del dato giornaliero più basso dall’inizio di aprile. In totale i decessi in Francia sono 26.310, secondo quanto reso noto dalla direzione generale della Salute. In calo anche il numero di pazienti ricoverati in rianimazione: nonostante 38 nuovi casi, il saldo delle ultime 24 ore è positivo, con un totale di 56 ammalati in meno. Le persone ricoverate al momento sono poco più di 22mila, di cui 2.812 in rianimazione. I casi totali in Francia sono al di sopra dei 175mila.

09 Maggio 20:27 Liguria, l’annuncio di Toti: “Dal 18 maggio apriremo parrucchieri, bar e ristoranti”

In Liguria dal 18 maggio riapriranno parrucchieri, centri estetici, bar e ristoranti. Ad annunciarlo è il presidente della Regione, Giovanni Toti, spiegando che queste sono le intenzioni che verranno rese ufficiali attraverso un’ordinanza che verrà approvata nei prossimi giorni. “Già dall’11 maggio potranno andare nelle loro attività a preparare la riapertura”, afferma Toti riferendosi a tutti i negozianti. “Dal 18 maggio la Liguria si riprende la sua possibilità di decidere, se i dato lo consentiranno”, afferma ancora il presidente della Regione. Dall’11 maggio, sulla base della stessa ordinanza, si permetterà alle famiglie “di andare nelle seconde case con l’intero nucleo familiare, di andare in barca con l’intero nucleo familiare e di fare sport nell’intero territorio regionale”. Dal 18 maggio, poi, riapriranno anche gli accessi alle spiagge: “Ci saranno persone che controlleranno gli ingressi, visto che le persone non potranno stare accavallate”.

09 Maggio 20:02 L’allarme delle farmacie: “Iniziata distribuzione mascherine a 50 cent, ma lunedì saranno esaurite”

Il presidente di Federfarma, Marco Cossolo, annuncia che è iniziata “oggi la distribuzione di mascherine chirurgiche, quelle al prezzo calmierato di 50 centesimi più Iva, alle farmacie in alcune grandi città come Roma”. Cossolo spiega che ogni farmacia ne avrà circa 400 e da domani inizierà la distribuzione anche a Milano. Ma il presidente di Federfarma lancia anche un’allarme: “Purtroppo i dispositivi, appena arrivati, si stanno già esaurendo per l’elevata richiesta. Temiamo che entro lunedì sera saranno tutte nuovamente esaurite”.

09 Maggio 19:56 Viceministro Sileri ammette: “Sulle mascherine c’è stato un pasticcio, ma è stato risolto”

Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Parla di un “pasticcio” sulle mascherine il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri. Problema che ora, però, sarebbe stato risolto. Intervistato durante la trasmissione di Sky Tg24 Progress, Sileri afferma: “C’è stato un pasticcio perché vi erano delle mascherine che dovevano essere in pronta consegna per un totale di 12 milioni, ma poi gran parte non lo erano. C’è stato un problema con i distributori, problema che il dottor Arcuri ha risolto”. Sileri assicura che “si sta già provvedendo alla distribuzione e sono sicuro che nelle prossime ore e nei prossimi giorni questo problema sarà superato”.

09 Maggio 19:50 Nel Regno Unito “stabile e consistente calo” dei morti: nelle ultime 24 ore sono 346

Nel Regno Unito i decessi a causa del Coronavirus nelle ultime 24 ore sono stati 346. Uno “stabile e consistente calo” del numero dei morti, secondo quanto afferma il vice-chief medical officer britannico, Jonathan Van Tam. In totale le vittime da Coronavirus in Italia sono almeno 31.587: è il Paese con più decessi registrati in Europa. Le persone contagiate sono più di 215mila, con un aumento di 3.896 casi nelle ultime 24 ore. Secondo Van Tam, nonostante “diverse migliaia di nuovi casi al giorno”, stiamo assistendo a un “solido declino” nel numero di pazienti che necessitano il ricovero.

09 Maggio 19:36 In Lombardia in calo le terapie intensive, ma i nuovi casi sono ancora più di 500

In Lombardia sono 81.225 i casi confermati di contagio aggiornati a oggi, sabato 9 maggio. L’aumento rispetto a ieri è di 502 unità. In calo i pazienti ricoverati in ospedali (-167), così come quelli in terapia intensiva (sono 70 in meno, per un totale di 330 posti letto occupati). I decessi nelle ultime 24 ore sono stati 85, per un totale in Regione di 14.924. In Lombardia sono stati effettuati nel complesso 477.765 tamponi, con 11.478 registrati nell’ultima giornata.

09 Maggio 18:12 Bollettino Protezione Civile: 1.083 nuovi casi, superati i 100mila guariti in Italia

Sono 1.083 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore: in totale il bilancio complessivo sale a 218.268 casi. I guariti sono 103.031, in aumento di 4.008 rispetto a ieri, mentre i morti sono 30.395 (194 più di ieri). Il bollettino quotidiano della Protezione Civile di sabato 9 maggio evidenzia anche che i pazienti in isolamento domiciliare – su un totale di poco meno di 85mila attualmente positivi – sono quasi 70mila, mentre gli ospedalizzati sono 13.834 e 1.034 sono ricoverati in terapia intensiva. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 36.091 tamponi, numero in calo rispetto agli scorsi giorni.  Le Regioni più colpite sono sempre Lombardia, Piemonte ed Emilia-Romagna.

09 Maggio 18:04 Cassa integrazione, Conte assicura: “Sarà semplificata già col Decreto Rilancio”

Cassa integrazione semplificata: questa è la promessa del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Che in un’intervista a Euractiv.it assicura che presto arriverà, già con il decreto Rilancio, un meccanismo per semplificare e velocizzare le procedure per la Cig: “Il governo vuole vincere la sfida della semplificazione amministrativa e della riduzione degli adempimenti burocratici. Per questo, già nel prossimo decreto legge di sostegno all'economia, introdurremo un meccanismo semplificato di erogazione della cassa integrazione in deroga, fondamentale per ampie categorie di lavoratori. Ma – più in generale – siamo al lavoro su un pacchetto di interventi coraggiosi, per ridurre i tempi di realizzazione delle opere pubbliche, soprattutto quelle infrastrutturali, e dare un taglio netto alla burocrazia”. Il presidente del Consiglio parla di un processo riformatore che porti a “iter autorizzativi semplificati”, senza però rinunciare ai controlli.

09 Maggio 17:40 Obama: “Risposta di Trump al Covid 19 è stato un disastro totale”

 L' ex presidente critica le scelte dell'amministrazione Trump durante una telefonata privata, il cui audio è stato diffuso da Yahoo News, avvenuta nell’ambito di un colloquio con ex membri dello staff di Obama, per incoraggiarli a sostenere maggiormente la campagna di Joe Biden, candidato democratico alla presidenza 2020. Intanto nel Paese, nelle ultime 24 ore, si sono registrate oltre 1.600 vittime da Covid-19.

09 Maggio 17:38 Casa per anziani nel Savonese: positivi tutti i 40 ospiti

Tutti positivi al Covid-19 i 40 ospiti della Rsa "Casa dei Tigli" di Millesimo (Savona). Un risultato, quello dei tamponi, che sorprende perché il 10 aprile i test sierologici avevano dato tutti esito negativo. Il 23 aprile sono stati effettuati i tamponi dopo che tre ospiti erano stati trovati con la febbre. Ieri i risultati choc: tutti positivi. Ora si attende l'esito dei tamponi per gli operatori. La struttura è gestita dalla Cooperativa Il Faggio, coinvolta nell'inchiesta della Procura sulla gestione dell'emergenza Covid nelle Rsa.

09 Maggio 17:10 Cina, in Hubei nessun caso da 35 giorni consecutivi

La provincia cinese dell'Hubei, la più colpita dall'epidemia di coronavirus, non ha segnalato nuovi casi confermati per 35 giorni consecutivi. Lo comunicano le autorità sanitarie locali. Il dato, aggiornato a ieri, non segnala casi confermati nella provincia dove il numero di morti per il virus è stato di 4.512, di cui 3.869 nel capoluogo Wuhan.

09 Maggio 16:52 Regno Unito imporrà la quarantena a chi arriva dall’estero

Il primo ministro britannico Boris Johnson annuncerà domani 10 maggio l'obbligo di quarantena per 14 gironi per tutti coloro che arrivano dall'estero, connazionali compresi. Lo anticipa il Times, citando fonti del governo di Londra. Le uniche eccezioni previste riguarderanno l'Irlanda, le Isole della Manica e l'Isola di Man. Per le violazioni saranno previste multe fino a mille sterline e la possibile deportazione.

09 Maggio 16:48 Cesare Battisti chiede la scarcerazione: “Temo il contagio”

Cesare Battisti vuole la scarcerazione. L'ex terrorista, che sta scontando l'ergastolo per quattro omicidi nel carcere di Massama, a Oristano, ha fatto istanza per beneficiare di misure alternative alla custodia cautelare in carcere. La richiesta arriva per via del rischio di complicanze in caso di infezione da Covid-19. Il suo legale Davide Steccanella spiega che la richiesta è stata avanzata in settimana: "Teme il contagio . Inoltre da un anno e mezzo è l'unico in isolamento di alta sicurezza ad Oristano e da allora non vede parenti".

09 Maggio 16:44 Padova, da martedì saranno distribuite 600mila mascherine

Sergio Giordani, sindaco di Padova, ha annunciato la distribuzione gratuita da parte del Comune a partire da martedì 12 maggio di 600mila mascherine chirurgiche ai propri cittadini. "Nelle ultime ore, mettendoci in ascolto della popolazione e delle categorie interessate (farmacisti in primis) abbiamo riscontrato un problema particolarmente grave: abbiamo appurato che viene meno progressivamente la disponibilità di mascherine chirurgiche sul mercato. Questo nella Fase 2 è impensabile, proprio quando gli esperti ci dicono che si tratta di un dispositivo di protezione fondamentale e il Comune ha anche attivato, primo in Veneto, una grande campagna sull’utilizzo diffuso e corretto delle mascherine. Il combinato disposto tra burocrazia e annunci come quello sul prezzo calmierato, che forse doveva essere maggiormente ponderato nei tempi e nei modi, ha generato un cortocircuito sull’accesso alle mascherine che però non ci possiamo assolutamente permettere, e non voglio nemmeno pensare, come ho sentito da alcuni esperti del settore, che ci vorranno 10-15 giorni per ritornare ad avere una disponibilità di mercato piena e continua. Su questo punto sento il dovere di proteggere la città il più possibile perchè è una questione di salute pubblica. Fortunatamente su mia e nostra prudenza avevo tenuto una scorta delle mascherine chirurgiche che ci sono state donate via via da tante città e comunità cinesi grazie ai buoni rapporti costruiti nel tempo che intercorrono con Padova. Nei giorni più drammatici dell’epidemia, quando erano davvero introvabili, ne abbiamo distribuite 150mila ai nostri ospedali, oltre che migliaia ai medici di base, alle case di riposo, alle forze dell’ordine, ai volontari, alle categorie più esposte che mandavano avanti pubblici servizi e anche oltre 50.000 a tutti i Padovani. A posteriori sono convinto che il grande sforzo organizzativo di quei giorni abbia in parte contribuito a proteggere Padova da scenari ben peggiori rispetto al contagio".

09 Maggio 16:29 Sicilia, l’idea per le vacanze da Modica: “In spiaggia secondo ordine alfabetico”

In spiaggia a giorni alterni, e per ordine alfabetico. L’idea è di una consigliera comunale di Modica, proposta al sindaco della città ragusana e della presidenza della Regione "alla luce della imminente Estate 2020", quando "saremo costretti a seguire scrupolosamente regole ancora più precise per l’utilizzo delle nostre spiagge".

Quello che vorrei suggerire – scrive Rita Floridia – è una proposta di regolamentazione per l’ingresso e l’utilizzo delle nostre spiagge libere, per prendere la cosiddetta ‘Tintarella' sempre se sarà possibile andare. Questo sia per renderle più sicure ma anche perchè non tutti potranno usufruire dei lidi o stabilimenti balneari, in quanto potranno sicuramente accogliere un numero limitato di persone"

09 Maggio 16:08 Zaia (Veneto): “Se il virus perde forza è artificiale”

"Se il virus perde forza vuol dire che è artificiale. Un virus in natura non perde forza con questa velocità". Lo ha detto il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, nel consueto punto stampa in diretta Facebook. "Notiamo che la fase endemica, quella del contagio forte è meno importante, meno rappresentata oggi. Sarà la temperatura, sarà che il virus si è spompato, magari se ne andrà definitivamente e così non avremo la recidiva autunnale. E' la mia personale opinione, ma non di scienziato – chiarisce -. Se va via tanto velocemente, qualcosa di artificiale c'è di mezzo".

09 Maggio 15:52 Calabria, governatrice Santelli: “Per il governo è una vittoria di Pirro”

"Prendiamo atto della decisione del Tar, ma non nascondiamo il rammarico per una pronuncia che provoca una battuta d'arresto ai danni di una Regione che stava ripartendo dopo 2 mesi di lockdown e dopo i sacrifici dei cittadini". Così Jole Santelli, presidente della Calabria ha ocmmentato la decisione del Tar di accogliere il ricorso del governo contro le riaperture. "Una scelta così importante spettava alla Corte costituzionale, unico organo in grado di fare chiarezza sul rapporto governo-Regioni. Il governo Conte ha poco da esultare: si tratta di una vittoria di Pirro che calpesta i diritti dei cittadini, dopo che per 11 giorni l'ordinanza ha avuto validità", ha aggiunto.

09 Maggio 15:42 Trump: “Il virus sparirà senza vaccino”

Il coronavirus "se ne andrà via senza un vaccino": lo ha detto Donald Trump durante un evento con i parlamentati repubblicani, durante il quale ha rivisto al rialzo le previsioni sui decessi in Usa, aumentando ad almeno 95.000 la stima sul numero dei morti. Lo scrivono i media americani

09 Maggio 15:33 Torano Castello (Cosenza) è l’unico comune ‘zona rossa’ d’Italia (fino al 10 maggio)

La scorsa settimana erano 74, ora ne è rimasta una sola: Torano Castello (Cosenza) è l'unica ‘zona rossa' d'Italia. Con l’ordinanza regionale della governarnatrice calabra Jole Santelli – la n. 30 del 2020 – resterà tale fino al 10 maggio.  In Calabria sono cessate le altre zone rosse disposte nei comuni di San Lucido e Oriolo, in provincia di Cosenza e di Melito Porto Salvo, in provincia di Reggio Calabria.

09 Maggio 15:27 USA, la California decreta il voto alle presidenziali di novembre per posta

La California diventa il primo Stato americano a passare al voto per posta nelle elezioni presidenziali di novembre a causa della pandemia di coronavirus. Citando le "preoccupazioni e l'ansia intorno alle elezioni di novembre", il governatore dem Gavain Newson ha firmato un ordine esecutivo che richiede alle contee di spedire agli elettori la scheda elettorale. Finora Donald Trump si era detto contrario all'idea, temendo che il voto per posta possa danneggiare la sua rielezione e le prospettive dei repubblicani.

09 Maggio 15:15 Morto di Coronavirus il vigile del fuoco Lorenzo Facibeni. Aveva 52 anni

 Lorenzo Facibeni è morto. 52 anni, era vigile del fuoco al comando provinciale di viale Roma. Il 6 marzo, due mesi fa, era arrivata la notizia del ricovero in Rianimazione al Bufalini di Cesena, positivo al Coronavirus.

09 Maggio 14:53 L’ex sindaco di New York, Rudy Giuliani: “Americani, andate in vacanza in Italia”

"Auguro all’Italia, che noi tutti qui in America amiamo moltissimo, una forte e veloce ripresa, anche se so che il sud rischia la povertà. Ma mi farò portavoce, qui in America, del fatto che venire in Italia è sicuro". Così Rudy Giuliani, ex sindaco di New York, nel suo show ‘Common sense’, in cui ospita Andrea Ruggieri, deputato di Forza Italia, il quale spiega: “Centro e sud Italia rischiano di fare zero con il turismo, pagare le stesse tasse di prima e avere più costi, e di scivolare nella povertà diffusa. Ma l’Italia è ok e non merita tutto ciò. Quindi, cari americani, venite in vacanza da noi in Italia, è tutto più che sicuro e sapete che per noi siete sempre ospiti amati e speciali", conclude il deputato italiano.

09 Maggio 14:43 Gli infermieri albanesi tornano in patria, erano arrivati in Italia il 21 aprile

I 59 infermieri albanesi che hanno supportato il sistema della Regione Marche nell'emergenza del Coronavirus sono tornati a casa. L'aereo per Tirana è partito alle 12 dall’aeroporto Sanzio di Falconara. Alla partenza presente l'assessore Angelo Sciapichetti per un saluto e un ringraziamento a nome della Regione Marche. Medici e infermieri erano arrivati il 21 aprile e sono stati suddivisi in cinque gruppi che si sono recati nelle strutture sanitarie e nelle residenze per anziani per assistere malati e popolazione anziana. Il Presidente dell'Albania Edi Rama aveva ringraziato l'Italia per l'assistenza data dopo il sisma che aveva colpito il Paese delle Aquile: "Cerchiamo con questo gesto – aveva affermato – di ricambiare il bene ricevuto dall'Italia che consideriamo un Paese fratello" aveva detto.

09 Maggio 14:25 Ordinanza Calabria, Tar accoglie ricorso del governo

Il Tar di Catanzaro ha accolto il ricorso presentato dal Consiglio dei ministri tramite l'Avvocatura generale dello Stato contro l'ordinanza del presidente della Regione Calabria Jole Santelli, del 29 aprile, che consentiva il servizio ai tavoli, se all'aperto, per bar, ristoranti ed agriturismo. E' quanto si evince dal sito del Tar dopo l'udienza collegiale, tenuta in camera di consiglio, svoltasi sabato mattina.

09 Maggio 14:22 Russia, oltre 10.000 contagi in 24 ore

Il numero di casi quotidiani di contagio in Russia supera quota 10.000 per il settimo giorno consecutivo, per un bilancio complessivo che adesso sfiora la soglia dei 200.000. Secondo il l'ultimo bollettino reso noto questa mattina dalle autorità del Cremlino nelle ultime 24 ore sono stati registrati nel paese 10.817 contagi, che portano il totale a quota 198.676. La Russia è al quinto posto nelle classifica mondiale dei contagi dopo Stati Uniti, Spagna, Italia e Regno Unito.

09 Maggio 14:12 Zaia (Veneto): “Tavolo ogni 4 metri? significa chiudere ristoranti”

"Leggo da qualche parte che qualcuno parla di mettere un tavolo ogni quattro metri: se lo metta a casa sua un tavolo ogni quattro metri. Ma non nei ristoranti perché questo significa chiuderli tutti". Lo ha detto il presidente del Veneto, Luca Zaia, secondo il quale "un conto è l'esercizio scientifico un discorso è la vita reale che è un'altra cosa" e augurandosi che "le linee guida siano ragionevoli".

09 Maggio 14:08 USA, positiva assistente personale di Ivanka Trump

 Secondo quanto riporta la Cnn online, che cita una fonte anonima informata dei fatti, l'assistente personale di Ivanka Trump è risultata positiva al Coronavirus. La figlia del presidente e suo marito, Jared Kushner, sono stati testati ieri e sono risultati negativi. Lo stesso Trump ha confermato ieri che la portavoce del suo vice – Katie Miller – è risultata positiva al test, mentre uno dei ‘valletti' personali del presidente è risultato positivo giovedì.omva

09 Maggio 13:42 New York, a Times square l’orologio che conta i morti di Coronavirus che si potevano evitare 

A Times Square, a New York, è comparso un enorme orologio che segna il numero delle vittime del Coronavirus imputate ai ritardi del presidente Donald Trump e del governo nell'imporre misure di contenimento dei contagi negli Stati Uniti. L’opera, chiamata “Trump Death Clock“, è stata realizzata dal regista Eugene Jarecki.

09 Maggio 13:34 Spagna, i morti nelle ultime 24 ore scendono sotto i 200

Scendono di nuovo sotto 200 i morti quotidiani in Spagna, dove il bilancio complessivo arriva in totale a quota 26.478: è quanto emerge dall'ultimo bollettino ufficiale del governo. Nelle ultime 24 ore nel Paese sono stati registrati 179 decessi, rispetto ai 229 delle 24 ore precedenti, a fronte di un totale di 223.578 casi, di cui 604 nelle ultime 24 ore. Le persone guarite finora sono 133.952.

09 Maggio 13:30 Svizzera, arriva l’app: ma non serviranno i dati personali per andare al ristorante

La Svizzera lancerà la settimana prossima un'applicazione per smartphone progettata per rintracciare le persone potenzialmente infette da Covid-19. La fase pilota, che dovrebbe durare fino al 31 maggio, sarà limitata a "un determinato gruppo della popolazione", ha dichiarato il ministro della sanità Alain Berset. Al tempo stesso, è stata resa facoltativa l'indicazione secondo cui i clienti dovrebbero lasciare il proprio nome e numero di telefono per accedere ai ristoranti, che da lunedì potranno riaprire i battenti.

09 Maggio 13:13 Puglia, il governatore Emiliano conferma: estetisti e parrucchieri aperti dal 18 maggio

"Non so che cosa sia successo ieri, veramente, però il 18 maggio parrucchieri, estetisti, barbieri, saloni di bellezza riapriranno" in Puglia "tutti, regolarmente come previsto". Lo ha ribadito con un messaggio su Facebook il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, dopo che le critiche partiti di opposizione che lo hanno accusato di aver dato false speranze a queste categorie. Le polemiche sono arrivate dopo una nota in cui Emiliano ha spiegato che l’ordinanza per le riaperture "dispiegherà i suoi effetti dal 18 maggio in coerenza con i provvedimenti nazionali che saranno adottati nei prossimi giorni e, soprattutto, nel pieno rispetto dei protocolli per la sicurezza".

09 Maggio 13:08 Torna l’allarme in Corea del Sud dopo nuovi contagi: chiudono locali e discoteche

Locali e discoteche chiusi fino a nuovo ordine a Seul, capitale della Corea del Sud. Ai locali della capitale sudcoreana è stato imposto lo stop alle attività dopo nuovi contagi che si ritiene siano collegati ai nightclub della città. Il sindaco di Seul, Park Won-soon, ha annunciato in mattinata l’ordine immediato di chiusura "tutti i club, bar, room salons e altri locali notturni», minacciando – riporta l’agenzia Yonhap – «punizioni severe" in caso di violazioni, dopo che è scattato l’allarme per nuovi casi registrati nella zona di Itaewon. L’agenzia Yonhap parla di decine di nuovi casi collegati a un 29enne risultato positivo ai test per il Covid 19: lo scorso fine settimana il ragazzo era stato in cinque locali di Itaewon.

09 Maggio 12:11 Triplicata la mortalità per infarto a causa della mancanza di cure

L'emergenza sanitaria causata dalla pandemia di coronavirus sta avendo gravi conseguenze anche sulle altre patologie. La mortalità per infarto, ad esempio, è triplicata passando dal 4.1% al 13.7% a causa della mancanza di cure (la riduzione dei ricoveri è stata del 60%) o dei ritardi (i tempi sono aumentati del 39%), causati dalla paura del contagio. A spiegarlo il dottor Ciro Indolfi, presidente della Società Italiana di Cardiologia (SIC), a seguito di uno studio nazionale in 54 ospedali, nella settimana 12/19 marzo, durante la pandemia di Covid-19, confrontandola con lo stesso periodo dello scorso anno. La situazione rischia di vanificare 20 anni di prevenzione.

09 Maggio 11:34 Tamponi, la regione che ne ha fatti di più è stata il Veneto

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria in Italia la regione che ha effettuato il numero più alto di tamponi è stata il Veneto con il 4,64% della popolazione testata, il più basso in Campania (0,84%). Nell’ultima settimana la “maglia nera” va alla Puglia, con un tasso di 2,64 tamponi per 1000 abitanti, mentre l’impegno maggiore è stato profuso nella Provincia Autonoma di Trento (14,14 per mille abitanti).

09 Maggio 10:53 La Russia si avvicina alla soglia dei 200mila contagi

La Russia si avvicina alla soglia dei 200 mila casi di coronavirus: nelle ultime 24 ore sono stati registrati 10.817 nuovi contagi portando il totale a 198.676. Sono 104 le persone decedute per Covid-19 nella notte, per un numero complessivo di morti di 1.827. La Russia ha superato Francia e Germania divenendo la quinta nazionale al mondo per numero di contagi.

09 Maggio 10:47 Gori ammette: “Mi sono accorto tardi della gravità dell’emergenza”

Il sindaco di Bergamo Giorgio Gori ha ammesso, nel corso di un'intervista concessa a Fiorenzo Tagliabue, Ceo dell'agenzia Newgate, di aver sottovalutato la pericolosità della pandemia all'inizio di marzo: "Me ne sono reso conto il primo di marzo. Me lo ricordo bene perché quel giorno ricevetti una telefonata dall’ospedale Papa Giovanni dove mi si diceva: ‘Qua stanno arrivando tantissimi malati e gravi'. Questa situazione io non me l’aspettavo”. E ancora: "Pochi giorni dopo eravamo già pieni di persone ricoverate gravi e dei primi morti. E quindi lì me ne sono reso assolutamente conto".

09 Maggio 08:46 Brasile, record di morti in 24 ore, ma Bolsonaro scherza: “Organizzo una grigliata per 3mila persone”

Nonostante i più di diecimila morti e quasi 147mila contagiati in Brasile il presidente Jair Bolsonaro ha di nuovo ironizzato  sul distanziamento sociale affermando che oggi pomeriggio organizzerà una grigliata nel palazzo dell'Alvorada, a Brasilia. "Ho invitato 1.300 persone, ma se saranno di più le farò entrare. Faremo una grigliata per 3 mila persone, più o meno", ha dichiarato ironicamente Bolsonaro, dopo che giovedì era stato criticato dai media e sui social per aver annunciato che oggi avrebbe organizzato una grigliata "con una trentina di amici". Un gruppo di sostenitori del leader brasiliano ha criticato i giornalisti presenti davanti al palazzo dell'Alvorada, accusandoli di "attaccare il presidente". Il Brasile ha registrato nelle ultime 24 ore 751 morti per Covid-19, il numero più alto dall'inizio della pandemia, e oltre 10 mila nuovi contagi.

09 Maggio 08:40 Negli USA altri 1.635 morti. I contagiati sono 1,28 milioni, circa un terzo dei casi del mondo

Resta drammatica la situazione negli Stati Uniti, dove 1.635 sono morte di coronavirus nelle ultime 24 ore. Il bilancio totale della pandemia supera così i 77 mila decessi, secondo i dati forniti dalla Johns Hopkins University. Gli Usa registrano al momento oltre 1,28 milioni di casi ufficialmente diagnosticati (+29.079 rispetto alle ultime 24 ore), circa un terzo del totale dei positivi nel mondo.

09 Maggio 08:22 In Germania 1.250 nuovi casi e 147 morti

Continuano a salire i contagi anche in Germania: altre 1.250 persone hanno contratto il Covid-19, portando il totale a 168.551, mentre il numero dei decessi è salito a 7.369 dopo che altre 147 persone hanno perso la vita nelle ultime 24 ore. E' quanto emerge dai dati diffusi dall'Istituto Robert Koch.

09 Maggio 08:14 Boccia: “Ogni giorno 300 contagiati sul lavoro; 10 muoiono”

Intervistato dal Corriere della Sera il ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia ha spiegato che "gli ultimi dati dell'Inail ci dicono che 300 persone al giorno in Italia si contagiano sul posto di lavoro e dieci muoiono. E il ‘lockdown ‘si è allentato soltanto da una settimana. Se si parte senza regole e senza protocolli chi si assumerà la responsabilità di tutelare la salute dei lavoratori?". Il ministro ha anche parlato del ricorso contro la decisione di Bolzano di riaprire: "La legge è in linea con l'autonomia dello Statuto speciale, ma la parte sulla sicurezza sul lavoro va impugnata perché non subordina le aperture alle indicazioni dell'Inail e del Cts".

09 Maggio 08:04 Nel mondo quasi 4 milioni di contagiati

Sono 3.939.281 le persone malate di coronavirus nel mondo. A rivelarlo la Johns Hopkins University, aggiungendo che le vittime sono 274.932. Il paese che fa registrare i numeri maggiori sono gli Stati Uniti con oltre 77mila morti seguiti dal Regno Unito (31.316) e dall'Italia (30.201). Ci sono poi Spagna, Francia, Brasile e Belgio.

09 Maggio 07:00 Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia e nel mondo di sabato 9 maggio

Superata quota 30mila morti per Coronavirus in Italia: secondo il bollettino della Protezione Civile, sono 217.185 i casi totali da Coronavirus nel nostro Paese, di cui 99.023 guariti. Ecco il dato aggiornato regione per regione:

Lombardia: 80.723

Piemonte: 28.368

Emilia Romagna: 26.598

Veneto: 18.618

Toscana: 9.721

Liguria: 8.723

Lazio: 7.086

Marche: 6.470

Campania: 4.652

Trento: 4.285

Puglia: 4.256

Sicilia: 3.301

Friuli VG: 3.116

Abruzzo: 3.078

Bolzano: 2.558

Umbria: 1.406

Sardegna: 1.330

Valle D'Aosta: 1.151

Calabria: 1.126

Basilicata: 382

Molise: 327

Inizia oggi il primo weekend della Fase 2 del Coronavirus, cominciata lunedì 4 maggio. Dopo la folla sui Navigli a Milano, il Sindaco Beppe Sala ha lanciato un ultimatum, intimando di chiudere nuovamente l'area qualora si verifichino nuovi assembramenti. Intanto continua il pressing delle Regioni per riaprire negozi e attività: il Governo ha stabilito che a partire da lunedì 18 maggio sarà possibile avviare un'apertura differenziata regione per regione. Dopo il 18 maggio si valuterà anche un'eventuale ripresa del campionato di Serie A. Bolzano ha già accelerato sulla riapertura, ma il Governo ha impugnato il provvedimento. Arriva la bozza dell'ordinanza per la Maturità 2020 con tutte le regole sugli esami, dai crediti alla prova orale.; si delineano anche le nuove regole per l'esame di terza media. Nuove linee guida anche per il ritorno a scuola a settembre: mascherine, ingressi scaglionati e percorsi protetti. L'associazione nazionale dei dirigenti scolastici chiede però un rigido protocollo di sicurezza sul ritorno a scuola. Il Presidente dell'ISS Silvio Brusaferro in conferenza stampa dichiara che l'indice di contagio in Italia oscilla tra 0,7 e 0,5, e dà il via libera alle mascherine fatte in casa, purchè siano multistrato. Al vaglio del governo il decreto maggio, ribattezzato "Dl rilancio": tra le misure in campo dovrebbe esserci la possibilità per i genitori con figli minori di 14 anni di lavorare in smart working fino alla fine dell'emergenza.

Quasi 3,9 milioni i casi da Coronavirus nel mondo, di cui circa 270mila decessi. In Cina si è registrato un solo nuovo caso nella giornata di ieri, mentre è dal 15 aprile che non ci sono morti per Coronavirus. L'allarme dell'OMS: in Africa si rischiano 44 milioni di casi e 190mila morti. Negli USA il tasso di disoccupazione supera il 14%, ad aprile sono stati persi 20,5 milioni di posti di lavoro a causa dell'emergenza Coronavirus; il Regno Unito registra altri 332 decessi e proroga per altre tre settimane il lockdown. Speranze dall'Autorità per la Salute della Russia, la quale afferma che il virus si distrugge con raggi solari e bassa umidità, morendo del tutto a temperature superiori ai 70 gradi centigradi.