Covid 19
4 Novembre 2021
07:17
AGGIORNATO05 Novembre

Le notizie del 4 novembre sul Coronavirus

Le ultime notizie in tempo reale sul Covid in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti di giovedì 4 novembre 2021.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
04 Novembre
22:59

Cosa ha detto il Ministro Speranza sul prolungamento dello stato di emergenza

Il ministro della Salute rinvia il dibattito sulla proroga dello stato d’emergenza: “Mancano ancora sessanta giorni alla scadenza – ha ricordato Roberto Speranza – analizzeremo il quadro epidemiologico, l’andamento della campagna vaccinale, la situazione delle varianti e valuteremo facendo prevalere l’evidenza scientifica”.

A cura di Biagio Chiariello
04 Novembre
22:30

Bertolaso: "Ritirare green pass a chi non fa terza dose"

"I numeri ci dicono che solo vaccinando mettiamo sotto controllo il Covid. La terza dose serve a ridurre il Covid a un banale raffreddore quindi io propongo di ritirare
il green pass a chi non fa la terza dose". Così il coordinatore della campagna anti Covid in Lombardia, Guido Bertolaso, nel corso del convegno ‘Lotta al covid: Italia e Israele a confronto'.

A cura di Biagio Chiariello
04 Novembre
22:16

Green pass, Di Maio: “Cercheremo di estenderlo per arrivare al 90% di vaccinati

"Ci sono persone che hanno paura del vaccino e noi con quelle dialoghiamo. Man mano che andiamo avanti, cercheremo di estendere lo strumento del Green pass il più possibile per arrivare al 90% di vaccinati, per raggiungere l’immunità”. A rivendicarlo è il ministro degli Esteri Luigi Di Maio alla presentazione dell’ultimo libro del direttore di Repubblica, Maurizio Molinari, ‘Il campo di battaglia‘. L’esponente del Movimento 5 stelle ha anche elogiato il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, che ha ricevuto la terza dose di vaccino: “Come sempre il presidente ci guida. Il comitato scientifico insieme al ministero della Salute decideranno come accelerare sulla terza dose”, ha concluso il ministro degli Esteri. E sull’ipotesi di un lockdown solo per i non immunizzati, come ha fatto l’Austria, il ministro frena: “Non è in discussione, ma deve essere chiaro, questa è l’ondata dei non vaccinati”.

A cura di Biagio Chiariello
04 Novembre
22:13

Green Pass, Costa: va a vaccinati non Ema ma con booster mRna 

A seguito della dose booster con un vaccino a mRna (Pfizer o Moderna), chi si è vaccinato con un vaccino non autorizzato da Ema, "potrà ottenere il green pass e riprendere tutte quelle attività per cui è previsto l'utilizzo del Certificato verde. Un provvedimento fortemente atteso e dovuto a coloro che con serietà e tempestività hanno aderito alla campagna vaccinale nei propri Paesi". Lo afferma in una nota il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa (Noi con l'Italia) sottolineando che "la circolare del ministero della Salute sulla dose di richiamo è la risposta a tutti coloro che lavorano e vivono in Italia ma hanno ricevuto vaccini diversi da quelli autorizzati da Ema e Aifa".

A cura di Biagio Chiariello
04 Novembre
21:43

Il monitoraggio di Gimbe sulle terze dosi di vaccino

La Fondazione Gimbe nell’ultimo monitoraggio settimanale, sottolinea la necessità di accelerare con le terze dosi e stima che entro fine anno il richiamo coinvolgerà quasi 12 milioni di persone. Il presidente Cartabellotta: “Serve un grande sforzo organizzativo dopo la chiusura dei grandi hub vaccinali”. Evidenti le differenze regionali sulla dose booster (copertura nazionale è del 27,6%): dal 10,2% della Calabria al 67,1% del Molise.

A cura di Biagio Chiariello
04 Novembre
21:25

Covid, il presidente Biden: "Vaccinate i vostri figli, andare a scuola fa la differenza"

"Per i bambini, imparare e socializzare con i compagni di classe e gli insegnanti fa un'enorme differenza rispetto al dover imparare da casa – ha twittato Joe Biden – Vaccinare i nostri figli non solo ci aiuterà a salvare vite umane, ma ci aiuterà a mantenere aperte le nostre scuole e a tenere i nostri figli in classe". L'invito del presidente degli Stati Uniti arriva dopo il via libera alla somministrazione del vaccino Pfizer nella fascia 5-11 anni.

A cura di Tommaso Coluzzi
04 Novembre
20:54

No green pass in piazza sabato a Milano, i punti sensibili della manifestazione

Sabato a Milano scenderanno ancora una volta in piazza i No green pass. Sarà il sedicesimo sabato di fila e per il percorso della manifestazione è in corso una trattativa con la Questura: il percorso previsto toccherebbe diversi punti sensibili, da piazza Fontana si recheranno davanti alla Cgil per poi terminare sotto Palazzo della Regione.

A cura di Tommaso Coluzzi
04 Novembre
20:15

Regno Unito, 214 vittime in 24 ore

Sono 214 le persone che hanno perso la vita in Gran Bretagna per complicanze riconducibili a Covid-19 e 37.269 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. Lo riferiscono le autorità sanitarie britanniche. Si registra quindi un calo rispetto al giorno precedente, dove sono stati 41.299 i casi e 217 i decessi. Come riporta Sky News, in questo arco di tempo sono state somministrate più di 9 milioni di seconde o terze dosi di vaccino anti-Covid.

A cura di Biagio Chiariello
04 Novembre
19:23

Le regioni che rischiano di finire in zona gialla dalla prossima settimana

Il monitoraggio dell’Istituto superiore di sanità di domani deciderà eventuali passaggi in zona gialla per le Regioni. Con i dati di oggi, però, sembra difficile che ci possano essere cambiamenti. Diverse Regioni sono vicine alla zona gialla per almeno due parametri su tre, ma se l’incidenza è tornata a salire velocemente la situazione negli ospedali è ancora sotto controllo.

A cura di Biagio Chiariello
04 Novembre
19:04

Speranza: "Da Oms appello a cautela e a vaccinarsi"

L'Oms "ha fotografato i numeri che arrivano dai principali Paesi europei. Credo che abbia fatto un appello giusto alla cautela, alla prudenza e soprattutto un richiamo alle vaccinazioni come strumenti essenziali per gestire questa fase che e' ancora una fase di epidemia". Cosi' il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha commentato le dichiarazioni del direttore dell'Organizzazione Mondiale per la Sanita' in Europa, Hans Kluge, secondo cui "siamo, ancora una volta, all'epicentro" della pandemia.

A cura di Biagio Chiariello
04 Novembre
18:24

Vaccino: domani conferenza stampa Speranza, Figliuolo, Locatelli 

 Domani il ministro della Salute Speranza, il commissario straordinario per l'emergenza Covid-19 generale Figliuolo, il coordinatore del Cts Locatelli terranno una conferenza stampa sulla prosecuzione della campagna vaccinale,  alle ore 10.30 presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio. Sarà possibile – informa una nota – procedere con gli accrediti entro le ore 20.00 di oggi, giovedì 4 novembre, collegandosi al portale AMEI (Accreditamento Media Eventi Istituzionali) tramite l'indirizzo

https://amei.palazzochigi.it.
A cura di Biagio Chiariello
04 Novembre
17:48

Salgono in ricoveri: + 2 le terapie intensive, + 16 quelli ordinari 

Secondo il bollettino sui contagi Covid di oggi, sono 383 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 2 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 36 (ieri 31). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 3.045, ovvero 16 in più rispetto a ieri.

A cura di Biagio Chiariello
04 Novembre
17:39

Bollettino Covid Italia: oggi 5.905 nuovi positivi e 59 decessi

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 5.905 contagi in Italia: è quanto emerge dal bollettino di oggi, giovedì 4 novembre, del Ministero della Salute. Il tasso di positività è allo 1,1% (+0,4%). Ancora 59 decessi da ieri. La regione con più casi attualmente è la Lombardia.

A cura di Biagio Chiariello
04 Novembre
17:13

Covid Lombardia: 745 nuovi casi e 15 decessi oggi

Sono 745 i nuovi casi giornalieri di Covid-19 in Lombardia, con 15 vittime. Il numero dei ricoverati nei reparti di area medica è di 330, mentre in terapia intensiva sono ricoverate 49 persone. Ecco i dati del bollettino Coronavirus della Lombardia di giovedì 4 novembre 2021, diramati dal ministero della Salute.

A cura di Biagio Chiariello
04 Novembre
16:59

Cosa ha detto Massimo Galli a Fanpage.it sulla terza dose di vaccino

“Ci siamo un po’ illusi che non servisse subito una terza dose di vaccino anti covid e invece non è così ed è necessario un nuovo booster tenendo conto anche di quanto sta succedendo all’estero”, lo ha spiegato Massimo Galli, l’ex primario del reparto di malattie infettive all’ospedale Sacco di Milano, in un’intervista rilasciata al live YouTube di Fanpage.it.

A cura di Biagio Chiariello
04 Novembre
16:46

Il Presidente Mattarella ha ricevuto la terza dose di vaccino

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto la terza dose del vaccino. Il capo dello Stato, informa il Quirinale, si e' recato la scorsa settimana allo Spallanzani di Roma per la somministrazione.

A cura di Biagio Chiariello
04 Novembre
16:25

Locatelli: "Ministro Germania ha ragione, rischio pandemia non vaccinati"

L’affermazione del ministro della Salute tedesco Jens Spahn “credo che abbia un grosso fondamento, nel senso che la maggior parte di coloro che si infettano sono persone che non sono state vaccinate” e questo dovrebbe essere “una ulteriore spinta motivazionale per chi, fino ad oggi, non si è vaccinato: vada a farsi vaccinare, volendo prima di tutto bene a sé stesso”. Così a Sky TG24 il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli. Per l’Italia sottolinea come, anche se attualmente il nostro Paese è in una situazione diversa rispetto alla Germania, il rischio di una pandemia dei non vaccinati potrebbe “sicuramente” esserci “perché, ovviamente, la circolazione virale è presente anche nel nostro Paese. Questi sono soggetti che sono esposti al rischio di venire contagiati, e quindi anche alla possibilità di sviluppare patologia grave”.

A cura di Biagio Chiariello
04 Novembre
16:03

Austria, oggi 8.595 casi, dato più alto del 2021

Nuova impennata di contagi di covid-19 in Austria, dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati 8.595 casi positivi, il numero più alto mai raggiunto nel 2021. I ricoverati in terapia intensiva sono arrivati a 352, con una crescita del 30% in una settimana. La crescita dei contagi rende probabili nuove misure restrittive da parte del governo, che ha convocato un incontro domani con le amministrazioni regionali per decidere una strategia comune. Al momento, in circa un quinto dei 100 distretti austriaci è in vigore un divieto di spostamento in altri distretti in mancanza di Green pass. Due giorni fa, quando sono stati raggiunti i 300 ricoveri in terapia intensiva, è scattato automaticamente il passaggio ad un secondo livello di restrizioni, su una scala di cinque, che impone dopo una settimana l’uso del green pass per accedere a ristoranti ed eventi affollati.

A cura di Biagio Chiariello
04 Novembre
15:52

Bulgaria: ospedali pieni, stop a interventi chirurgici

Tutti gli interventi chirurgici ed i ricoveri non urgenti sono stati sospesi in Bulgaria, dove cresce il numero dei pazienti con il Covid ricoverati ed il 90% dei posti di terapia intensiva risulta occupato. Le disposizioni, ha annunciato il ministro della Salute Stoycho Katsarov, entreranno in vigore domani e le uniche eccezioni riguardano i trapianti, le cure oncologiche e psichiatriche, i parti. Solo una settimana fa, Katsarov aveva annunciato che il Paese – alle prese con la quarta ondata della pandemia – era sul punto di dover inviare i propri pazienti Covid all’estero, visto che il sistema ospedaliero era ormai al collasso.

A cura di Biagio Chiariello
04 Novembre
15:42

Friuli Venezia Giulia, nuovi casi triplicati in un giorno: sono 483 oggi, ieri 153

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 22.660 test e tamponi sono state riscontrate 483 nuove positività al Covid 19, pari al 2,13%. Una cifra tripla rispetto ai 153 nuovi casi di ieri. Lo rende noto la Regione nel report quotidiano, spiegando che sono in aumento i contagi collegati alle manifestazioni di protesta. “Il focolaio localizzato a seguito delle manifestazioni tenutesi nei giorni scorsi continua a crescere – afferma il vicepresidente del Fvg Riccardo Riccardi – oggi i dati mostrano un incremento: siamo ad oltre 150 casi, altri 500 non ci danno una precisa identificazione”.

A cura di Biagio Chiariello
04 Novembre
15:12

Presidi: “Protocollo quarantene in classe scaribarile su dirigenti scolastici”

Il nuovo documento per la gestione dei contatti positivi e delle quarantene a scuola non convince i presidi italiani: “Quello che ci lascia perplessi è il solito scaricabarile sui presidi. Se le Asl non riescono a intervenire si buttano sul preside e sul suo team una serie di incombenze che sono di natura prettamente sanitaria”, ha detto Mario Rusconi, presidente dell’Anp Roma e vicepresidente Anp Lazio. L'intervista completa a Fanpage.it.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
14:55

Cavaleri (Ema): "Siamo già nella quarta ondata della pandemia"

"Siamo già nella quarta ondata della pandemia". Lo ha detto Marco Cavaleri, responsabile vaccini dell'Agenzia europea del farmaco.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
14:40

Ema: "Pronti ad assistere Stati su uso in emergenza pillola Merck"

I tempi per l'ok di Ema al farmaco anti-Covid per via orale molnupiravir di Merck, autorizzato oggi nel Regno Unito, "non sono prevedibili, ma siamo pronti a dare assistenza agli Stati che vogliano dare il via libera all'uso di emergenza prima dell'autorizzazione Ue". Lo ha detto Marco Cavaleri, responsabile vaccini dell'Agenzia europea del farmaco.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
14:18

A dicembre la decisione Ema sul vaccino Pfizer per i bambini di 5-11 anni

È attesa per dicembre una decisione sul vaccino anti-Covid Pfizer alla fascia d'età 5-11 anni. Lo fa sapere l'Ema. L'Agenzia europea dei medicinali fa sapere che prenderà in considerazione anche "ulteriori dati raccolti e presentati da BioNTech/Pfizer da uno studio pediatrico in corso."

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
14:14

Covid Alto Adige, oggi 255 contagi e 2 morti

Sono 255 i nuovi contagi covid in Alto Adige nelle ultime 24 ore menetre son due i decessi registrati nell'ultima giornata nella provincia di Bolzano. Si conferma dunque un aumento consistente dei contagi che ha portato la provincia in zona rossa nella nuova mappa Ue del rischio covid. L'incidenza schiza a 189  mentre il tasso di positività è al 16% sulle nuove diagnosi.

A cura di Antonio Palma
04 Novembre
14:04

Focolai covid a Trieste dopo cortei No Green pass: 140 contagi, sindaco:"Vicini alla zona gialla"

“Siamo vicini alla zona gialla. È un momento molto grave” ha avvertito il sindaco di Trieste dopo il focolaio covid connesso alle manifestazioni dei No Greenpass che si è già allargato a chi non era presente ai cortei. A preoccupare è l’alta incidenza del contagio in provincia di Trieste e l’occupazione delle terapie intensive al 10% in Friuli Venezia Giulia.

A cura di Antonio Palma
04 Novembre
13:51

Oms: "Europa nuovo epicentro della pandemia, si rischia un altro mezzo milione di morti"

Il ritmo di trasmissione del contagio in Europa del Covid-19 è "molto preoccupante". L'allarme arriva dall'Oms, secondo cui nel Vecchio Continente potrebbe esserci "un altro mezzo milione di morti" entro febbraio.   "Siamo, di nuovo, all'epicentro" della pandemia, ha detto il direttore per l'Europa dell'Oms, Hans Kluge, manifestando in conferenza stampa la preoccupazione dell'agenzia Onu per il ritmo nuovamente sostenuto di contagi da covid nella regione europea che per L'Oms conta 53 paesi inclusi alcuni centroasiatici. "Il ritmo attuale nei 53 Paesi della regione europea è molto preoccupante, se restiamo su questa traiettoria potremmo vedere un altro mezzo milione di decessi per Covid da qui a febbraio" ha dichiarato Kluge.

A cura di Antonio Palma
04 Novembre
13:34

Nel Regno Unito via libera a pillola anti-Covid Molnupiravir

L'agenzia regolatoria del farmaco britannica (Mhra) ha approvato oggi il Molnupiravir, prima pillola indicata per il trattamento del Covid a essere registrata. Il farmaco potrà essere prescritto a chiunque sia testato positivo al Covid e abbia almeno un fattore di rischio legato a un possibile contagio grave come l'obesità, una cardiopatia, il diabete o in genere un'età superiore ai 60 anni. Il governo della Gran Bretagna si è finora assicurato 250.000 confezioni di Molnupiravir anticipando tutti per l'approvazione. Uno strumento ritenuto fondamentale da Londra per contenere l'effetto dell'aumento dei contagi e delle ospedalizzazioni senza ripristinare il grosso delle restrizioni.

A cura di Antonio Palma
04 Novembre
13:25

Covid Puglia, oggi 224 nuovi contagi e un decesso 

Sono 224 i nuovi contagi da coronavirus registrati in Puglia nelle ultime 24 ore pari all'1,06% dei 20.992 test processati nell'ultima giornata. Si registra anche un  decesso per covid. Sono i numeri del bollettino covid di oggi giovedì 4 novembre per la Puglia. Dei nuovi casi 75 sono stati rilevati in provincia di Bari, seguono le province di Lecce con 47 casi, Taranto con 32, Brindisi con 30, Foggia con 28 e Bat con 8. Di altri sei casi non è nota la provincia di residenza e altri due sono stati riclassificati e vanno tolti dal totale odierno. Gli attualmente positivi in Puglia sono 3.139 di cui 146 ricoverati nei reparti ordinari covid e 17 in Terapia intensiva.

A cura di Antonio Palma
04 Novembre
13:12

Figliuolo: “Pandemia di non vaccinati? Incrementare il ritmo di somministrazione delle terze dosi"

I dati mostrano un rialzo della curva epidemica, con un progressivo incremento dell’incidenza settimanale di nuovi casi e dell'Rt medio calcolato sui casi sintomatici pari a 0,96 (ancora al di sotto della soglia epidemica), rispetto a 0,86 della scorsa settimana e 0,83 dell'ultima settimana di settembre. Lo rivela una circolare del commissario Figliuolo, sottolineando che “alla crescita dei contagi non corrisponde, per ora, un incremento proporzionale di ospedalizzazioni. Quanto sta avvenendo in alcuni paesi europei con "la cosiddetta ‘pandemia dei non vaccinati" indica "con forza la necessità di incrementare il ritmo di somministrazione delle terze dosi" e di "proseguire con il completamento dei cicli primari”, così ancora Figliuolo in una circolare con la quale chiede alle Regioni di "rinforzare l'opera di informazione e sensibilizzazione sulla vaccinazione”.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
13:07

Mappa Ecdc del rischio Covid in Ue: Bolzano torna in rosso

La nuova mappa Ecdc del rischio Covid in Ue, appena pubblicata dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie: sei regioni rimangono in verde, cioè nelle classificazioni a più basso rischio, mentre la provincia di Bolzano torna in rosso. Peggiora la situazione del contagio covid anche a livello europeo, in particolare nell’Europa dell’Est.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
12:57

Locatelli: "Entro fine anno possibile terza dose a tutti e vaccino a bimbi 5-11 anni"

Vaccino Pfizer in Italia anche ai bambini dai 5 agli 11 anni entro Natale? "Credo sia un'ipotesi ragionevole", ha detto a Sky TG24 Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità e coordinatore del Comitato tecnico scientifico. Il vaccino per i bambini tra i 5 e gli 11 anni, secondo Locatelli, “è assolutamente un vaccino sicuro, non a caso ha ricevuto l’immediata approvazione sia dalla Food and Drug Administration sia dal Centers for Disease Control”, ha spiegato il coordinatore del Cts, riferendosi al via libera arrivato negli Usa non solo da parte dell'agenzia del farmaco ma anche da parte dell'organismo di controllo sulla sanità pubblica. Riguardo la possibilità dell’abbassamento dell’età per la somministrazione della terza dose, Locatelli ha risposto che è "un’ipotesi considerabile e plausibile, vedremo di cadenzarla con una tempistica opportuna, tuttavia al momento credo che l’attenzione vada concentrata e focalizzata sull’offrire la dose booster agli ultra sessantenni, ai fragili e a coloro che hanno ricevuto il vaccino J&J. È un’ipotesi ragionevole che si parta per tutti quanti" entro la fine dell'anno.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
12:44

Perché i presunti errori nei trial del vaccino Pfizer non ne compromettono sicurezza

Un ex dirigente regionale della società texana Ventavia Research Group, che ha collaborato con Pfizer nella sperimentazione clinica del vaccino anti Covid, ha accusato la casa farmaceutica di aver commesso scorrettezze, irregolarità e variazioni di protocollo non segnalate durante i trial clinici del suddetto vaccino. Il tutto è stato pubblicato sull’autorevole rivista scientifica BMJ. Spieghiamo perché le presunte irregolarità, anche se confermate, non compromettono né l’efficacia né la sicurezza del vaccino anti Covid.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
12:18

Covid Basilicata, oggi 28 positivi e 20 guariti

Ventotto dei 676 tamponi molecolari esaminati in Basilicata sono risultati positivi. Registrate nelle ultime 24 ore anche altre 20 guarigioni.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
11:57

Covid Umbria, oggi 99 nuovi positivi ma un ricoverato in meno

Si registrano altri 99 nuovi positivi  in Umbria nell'ultimo giorno dove però scendono a 46, uno in meno, i ricoverati in ospedale, sette dei quali in terapia intensiva, dato stabile. Secondo quanto riporta il portale della Regione, non sono stati registrati nuovi morti mentre vengono registrati 70 guariti. Gli attualmente positivi sono ora 1.241, 29 in più di mercoledì.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
11:36

Covid Toscana, oggi 385 nuovi casi

I nuovi casi di Covid-19 registrati in Toscana sono 385 su 29.755 test di cui 8.918 tamponi molecolari e 20.837 test rapidi. Lo comunica il presidente della Regione, Eugenio Giani. Il tasso dei nuovi positivi è 1,29% (4,3% sulle prime diagnosi).

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
11:18

La Francia verso la proroga del Green pass fino al 31 luglio 2022

La Francia verso la proroga del Green pass fino al 31 luglio 2022. I deputati dell'Assemblea Nazionale francese hanno deciso, in linea con quanto auspicato dal governo, di prorogare al 31 luglio 2022 le disposizioni che consentono di ricorrere al certificato per contrastare l'epidemia. L'Assemblea è tornata su una decisione del Senato, che aveva anticipato tale data al 28 febbraio. Il testo è stato approvato con 147 voti contro 125 e due astensioni. I senatori dovranno tornare sul testo ancora una volta oggi prima dell'ultima parola dell'Assemblea nazionale con la lettura definitiva in programma per domani.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
11:02

Covid Veneto, oggi 734 nuovi casi e 4 morti, aumentano anche i ricoveri

Continua la crescita dei casi di Covid in Veneto. Oggi 734 nuovi casi, numero che porta il totale degli attualmente positivi a 11.416. Sale anche il numero dei ricoveri: cinque in più nelle ultime 24 ore nelle aree mediche e quattro in più nelle terapie intensive. Quattro i decessi.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
10:42

Gimbe: calano nuovi vaccinati, accelerare su terza dose

Aumentano i nuovi casi Covid nel nostro Paese e la crescita della curva inizia a farsi sentire anche negli ospedali. Allo stesso tempo crollano i nuovi vaccinati. In vista dell’inverno è fondamentale accelerare sulle terze dosi, che entro l’anno dovranno essere somministrate a 12 milioni di persone. È quanto emerge dal monitoraggio settimanale della fondazione Gimbe.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
10:24

Province del Veneto sopra soglia 50 casi per 100.000 abitanti, picco a Trieste

In tutte le Regioni tranne Marche, Molise, Piemonte, Sicilia e Umbria si rileva un incremento percentuale dei nuovi casi di Covid-19. In particolare, 43 Province hanno un'incidenza pari o superiore a 50 casi per 100.000 abitanti: in Veneto tutte le Province superano tale soglia. Solo la Provincia di Trieste, con 376 casi per 100.000 abitanti, supera la soglia dei 150. Lo evidenzia il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe relativo alla settimana 27 ottobre-2 novembre.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
10:02

Sileri: "Non c'è nessuna idea di obbligatorietà del vaccino, né per adulti né bambini"

"Non c'è nessuna idea di obbligatorietà del vaccino, non stiamo lavorando assolutamente a questo né nella fascia pediatrica né nella fascia adulta, questo lo sottolineo". Ma "l'approvazione di vaccini per l'età pediatrica è un ausilio in più e un passo avanti per la protezione di comunità e il fatto che paesi come Usa e Cina portino avanti la vaccinazione ai più piccoli, consentirà una notevole riduzione della circolazione del virus in quell'età". Lo dice il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
09:46

Insegnante è positivo, scuola cinese trattiene per ore gli studenti a scuola

Circa 35 studenti tra i 7 e 12 anni sarebbero stati trattenuti per ore in una scuola elementare di Pechino dopo che un insegnante è risultato positivo al Covid. I genitori dei bambini si sono radunati fuori dalla struttura per avere notizie dei figli. Intorno a mezzanotte, il preside ha detto loro che gli alunni erano stati sottoposti a tampone e che avrebbero trascorso la notte a scuola in attesa dei risultati. Il preside avrebbe anche detto ai genitori in attesa che alcuni bambini sarebbero dovuti andare in quarantena. È stato quindi chiesto loro di preparare i vestiti per i ragazzi, perché appunto avrebbero dovuto trascorrere la notte a scuola. Secondo quanto riporta la Bbc che ha dato la notizia, la scuola è stata momentaneamente chiusa.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
09:27

Russia, 1195 morti in 24 ore: picco da inizio epidemia

In Russia nel corso delle ultime 24 ore sono stati registrati 1.195 decessi provocati dal Covid-19, il massimo in un giorno dall'inizio dell'epidemia. Nell'ultima giornata in Russia sono stati inoltre rilevati 40.217 nuovi casi di Covid-19, che portano a 8.673.860 i casi finora accertati nel Paese dall'inizio dell'epidemia. In Russia vivono circa 146 milioni di persone.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
09:08

L'83,18% della popolazione over 12 ha completato il ciclo vaccinale

Sono 90.245.815 le dosi di vaccino somministrate in Italia, il 90,4% del totale di quelle consegnate, pari finora a 99.795.935 (nel dettaglio 71.172.955 Pfizer/BioNTech, 15.233.421 Moderna, 11.543.551 Vaxzevria-AstraZeneca e 1.846.008 Janssen).  Le persone che hanno ricevuto la terza dose addizionale sono 290.585, il 32,89% della popolazione potenzialmente oggetto di dose addizionale, mentre sono 1.501.721 quelle che hanno avuto la dose booster, il 29,27% della popolazione oggetto di dose booster che ha ultimato il ciclo vaccinale da almeno sei mesi. Le persone che hanno avuto almeno una dose sono 46.670.177, l'86,41% della popolazione over 12 mentre quelle che hanno completato il ciclo vaccinale sono 44.924.109, l'83,18% della popolazione over 12.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
08:55

Palù: "Covid rimarrà tra noi, immunità di gregge obiettivo non realizzabile"

Giorgio Palù (Aifa)
Giorgio Palù (Aifa)

“Certamente il Covid-19 rimarrà con noi” dice Giorgio Palù, virologo e presidente dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), “è il destino di tutti i virus pandemici”. Come rimarrà? “Non lo sappiamo con certezza, molto probabilmente in forma endemica”. L’intervista di Palù è tratta dal nuovo libro di Bruno Vespa, Perché Mussolini rovinò l’Italia, anticipata da La Stampa. Il presidente dell’Aifa parla di immunità di gregge, descrivendola come un obiettivo non realizzabile, ma è ottimista sui vaccini e anche sulle cure. A quasi due anni dall’inizio della pandemia, ricorda Bruno Vespa nel libro, non è ancora stata fatta piena chiarezza su come si sia diffuso il virus nel mondo. Sul tema, Palù dice: “L’allarme fu dato dai cinesi in ritardo. La Cina non ha mai chiarito fino in fondo le cause dell’origine del virus. Personalmente credo che si sia trattato di un incidente di laboratorio a Wuhan. Era già successo in altri laboratori cinesi con virus e batteri altamente contagiosi, cosi come negli Stati Uniti e in altri posti. E, intanto, noi dobbiamo imparare a convivere con il Covid”.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
08:37

Burton, capo dei ricercatori di Moderna: "Stiamo testando vaccino contro le varianti"

"Aggiornare un vaccino a Rna è un'operazione semplice, ma quello che usiamo produce anticorpi efficaci contro la Delta. Finora non abbiamo ritenuto utile modificarlo, se non in laboratorio. Stiamo anche testando il vaccino aggiornato, ma preferiamo usare ancora quello originale. Lo cambieremmo se dovessero emergere ceppi più problematici della Delta". Lo dice in un'intervista Paul Burton, capo dei ricercatori di Moderna, precisando che "il vaccino è sicuro per gli adulti e lo sarà anche per i bambini. Abbiamo raccolto dati su 150milioni di persone e non vediamo alcun pericolo. Negli adolescenti sono stati osservati alcuni rari casi di miocardite, concentrati nei maschi fra 18 e 24 anni alla seconda dose, ma sono lievi e di breve durata”.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
08:14

Covid Albania, 724 nuovi contagi e 6 morti

Il numero totale di casi di coronavirus in Albania è aumentato a 186.222. Ci sono 725 nuovi casi nelle ultime 24 ore. Sempre nelle ultime 24 ore stati testati 3273 sospetti, il numero totale di persone testate è di 1.311.540. Per il momento 157 pazienti si trovano ricoverati negli ospedali covid nella capitale Tirana, 14 dei quali in terapia intensiva. Intanto 2937 persone hanno perso la vita per coronavirus, mentre i guariti sono 175.451. Tirana rimane l'epicentro dell'infezione da Covid con 4037 casi.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
07:56

Ricciardi: "I no vax non hanno capito quanto rischiano"

Per Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute Speranza, ordinario di igiene all’università cattolica Fondazione Gemelli, dice che stiamo molto meglio che in altri Paesi e parla di una situazione “discreta anche se non ottimale”. “Un numero molto rilevante di non vaccinati mantengono alta la circolazione del virus. Non hanno capito quanto rischiano”, dice Ricciardi che in una intervista al Corriere spiega che la variante Delta ha cambiato la dinamica dell’epidemia perché ha incrementato la contagiosità e reso necessario oltre alla vaccinazione, l’adozione di misure ulteriori come il passaporto verde. Per Ricciardi l’Ema ha tardato sulla necessità della terza dose e del richiamo per i vaccinati con Johnson & Johnson.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
07:37

Picco di contagi Covid in Germania, quasi 34mila nuovi casi

Drastico aumento dei nuovi casi di Coronavirus in Germania: secondo quanto riportato dal Robert Koch Institut questa mattina, i nuovi contagi delle ultime 24 ore sono stati 33.949, 172 in più di quelli registrati il 18 dicembre, l'incidenza settimanale su 100mila abitanti 154,5 contro i 146,6 di ieri, i 130,2 della settimana scorsa. In tutta la Germania sono stati registrati nelle ultime 24 ore 165 decessi. Una settimana fa erano stati 126.

A cura di Susanna Picone
04 Novembre
07:19

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, giovedì 4 novembre

Nell'ultimo bollettino del Coronavirus sono stati registrati 5.188 contagi in Italia, in sensibile aumento rispetto ai 2.834 del giorno precedente. Il tasso di positività è allo 0,7% (-0,5%). Ancora 63 decessi. L'incremento dei casi regione per regione:

Lombardia: +682
Veneto: +781
Campania +626
Emilia Romagna: +222
Lazio: +456
Piemonte: +318
Sicilia:+398
Toscana: +290
Puglia: +232
Friuli-Venezia Giulia: +153
Marche: +140
Liguria: +151
Calabria: +161
Abruzzo: +106
P.A Bolzano: +196
Sardegna: +58
Umbria: +83
P.A Trento: +83
Basilicata: +38
Molise: +0
Valle d'Aosta: +5

L’Aifa dà via libera a una dose aggiuntiva a 6 mesi dalla prima dose di vaccino J&J, verrà effettuata con un siero a mRna. Nel mondo sono 248.097.354 i contagi Covid. Via libera degli Stati Uniti al vaccino Pfizer per i bambini. Allarme in Germania dove si contano 194 morti in un giorno: “È la pandemia dei non vaccinati”. Nuovo record di vittime in Russia: 1.189 in un giorno.

A cura di Susanna Picone
29594 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni