126 CONDIVISIONI
Covid 19
7 Aprile 2022
07:06
AGGIORNATO07 Aprile

Le notizie del 7 aprile sul Coronavirus

126 CONDIVISIONI

Le ultime notizie sul Covid in Italia e nel mondo gli aggiornamenti di giovedì 7 aprile 2022.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
07 Aprile
22:34

Salerno, green pass e finti vaccini: sequestrati 123 certificati dalla Polizia Postale

La Polizia Postale di Napoli e Salerno ha sequestrato 123 Green Pass, ottenuti tramite l’inserimento di dati falsi sulla piattaforma regionale.

A cura di Biagio Chiariello
07 Aprile
20:26

Cosa sappiamo sulla nuova variante XE

Nel Regno Unito sono stati rilevati 637 casi di variante ricombinante XE, originata in un paziente infettato da Omicron 1 e 2. Ecco cosa sappiamo sulla nuova variante 

A cura di Biagio Chiariello
07 Aprile
19:43

Quarta dose, presidente virologi: "Bene a over 80 dosando anticorpi"

 "Finalmente ci discostiamo dalla Fda mostrando buon senso e praticità". Arnaldo Caruso, presidente della Società italiana di virologia (Siv-Isv), accoglie così le indicazioni emanate ieri dall'Agenzia europea del farmaco Ema e dall'Ecdc, Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, in merito a una quarta dose di vaccino anti-Covid a mRna. Non un via libera per tutti gli over 50 come quello dato dall'ente regolatorio americano, ma un ok solo dopo gli 80 anni, in base al contesto e al rischio individuale. "Recepiamo queste raccomandazioni in maniera intelligente", è l'invito dell'esperto: "Chi vuole – spiega all'Adnkronos Salute – ha a disposizione un secondo booster dagli 80 anni in su, da valutare insieme a medici e specialisti magari anche facendo un test degli anticorpi", considerando che è proprio l'immunità cosiddetta umorale quella più stimolata dai prodotti-scudo a Rna messaggero.

A cura di Biagio Chiariello
07 Aprile
19:24

Costa: "Dal 1 maggio fase nuova ma si valuta proroga mascherine al chiuso"

"Credo che da parte dei cittadini dopo due anni ci sia una responsabilità diversa: molti ancora indossano la mascherina all'aperto e per le mascherine al chiuso credo che ci siano le condizioni per trasformare un obbligo in una raccomandazione, ma stiamo valutando i luoghi in cui sarebbe opportuno prolungare l'uso delle mascherine al chiuso come i mezzi di trasporto". Lo ha detto il sottosegretario alla salute Andrea Costa, sottolineando che "anche se togliessimo l'obbligo, sono convinto che molti cittadini continueranno a indossare le mascherine se lo ritengono opportuno".

A cura di Biagio Chiariello
07 Aprile
19:06

Covid, spedite prime 600mila multe a over 50 no-vax

Entrato a regime il sistema sanzionatorio degli over 50 no vax: l'Agenzia delle Entrate Riscossione ha iniziato a spedire le cartelle esattoriali con la multa per chi non ha rispettato l'obbligo vaccinale contro il Covid. A quanto si apprende, l'Agenzia sta ricevendo gli elenchi nominativi e, ad oggi, è in grado produrre 100mila lettere al giorno che verranno poi passate a Poste Italiane per essere spedite. Il primo lotto è di circa 600 multe. A queste ne verranno aggiunte altre 600 entro il fine settimana.

A cura di Susanna Picone
07 Aprile
18:44

Sono 471 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 5 in più di ieri

Il tasso di positività oggi in Italia è al 14,8%, in calo rispetto al 15% di ieri. Sono 471 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 5 in più di ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 65. I ricoverati nei reparti ordinari sono 10.078, ovvero 86 in meno rispetto a ieri.

A cura di Susanna Picone
07 Aprile
18:11

In Lombardia 9.368 nuovi casi e 29 decessi

Con 72.825 tamponi effettuati è di 9.368 il numero di nuovi positivi al Coronavirus registrati in Lombardia, con un tasso di positività in calo al 12,8% (ieri era al 13,3%). Il numero dei ricoverati è in aumento nelle terapie
intensive (+5, 40) ma in calo nei reparti (-56, 1.088). Sono 29 i decessi che portano il totale da inizio pandemia a 39.388.

A cura di Susanna Picone
07 Aprile
17:40

Bollettino Covid: 69.596 contagi e 149 morti

Sono 69.596 i contagi accertati nel bollettino Covid di oggi e 149 i morti. Si registrano 91.204 guariti e 5 terapie intensive in più rispetto a ieri.

A cura di Susanna Picone
07 Aprile
17:31

Mappa Ecdc Covid, tutta Italia in rosso scuro

Tutta l'Italia resta in rosso scuro, nella fascia di maggior rischio Covid, secondo la nuova mappa dell'Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie. Stabile la situazione anche nel resto d'Europa: il rosso scuro è il colore dominante nel blocco centrale. Più chiara la parte Est.

A cura di Susanna Picone
07 Aprile
17:20

Covid Abruzzo, oggi 2101 nuovi contagi

Sono 2101 i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza – al netto dei riallineamenti – a 328701. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 4 nuovi casi (di età compresa tra 47 e 88 anni, 2 in provincia di Chieti, 1 in provincia di Teramo e 1 in provincia dell'Aquila) e sale a 3120.

A cura di Susanna Picone
07 Aprile
16:49

In Campania 7.435 nuovi casi Covid e 6 decessi

Sono 7.435 i nuovi casi di contagio registrati in Campania nelle ultime 24 ore. Lo comunica l'unità di crisi della Regione Campania. Dei nuovi positivi, 6.487 sono da atigenico, 948 da molecolare. In totale, i tamponi processati sono 41.316, di cui 31.165 antigenici, 10.151 molecolari. L'unità di crisi segnala 6 decessi. Sono 36 i posti letto di terapia intensiva occupati (581 il totale dei disponibili); 720 i posti letto di degenza occupati (3.160 il totale dei disponibili).

A cura di Susanna Picone
07 Aprile
16:22

Mantovani: "Sulle mascherine e fine misure confido nella saggezza degli italiani"

Con la Pasqua e la bella stagione si avvicina anche il momento in cui ci sarà un ulteriore allentamento delle misure Covid, dal super Green pass alle mascherine, per le quali non si sa ancora se dall'1 maggio cadrà l'obbligo al chiuso o se il loro utilizzo verrà solo modulato. Alberto Mantovani, presidente della Fondazione Humanitas per la Ricerca e direttore scientifico Humanitas, vede questo passaggio delicato che stiamo affrontando in maniera positiva: "Io confido nella saggezza del nostro Paese", dice all'Adnkronos Salute. "Anche 10 giorni fa ero al telefono con uno dei fondatori di BioNTech, Christoph Huber, e l'inizio della telefonata è stato: come siete bravi voi italiani – così l'immunologo – Quindi io continuo ad avere fiducia nella saggezza degli italiani, perché pure con l'allentamento degli obblighi si continuino a comportare saggiamente. Sono andato due sere fa a teatro, al Teatro dell'Elfo a Milano, avevo la mascherina Ffp2 come tutti. E anche se decidessero di togliere l'obbligo di vmascherina la continuerò a portare in un luogo chiuso come un teatro. Ed è ovvio che questa precauzione vale in particolare per le persone più fragili".

A cura di Susanna Picone
07 Aprile
16:02

Covid Calabria, oggi 2.326 nuovi contagi e 8 morti

In Calabria sono 2.326 i nuovi contagi registrati (su 11.408 tamponi effettuati), +2.528 guariti e 8 morti (per un totale di 2.356 decessi). Il bollettino registra -210 attualmente positivi, -4 ricoveri (per un totale di 343) e, infine, -3 terapie intensive (per un totale di 18).

A cura di Susanna Picone
07 Aprile
15:42

Covid Sardegna, oggi 1.780 nuovi casi e 4 morti 

In Sardegna si registrano 1.780 nuovi casi di Covid, di cui 1430 diagnosticati con test antigenico, e quattro decessi. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 10963 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 25 (+1) e quelli in area medica 311 (-12). Le persone in isolamento domiciliare sono 29.748 (-202).

A cura di Susanna Picone
07 Aprile
15:14

Covid Valle d'Aosta, oggi 79 nuovi casi e nessun decesso

Sono 79 i nuovi casi Covid registrati in Valle d'Aosta nelle ultime 24 ore per un totale di 33.116 da inizio pandemia. È quanto emerge dal bollettino della Regione che non comunica altri decessi per un totale che si conferma di 527. Sono 1.164 gli attuali positivi di cui nessuno in terapia intensiva.

A cura di Susanna Picone
07 Aprile
14:55

Costa su quarta dose di vaccino: "Attendiamo indicazioni Aifa"

"Su quarta dose aspettiamo indicazioni dell'Agenzia del farmaco". Così il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, a RaiNews 24.

A cura di Gabriella Mazzeo
07 Aprile
14:07

Covid Basilicata, oggi 842 contagi e 3 decessi

In Basilicata sono 842 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2, su un totale di 3.545 tamponi (molecolari e antigenici), e si registrano 3 decessi per Covid-19. Sono i dati del bollettino regionale della task force coronavirus riferito alle ultime 24 ore. I ricoverati per Covid-19 sono 101 (-2) di cui 2 (+1) in terapia intensiva. Nel complesso gli attuali positivi residenti in Basilicata sono circa 26.700.

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
13:54

Covid Puglia: oggi 5.578 nuovi casi e 14 decessi 

Oggi in Puglia si registrano 5.578 nuovi casi di contagio da Coronavirus su 30.759 test giornalieri e 14 decessi. L'incidenza dei positivi sui tamponi eseguiti è del 18%. I nuovi casi sono così distribuiti: in provincia di Bari 1.988, nella provincia Barletta-Andria-Trani 394, in provincia di Brindisi 576, in provincia di Foggia 714, in quella di Lecce 1.108 e nel Tarantino 744. Sono residenti fuori regione altre 43 persone contagiate. Delle 112.540 persone attualmente positive 680 sono ricoverate in area non critica (ieri 688) e 35 in terapia intensiva (ieri 36).

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
13:43

Covid: medici di famiglia: Mascherina sia responsabilità civile dopo obbligo"

Passata l'emergenza "ha senso togliere l'obbligatorietà della mascherina al chiuso – seppure si tratta di uno strumento ancora molto importante per proteggersi e proteggere da Sars-Cov-2- e fare un salto di qualità, passando alla scelta volontaria da parte dei cittadini, ormai informati dei rischi. Dovrebbe trasformarsi in una questione di responsabilità civile, una sorta di imposizione morale". E' l'auspicio del segretario generale del sindacato dei medici di famiglia Fimmg, Silvestro Scotti, in merito alla prospettiva che il Governo decida di togliere l'obbligo della mascherina al chiuso a partire da maggio, se i dati epidemiologici lo consentiranno.

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
13:17

La Germania dice no all'obbligo vaccinale covid per gli over 60

La Germania, no all'obbligo vaccinale covid per gli over 60. Lo ha deciso il Bundestag, contro le indicazioni del governo.  Dopo lunga discussione, il parlamento tedesco ha votato contro l'obbligo vaccinale per i cittadini over 60 proposto dall'Esecutivo e sui cui si era espresso più volte a favore anche il cancelliere Olaf Scholz. Il governo aveva lasciato ai parlamentari la libertà di scegliere e decidere e la proposta è stata bocciata dal Bundestag con  296 favorevoli e 378 contrari.

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
13:07

Mattarella: "Combattere le diseguaglianze che si sono accentuate durante la pandemia covid"

"La lotta alle diseguaglianze deve essere asse portante delle politiche pubbliche. E, insieme, quale compito della Repubblica, responsabilità dell'intera società". Lo ha affermato il Presidente Mattarella nel messaggio al congresso Acri salutando la scelta di porre al centro del congresso "le diseguaglianze che si sono accentuate durante la pandemia covid". Mattarella ha anche espresso "apprezzamento" per l'impegno delle fondazioni di origine bancaria sulle "conseguenze dell'inaccettabile aggressione all'Ucraina" da parte della Federazione Russa.

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
12:25

Covid Toscana oggi 4.751 nuovi casi e 12 morti

Sono 4.751 i nuovi casi di positività al coronavirus registrati oggi n toscana a fronte di 31.079 tamponi totali banalizzati nelle ultime 24 ore, Lo ha comunicato il governatore Eugenio Giani.  "I nuovi casi positivi sono 4.751 su 31.079 test di cui 6.762 tamponi molecolari e 24.317 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 15,29% (63,8% sulle prime diagnosi)" ha scritto il Presidente della Regione Toscana sui social . In Toscana si registrano anche ulteriori 12 morti covid .

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
12:11

La presidente Bce Christine Lagarde è risultata positiva al Covid-19

La presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde è risultata positiva al Covid-19 ma sta bene,  i suoi sintomi sono lievi e continuerà a lavorare. Lo ha annunciato lei stessa su twitter. "Questa mattina sono risultata positivo al COVID-19. Sono vaccinata con booster e per fortuna i miei sintomi sono ragionevolmente lievi. Lavorerò da casa a Francoforte fino a quando non sarò completamente guarita", ha detto su Twitter aggiungendo che "non ci sarà alcun impatto sulle operazioni della BCE". La Bce terrà la sua prossima riunione politica il 14 aprile.

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
11:46

Covid Marche, oggi 2.249 nuovi positivi su 6.923 tamponi

Sono 2.249 i positivi al Covid registrati oggi nelle Marche, a fronte di 6.923 tamponi eseguiti, di cui 5.368 nel percorso diagnostico. Il tasso di positività sale al 41,9%, mentre l'incidenza cumulativa ogni 100mila abitanti, scende ancora sotto quota mille e si attesta a 956,10. Lo annuncia il servizio sanitario regionale. Il maggior numero di contagi si registra nella provincia di Ancona (745); seguono le province di Macerata (438), Pesaro Urbino (372), Ascoli Piceno (326) e Fermo (281); 87 i contagiati provenienti da fuori regione.

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
11:30

Covid Veneto, oggi 7.605 nuovi casi e 10 morti

Il Veneto registra un ulteriore rialzo dei contagi Covid nelle ultime 24 ore con 7.605 nuovi casi. Cresce anche il dato delle vittime, 10 in più rispetto a ieri. Lo riferisce il bollettino covid della Regione. Gli attuali positivi subiscono una impennata e arrivano a 82.092 (+1.964). Quanto all'andamento dei dati ospedalieri, sono in risalita i ricoveri dei malati Covid in area medica, 857 a fronte degli 845 di ieri, ma si abbassa ulteriormente quello dei pazienti in terapia intensiva, 47 (-2). Ieri sono state somministrate 1.267 dosi di vaccino, delle quali 47 sono prime inoculazioni.

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
11:19

Covid, India: "Nessun caso di variante Xe nel Paese"

L’amministrazione comunale di Mumbai, nello Stato del Maharashtra, ha riferito ieri del primo caso di variante covid Xe, in una paziente di 50 anni proveniente dal Sudafrica e vaccinata con Pfizer. Tuttavia, oggi il ministro della Sanità statale, Rajesh Tope, ha precisato che si attende la conferma ufficiale da parte dell’Istituto nazionale di biologia (Nib) e del governo centrale. Sono 1.033 i nuovi casi di coronavirus e 43 i decessi riferiti oggi dal ministero della Sanità dell’India. Il tasso di positività, su 482.039 tamponi, è dello 0,21 per cento. I casi attivi sono 11.639. Dal primo aprile non sono più in vigore le disposizioni imposte a livello centrale ai sensi del Disaster Management Act, la legge sulla gestione delle emergenze, dal 24 marzo 2020, e diversi Stati e Territori hanno revocato tutte le restrizioni, benché il ministero della Sanità abbia confermato la continuità delle indicazioni riguardanti la mascherina nei luoghi pubblici, il distanziamento, l’igiene delle mani, la sorveglianza, la vaccinazione e la ventilazione degli spazi chiusi.

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
10:44

L’allarme di Gimbe: “La campagna vaccinale si è fermata, in 7 giorni +5,2% ricoveri ordinari”

Ci sono ancora 6,93 milioni di italiani che non hanno ricevuto nemmeno una dose di vaccino, di cui 2,58 milioni sono protetti temporaneamente in quanto guariti dal Covid da meno di sei mesi. "Tutti i dati confermano che la campagna vaccinale si è ormai fermata, nonostante 4,35 milioni di persone vaccinabili con prima dose e 2,55 milioni con dose booster.  I tassi di copertura vaccinale, infatti, nell’ultimo mese hanno registrato incrementi davvero esigui". Parliamo dello 0,1% in più di vaccinati con prima dose in tutto il mese di marzo. Il presidente di Gimbe lancia anche un altro allarme, che riguarda i farmaci antivirali: "Vengono sottoutilizzati, ma si rischia concretamente che le scorte rimangano inutilizzate come già accaduto per gli anticorpi monoclonali" lo sottolinea il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe sull'andamento della pandemia covid in Italia.

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
10:14

Gimbe, in 7 giorni -6,9% contagi ma oltre 1000 decessi covid

"Dopo la stabilizzazione della scorsa settimana i nuovi casi settimanali si attestano a quota 469 mila, con una riduzione del 6,9% e una media giornaliera intorno ai 68 mila casi. Rimane tuttavia molto difficile fare previsioni, sia per l'eterogeneità delle situazioni regionali, sia perché in alcune grandi Regioni del Nord iniziano ad intravedersi segnali di risalita"lo dichiara Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe presentando il consueto report settimanale. Nella settimana 30 marzo-5 aprile si rileva, infatti, un incremento percentuale dei nuovi casi in 4 Regioni (dal +1,3% del Veneto al +10,4% dell'Emilia-Romagna) e un decremento in 17 (dal -1,3% della Lombardia al -18,2% dell'Umbria). Dopo la stabilizzazione della scorsa settimana torna a crescere il numero dei decessi: 1.049 negli ultimi 7 giorni (di cui 104 riferiti a periodi precedenti), con una media di 150 al giorno rispetto ai 136 della settimana precedente. "Il numero dei decessi che non accenna a scendere –sottolinea Cartabellotta – merita una particolare attenzione: infatti, accanto a fattori epidemiologici non modificabili (età avanzata, comorbidita'), esistono determinanti legate al calo dell'efficacia vaccinale sulla malattia grave e al sottoutilizzo dei farmaci antivirali su cui, invece, è possibile intervenire".

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
09:54

In Francia quarta dose vaccino covid per over 60, ma non obbligatoria

La quarta dose di vaccino (secondo richiamo) contro il Covid-19 sarà disponibile per chi in Francia ha piu' di 60 anni ed ha fatto l'ultima iniezione oltre 6 mesi prima: lo ha annunciato questa mattina ai microfoni di RTL il ministro della Salute, Olivier Véran. Véran ha precisato che il nuovo richiamo "non sarà obbligatorio". Finora questa dose era riservata agli over 80 in Francia. "Sappiamo che quando si hanno 60 anni e più – ha spiegato Véran – un richiamo riduce dell'80% il rischio di ricovero, di finire in rianimazione e di decesso. Anche se questo rischio oggi è meno elevato di quanto non fosse con le precedenti varianti e quando non c'era copertura vaccinale, c'è un rischio residuo. Possiamo ridurlo a un quarto, quindi proponiamo il richiamo".

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
09:28

Ecdc-Ema: "In Ue solo il 64% degli adulti ha fatto la dose booster"

In Europa, "alla fine di marzo, l'83% degli adulti aveva completato il ciclo primario di vaccinazione" anti-Covid "e solo il 64% aveva ricevuto una dose di richiamo". Lo sottolineano il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) e l'Agenzia europea del farmaco (Ema), nel parere sulla quarta dose di vaccini a mRna. I due enti "esortano i cittadini dell'Ue a completare i loro programmi di vaccinazione primaria e i richiami, in linea con le raccomandazioni nazionali". Ecdc ed Ema ricordano infatti che "la vaccinazione contro Covid-19 rimane il modo più efficace per prevenire malattie gravi durante l'attuale pandemia, comprese le forme gravi causate dalla variante Omicron".

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
09:04

Bollettino vaccini anti covid in Italia

Le dosi di vaccino anti Covid 19 somministrate in Italia sono 136.106.481, pari al 95,9% delle 141.899.855 consegnate. Lo si legge nel report specifico del ministero della Salute aggiornato alle ore 06:21 di oggi. Di queste, 95.340.564 sono Pfizer/BioNTech, 25.446.225 Moderna, 11.514.521 Vaxzevria, 6.726.089 Pfizer pediatrico, 1.849.456 Janssen, 1.023.000 Novavax. Nella platea degli over 12, sono 49.358.539 quelli che hanno ricevuto almeno una dose, pari al 91,39% della popolazione, mentre il totale di chi ha ricevuto la dose addizionale/richiamo (booster) è 38.962.196, pari all'83,51%. Nella platea 5-11 anni, le persone con almeno una somministrazione eseguita sono 1.377.623, pari al 37,68% della popolazione, mentre il totale del ciclo vaccinale riguarda 1.241.188 unità, pari al 33,95% della popolazione.

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
08:33

Finti vaccini covid e green pass a 250 euro: arrestato medico, 25 indagati

Un dentista e medico convenzionato con l'AUSL della Romagna, avvalendosi dell'intermediazione di due persone di fiducia (con il ruolo di procacciare soggetti interessati), si faceva consegnare 250 euro per ogni falsa attestazione della somministrazione del vaccino anti-Covid (mediante inserimento dei dati nella piattaforma informativa vaccinale regionale) in realtà mai avvenuta, in favore di numerosi pazienti (tra assistiti e non, alcuni dei quali provenienti anche da fuori regione) al fine di far loro ottenere il Green Pass.  Lo hanno scoperto i carabinieri dei Nas che oggi hanno eseguito 10 misure cautelari, di cui 1 agli arresti domiciliari, 2 obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria e 7 interdittive del divieto di esercizio della professione sanitaria, per i reati di corruzione e falso ideologico. Sono 25 le persone complessivamente indagate in concorso con il sanitario, a cui è stato sequestrato il certificato. Il medico è stato posto agli arresti domiciliari, l'obbligo di presentazione alla P.G. riguarda il complice e la compagna di quest'ultimo, i quali oltre a reclutare pazienti interessati al falso Green Pass, riscuotevano da questi le somme di denaro pattuite con il medico; le 7 misure interdittive della sospensione dall'esercizio della professione medica riguardano altrettanti sanitari che si sono rivolti al professionista per ottenere il falso certificato.

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
08:13

Il Covid aumenta il rischio di sviluppare gravi coaguli di sangue fino a sei mesi dopo l'infezione

Il Covid aumenta il rischio di sviluppare gravi coaguli di sangue fino a sei mesi dopo l'infezione, lo ha stabilito uno studio pubblicato sul British Medical Journal. Questo studio svedese rivela un aumento del rischio di trombosi venosa profonda (un coagulo di sangue nella gamba) fino a tre mesi dopo l'infezione, embolia polmonare (un coagulo di sangue nei polmoni) fino a sei mesi dopo e un evento emorragico in aumento a due mesi dopo. Questo rischio è maggiore nei pazienti con comorbidità e in quelli con Covid-19 grave. E' stato più marcato durante la prima ondata di pandemia rispetto alla seconda e alla terza ondata, sottolinea anche lo studio. Si sapeva già che il Covid aumenta il rischio di gravi coaguli di sangue (noti come trombosi venosa), ma avevamo meno informazioni su quanto tempo questo rischio fosse aumentato e se variasse durante le diverse ondate epidemiche.

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
07:52

Prorogate indagini su Bolsonaro per fake news covid

Il giudice della Corte suprema del Brasile (Stf), Alexandre de Moraes, ha prorogato per ulteriori 60 giorni le indagini nell'ambito dell'inchiesta che vede indagato il presidente, Jair Bolsonaro, per aver divulgato la notizia falsa che associava la somministrazione dei vaccini contro il Covid-19 allo sviluppo della sindrome da immunodeficienza acquisita (Aids). La decisione del ministro risponde a una richiesta della Polizia federale, avanzata la scorsa settimana dalla delegata responsabile delle investigazioni, Lorena Lima Nascimento.

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
07:32

Il Giappone revoca divieto d'ingresso per stranieri da 106 Paesi, anche dall'Italia

Il governo del Giappone revocherà il divieto d'ingresso per i cittadini stranieri non residenti provenienti da 106 Paesi – inclusi Stati Uniti, Regno Unito e India – a partire da domani, 8 aprile. Lo ha annunciato l'Esecutivo giapponese oggi, nell'ambito del processo di progressivo allentamento delle restrizioni covid varate per contenere la pandemia. La lista dei 106 Paesi include Stati europei come Italia, Germania, Francia e Spagna, e Paesi asiatici come Indonesia, Malesia, Filippine, Cambogia e Mongolia. Per il momento il provvedimento non avrà un grande impatto effettivo: restano infatti sospesi i visti concessi prima del 2 dicembre scorso, ad eccezione di quelli diplomatici, per gli stranieri residenti e per i familiari stranieri di cittadini giapponesi. Per il momento, inoltre, i visti d'ingresso non verranno concessi in linea di principio, fatta eccezione per le "circostanze straordinarie", ad esempio per i malati gravi o per funerali. L'ingresso dei turisti stranieri in Giappone resta dunque sospeso..

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
07:21

In Cina rilevati 1.323 nuovi contagi sintomatici e 21mila asintomatici

La Commissione sanitaria nazionale cinese ha confermato la rilevazione di 1.323 nuovi positivi al coronavirus il giorno prima – 1.284 per contagio locale – oltre a 21.784 casi asintomatici. Le province o città con il maggior numero di casi di trasmissione comunitaria sono state Jilin (nordest, 890), Shanghai (est, 322) e Zhejiang (sudest, 14). La Cina, che applica una severa politica di "tolleranza zero", sta attraversando un'ondata di focolai attribuiti alla variante omicron che sta causando un numero record di infezioni che non si vedevano dall'inizio della pandemia nella prima metà del 2020.

A cura di Antonio Palma
07 Aprile
07:15

Le ultime notizie sul Coronavirus di oggi, 7 aprile

In Italia superati i 15 milioni di casi da inizio pandemia, colpito un italiano su 4. Secondo i dati dell'ultimo bollettino sono 69.278 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Italia . Ad oggi il totale dei contagi da inizio emergenza raggiunge quota 15.035.943. Sono stati registrati nelle ultime 24 ore anche 150 decessi per Covid che portano il totale delle vittime a 160.973. Nell'ultima giornata sono stati effettuati 461.448 tamponi tra molecolari e test antigenici. Il tasso di positività si attesta al 15%. I nuovi casi sono così suddivisi sul territorio italiano da Regione a Regione:

  • Lombardia: +9.094
  • Veneto: +6.989
  • Campania: +7.277
  • Emilia Romagna: +5.343
  • Lazio: +7.782
  • Piemonte: +3.368
  • Toscana: +4.458
  • Sicilia: +4.566
  • Puglia: +5.773
  • Liguria: +1.518
  • Marche: + 1.981
  • Friuli-Venezia Giulia: +1.133
  • Abruzzo: +1.982
  • Calabria: +2.342
  • Umbria: +1.473
  • P.A Bolzano: +512
  • Sardegna: +1.989
  • P.A Trento: +466
  • Basilicata: +712
  • Molise: +430
  • Valle d'Aosta: +90

Ema ed Ecd frenano su quarta dose vaccino per tutti: "troppo presto". Occupazione reparti ospedalieri stabili e rallenta la crescita dei ricoveri covid. Per l'Oms la variante Omicron BA.2 rappresenta oltre il 90% delle nuove infezioni nel mondo. Il ministro Speranza: “La circolazione del virus è ancora alta”. In Cina allerta massima e lockdown per milioni di persone

A cura di Antonio Palma
126 CONDIVISIONI
31402 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni