Covid 19
26 Novembre 2021
07:05
AGGIORNATOieri

Le notizie del 26 novembre sul Coronavirus

Le ultime notizie in tempo reale sul Covid in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti di venerdì 26 novembre.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
ieri
22:39

Super Green Pass, alcuni Parlamentari del Gruppo Misto chiedono a Mattarella di non firmare il decreto

Alcuni parlamentari del Gruppo Misto hanno chiesto al presidente della Repubblica Sergio Mattarella di non controfirmare il decreto del governo sul Super Green Pass. I parlamentari hanno chiesto un suo intervento immediato per arginare "la deriva gravemente incostituzionale impressa nella gestione della crisi della pandemia". Secondo i parlamentari, il Super Green Pass sarebbe un ulteriore inasprimento di una condotta incostituzionale.

A cura di Gabriella Mazzeo
ieri
22:19

Moderna lavorerà a una dose booster efficace contro la variante Omicron

La casa farmaceutica Moderna ha annunciato di voler sviluppare una dose booster di vaccino anti-Covid efficace sulla nuova variante Omicron. L'azienda statunitense ha spiegato di essere già al lavoro sulla nuova formula per contrastare gli effetti della variante Omicron definita dall'Organizzazione mondiale della sanità "variante di preoccupazione" e non più variante di interesse. Le mutazioni della variante Omicron sarebbero particolarmente allarmanti perché in grado di aggirare la risposta immunitaria del vaccino.

A cura di Gabriella Mazzeo
ieri
21:53

Olanda, bar e ristoranti chiusi alle 17 per contrastare aumento dei contagi

Bar e ristoranti chiusi alle 17 in Olanda. Il governo dei Paesi Bassi ha annunciato oggi una nuova serie di misure contro il Covid. Le misure avranno una validità iniziale di 3 settimane che potrebbero essere ulteriormente estese. La chiusura notturna a partire dalle 17 interesserà cinema e palestre ma non supermercati che invece chiuderanno alle 20. A partire da domenica inoltre ogni persona potrà ricevere un massimo di 4 persone a casa propria. Il premier Mark Rutte ha fatto sapere che oggi sono state ricoverate 340 persone e che i casi attivi di Covid sono stati 2.600.

A cura di Gabriella Mazzeo
ieri
21:22

Variante Omicron, il presidente USA Joe Biden: "Donare vaccini ai Paesi poveri"

Il presidente americano Joe Biden ritiene che la comparsa della nuova variante di Covid-19 dovrebbe incentivare l'Occidente a donare più vaccini ai paesi poveri. In una nota diffusa dalla Casa Bianca spiega che questo "è un promemoria che ci indica che la pandemia non finirà fino a quando la vaccinazione non sarà globale". Nella nota la Casa Bianca specifica che gli Stati Uniti "hanno donato più di tutti gli altri Paesi messi insieme. Questo è un momento decisivo: il mondo faccia altrettanto con velocità e generosità"

A cura di Gabriella Mazzeo
ieri
20:53

Usa e Canada impongono restrizioni ai viaggi su otto Paesi dell’Africa meridionale

Gli Stati Uniti e il Canada imporranno restrizioni ai viaggi che riguarderanno otto Paesi dell’Africa meridionale, in risposta alla nuova variante del coronavirus, scoperta in Sudafrica. Lo riporta l’agenzia Reuters, citando una fonte dell’amministrazione americana. Ulteriori Paesi potrebbero poi essere aggiunti alla lista, nel caso di diffusione della variante.

A cura di Antonio Palma
ieri
20:41

Ecdc: la nuova variante sudafricana molto più contagiosa ma non causa malattia più grave

Secondo l’Ecdc la nuova variante del coronavirus B.1.1.529 scoperta in Sudafrica potrebbe essere molto più contagioso e sfuggire ai vaccini anti covid ma al momento non si registrano cambiamenti nella gravità dell’infezione.

A cura di Antonio Palma
ieri
20:26

Pubblica Amministrazione, Brunetta: "Adesso chi farà lo smart working avrà un contratto di lavoro"

"Noi abbiamo deciso il ritorno in presenza dei dipendenti pubblici a settembre, annunciando che il Green Pass sarebbe entrato in vigore per tutti il 15 ottobre. Ma il 15 ottobre non è successo soltanto questo. Abbiamo aperto i ristoranti, i teatri, gli stadi, il tempo libero. Aprivamo tutto e non dovevamo aprire gli uffici pubblici, che servono alle famiglie e alle imprese? Lei pensa che lo smart working fosse un elemento di grande efficienza? Era emergenziale, non c’era un contratto di lavoro, spesso si utilizzava il computer di casa – ne sa qualcosa la Regione Lazio – non c’erano tutele. Era necessario tornare in presenza per servire le famiglie e le imprese, l’Italia che sta crescendo al 6,2-6,3%, e nel frattempo ristrutturare il modello". A dirlo, a Rai Radio Uno, il ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta. "Adesso chi farà lo smart working avrà un contratto di lavoro. Dal 31 gennaio si useranno piattaforme sicure e le amministrazioni faranno tutto il lavoro agile che vorranno in ragione delle loro esigenze, d’accordo con i lavoratori. Smettiamola di dire cose non vere: è finita l’era dello smart working emergenziale, comincia l’era dello smart working regolato e organizzato. Peraltro, il ritorno in presenza è stato flessibile, di buon senso".

A cura di Davide Falcioni
ieri
20:16

Vaccino ai bambini, Speranza: "Affidiamoci ai pediatri, non ai social"

"Siamo ancora dentro un processo autorizzatorio, ma la mia raccomandazione è quella di affidarsi ai nostri pediatri, che sono di assoluta qualità e che sono quelli che conoscono meglio degli altri i nostri figli". A dirlo il ministro della Salute, Roberto Speranza, parlando del vaccino anti Covid agli under 12. "È un argomento delicato, non facciamoci un'idea sui social o al bar – continua il ministro – affidiamoci a chi ha dedicato la sua vita ai più piccoli. La posizione della Società italiana di pediatria è chiara".

A cura di Davide Falcioni
ieri
19:54

Le categorie per cui il vaccino è obbligatorio avranno accesso diretto agli hub senza prenotazione

Una nuova circolare diramata del commissario straordinario per l’emergenza, il generale Francesco Figliuolo, chiede alle Regioni di “garantire per le categorie per le quali la vaccinazione è obbligatoria l’opzione di accesso diretto agli hub vaccinali senza prenotazione e predisporre, ove possibile, linee dedicate, sia per il ciclo primario sia per i richiami”.

A cura di Davide Falcioni
ieri
19:50

Olanda, il premier Rutte: "Tutto chiuso dalle 17 alle 5 del mattino"

L'Olanda rafforza il parziale lockdown già deciso per frenare il picco di casi di contagio da Covid-19, e lo intensifica con un'anticipata chiusura di bar, ristoranti e negozi. A renderlo noto il primo ministro Mark Rutte. Da domenica "tutti i Paesi Bassi saranno effettivamente chiusi tra le 17:00 e le 5:00" del mattino, ha spiegato nel corso di una conferenza stampa, mentre decine di manifestanti dimostravano a L'Aia.

A cura di Davide Falcioni
ieri
19:25

Brusaferro: "Ancora milioni di italiani senza la prima dose di vaccino"

"La vaccinazione con la terza dose sta crescendo in modo costante e significativo nelle ultime settimane e questo è un dato estremamente positivo: gli over80 stanno crescendo rapidamente e siamo arrivati al 45,4% di persone che hanno fatto la terza dose, ma stanno crescendo anche gli over60 e over70. Tuttavia ci sono ancora milioni di italiani che non hanno iniziato neppure la prima dose". A dirlo il presidente dell'Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, in un videomessaggio in cui commenta i dati del monitoraggio settimanale della Cabina di regia.

A cura di Davide Falcioni
ieri
19:21

OMS: "La nuova variante si chiama Omicron"

La nuova variante del Covid individuata in Africa, la B.1.1.529, è stata chiamata Omicron dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. L'organismo Onu l'ha classificata come "preoccupante".

A cura di Davide Falcioni
ieri
19:02

Quali sono le regioni italiane con indice Rt superiore a 1 e a maggiore rischio Covid

Ecco quali sono le Regioni italiane che presentano un indice di trasmissibilità del contagio Covid superiore alla soglia di guardia di 1 e che rischiano di cambiare colore nei prossimi giorni.

A cura di Davide Falcioni
ieri
18:54

Quanti sono i vaccini Covid per le terze dosi a tutti gli over 18

Dal primo dicembre tutti gli over 18 potranno mettersi in fila per la terza dose di vaccino anti Covid. Il tentativo di accelerare sui richiami per far fronte alla quarta ondata deve però chiaramente fare i conti con i vaccini che il nostro Paese ha a disposizione. Vediamo un po’ di numeri.

A cura di Davide Falcioni
ieri
18:51

La nuova variante Nu potrebbe essere più contagiosa del 500% rispetto al coronavirus di Wuhan

Uno scienziato esperto di modellazione delle malattie infettive ha calcolato che la nuova variante Nu emersa in Sudafrica potrebbe essere più contagiosa del 500 per cento.

A cura di Davide Falcioni
ieri
18:44

Rezza: "Peggiora la situazione epidemica in Italia"

"Tende ancora a peggiorare la situazione epidemiologica nel nostro Paese e per quanto riguarda l'occupazione delle terapie intensive e dei reparti di area medica, anche se siamo al di sotto della soglia critica, si osserva una tendenza all'incremento. Data la situazione è bene continuare la campagna vaccinale con grande intensità e soprattutto per quanto riguarda le dosi di richiamo. Al tempo stesso è importante mantenere comportamenti prudenti come distanziamento sociale e uso delle mascherine". Adirlo il direttore della Prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza.

A cura di Davide Falcioni
ieri
18:36

Sudafrica, 2.828 nuovi casi, +258% in una settimana

In Sudafrica – paese in cui è stata segnalata per la prima volta la variante Nu – sono stati registrati 2.828 nuovi casi di coronavirus, con un aumento del 258% rispetto alla scorsa settimana e un tasso di positività del 9,1%.

A cura di Davide Falcioni
ieri
18:32

Sicilia, due comuni in zona arancione da domenica

I Comuni Pedara e Militello in Val di Catania, nella provincia etnea, da domenica 28 novembre, saranno in “zona arancione”. È quanto prevede l’ordinanza appena firmata dal presidente della Regione Nello Musumeci, su proposta del dipartimento regionale Asoe. Le misure restrittive anti-Covid, a causa dell’alto numero di positivi in rapporto ai vaccinati, saranno in vigore fino a giovedì 9 dicembre. Restano comunque consentite la ristorazione e la somministrazione di alimenti e bevande, mantenendo, però, sempre il limite di quattro persone al tavolo (a eccezione dei conviventi). Per tutte le informazioni in merito alle misure previste è possibile consultare le Faq diffuse dall’assessorato regionale alla Salute.

A cura di Davide Falcioni
ieri
18:26

Cosa dicono gli esperti sulla nuova variante del coronavirus scoperta in Sudafrica

Da Burioni alla Salmaso, da Galli a Bassetti, cosa pensano gli esperti italiani della nuova variante B.1.1.529 del Covid scoperta in alcuni paesi africani nelle scorse settimane.

A cura di Davide Falcioni
ieri
18:22

Variante Nu, Fauci: "Situazione da allerta rossa, stiamo studiano il virus"

Gli Stati Uniti "si stanno affrettando" a raccogliere dati sulla nuova variante di SarsCov2, B.1.1529. individuata la prima volta in Sudafrica, che sta sollevando molta preoccupazione a causa dell’alto numero di mutazioni che contiene. A dichiararlo Anthony Fauci intervistato oggi dalla Cnn. "In questo momento stiamo raccogliendo il materiale con i nostri colleghi sudafricani per avere una situazione in cui possiamo effettivamente testare" questo virus, ha aggiunto lo scienziato americano ammettendo che ci troviamo di fronte ad una situazione da "red flag", di allerta. "Una volta testato, sapremo con certezza se evade o no gli anticorpi che abbiamo costruito per esempio contro il virus con il vaccino", ha aggiunto che "al momento non abbiamo la risposta, ma l’avremo di sicuro".

A cura di Davide Falcioni
ieri
18:04

Regno Unito: 50.091 nuovi contagi e 160 morti

I contagi giornalieri da Covid nel Regno Unito sono tornati a superare la soglia dei 50mila arrivando a 50.091, secondo gli ultimi dati ufficiali, in aumento rispetto ai 47.240 registrati ieri. Si tratta del numero più alto riportato dal 21 ottobre. Aumentano anche i decessi, a 160, rispetto alle 147 di ieri. Continua così il trend in crescita rispetto a una settimana fa, quando i contagi giornalieri erano 44.242.

A cura di Davide Falcioni
ieri
17:51

Emergency e Oxfam: "Nuova variante dimostra che è necessario vaccinare tutti nel mondo"

"A marzo scorso, abbiamo condotto un’indagine intervistando 77 epidemiologi da 28 paesi del mondo. La stragrande maggioranza di loro aveva dichiarato che se non si fosse aumentata la copertura vaccinale a livello globale sarebbero potute sorgere varianti del virus resistenti al vaccino. Due terzi di loro avevano avvertito che c’era solo 1 anno a disposizione per non vanificare l’efficacia dei vaccini e contenere le mutazioni del virus. Non vi sono ancora evidenze sulla pericolosità della nuova variante B.1.1.529 né sull’efficacia dei vaccini nel contrastarla, ma è certo che l’allarme diffuso oggi è frutto della politica miope con cui finora si è affrontato il tema dell’accesso ai vaccini nel mondo. Fino a quando soltanto una parte della popolazione mondiale sarà vaccinata, il virus avrà la possibilità di circolare, di replicarsi velocemente e quindi di mutare. In questo momento i milioni di persone che si sono già vaccinate negli Usa, nel Regno Unito o in Italia, dove è già partita la campagna per la terza dose, si sentono più al sicuro. Rimane comunque altissimo il rischio che senza un cambio radicale delle attuali politiche, tutti gli sforzi fatti fin qui potrebbero essere vani. Rendere accessibili i vaccini anche nei paesi poveri significa oggi più che mai proteggerci tutti". A dirlo Sara Albiani, policy advisor su salute globale di Oxfam Italia e Rossella Miccio, Presidente di Emergency.

A cura di Davide Falcioni
ieri
17:42

Vaccino Covid, mancano all’appello ancora due milioni e mezzo di over 50

Il report settimanale del generale Figliuolo sulla campagna vaccinale dice che ci sono ancora due milioni e mezzo di over 50 che non hanno ricevuto neanche una dose.

A cura di Davide Falcioni
ieri
17:38

Lombardia, oggi 2.209 nuovi casi e 7 morti

Sono 2.209 i nuovi casi giornalieri di Covid-19 in Lombardia con 7 nuovi decessi. Lo riporta il bollettino di oggi, venerdì 26 novembre 2021, diramato dalla Regione.

A cura di Davide Falcioni
ieri
17:24

Il bollettino di oggi: 13.686 casi e 51 morti, tasso di positività al 2,5%.

Stabili casi di Covid-19 in Italia: nelle ultime 24 ore sono stati registrati 13.686 contagi, mentre i decessi sono 51, secondo il bollettino di oggi del Ministero della Salute. I tamponi effettuati sono stati 557.180: tasso di positività al 2,5%.

A cura di Davide Falcioni
ieri
17:19

Robert Koch Institute: "In Germania serve immediata riduzione dei contatti"

"Siamo a un bivio: o decidiamo di seguire la strada che porta al caos e a una brutta fine o prendiamo quella che fa respirare il sistema sanitario e, forse, ci consentirà un Natale sereno". A dirlo Lothar Wieler, presidente del Robert Koch Institute, parlando in una conferenza stampa della situazione riguardante il Covid in Germania. Wieler ha aggiunto che serve, quindi, "una massiccia riduzione dei contatti immediatamente", rivolgendo un appello ai leader politici del suo Paese di utilizzare "tutte le misure disponibili per abbassare il tasso di incidenza"

A cura di Davide Falcioni
ieri
17:14

Super green pass, italiani favorevoli al certificato covid e a restrizioni per non vaccinati

Secondo i più recenti sondaggi gli italiani approvano il Super green pass come misura per contenere la nuova diffusione del contagio da coronavirus in Italia.

A cura di Davide Falcioni
ieri
16:48

L'Ecdc: "La variante Nu potrebbe eludere i vaccini ma non causare infezione più grave"

La variante Nu del coronavirus SarsCov2 potrebbe essere associata a una trasmissibilità molto alta, a un indebolimento dell'azione dei vaccini ma non a un'infezione più grave. Lo scrive l'Ecdc nel suo rapporto settimanale sulle malattie trasmissibili.

A cura di Davide Falcioni
ieri
16:32

Lazio, bollettino di oggi: 1.566 nuovi casi e 8 morti, 868 contagi a Roma

Il bollettino della Regione Lazio di oggi, venerdì 26 novembre: 1.566 nuovi casi positivi, dei quali 868 a Roma e 8 i decessi.

A cura di Davide Falcioni
ieri
16:26

Ricciardi: "Preoccupa la contagiosità della nuova variante"

"È ancora presto per fare affermazioni categoriche, questa variante preoccupa per la contagiosità altissima che sembra possedere. Per quanto riguarda una maggiore pericolosità però bisogna attendere. Stessa cosa per una eventuale capacità di sfuggire ai vaccini che comunque possono sempre essere aggiornati. Sia l'Oms sia le altre agenzie sono state attivate, tutto il mondo sta studiando e il messaggio deve essere sempre lo stesso: accelerare la vaccinazione in Italia e nel resto del mondo". A dirlo all'AGI Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza e docente di Igiene all'università Cattolica di Roma, commentando la nuova variante B.1.1.529 scoperta in Sudafrica.

A cura di Davide Falcioni
ieri
16:15

Domani a Milano tre manifestazioni No Vax

A Milano ancora proteste contro la certificazione verde. Domani sarà la prima giornata di manifestazioni dopo l'approvazione del super green pass. I cortei saranno almeno tre: uno in Piazza Duomo, un altro in zona Arco della Pace e infine a Porta Venezia.

A cura di Davide Falcioni
ieri
16:00

Von der Leyen: "I vaccini siano adattati alle nuove varianti"

"I contratti dell'Unione Europea con i produttori affermano che i vaccini devono essere adattati immediatamente alle nuove varianti man mano che emergono. L'Europa ha preso le precauzioni". A dirlo la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, in una dichiarazione alla stampa. In merito alla variante Nu "ho parlato della situazione in diverse telefonate e videoconferenze con scienziati e produttori di vaccini oggi. Anche loro sostengono pienamente le misure precauzionali – prese dalla Commissione Ue – per evitare la diffusione internazionale di questa variante preoccupante. Dipende anche da tutti noi, come cittadini, contribuire a un migliore controllo della pandemia. Per favore, vaccinatevi al più presto, se non l'avete ancora fatto. E seguite le regole conosciute per proteggervi. I richiami forniscono una protezione ancora migliore. Ecco perché gli europei dovrebbero cogliere ogni opportunità per proteggersi attraverso la vaccinazione".

A cura di Davide Falcioni
ieri
15:50

Meloni chiede a Speranza di bloccare “l’immigrazione illegale” per fermare la variante Nu del virus

Giorgia Meloni ha chiesto al ministro Speranza di fermare “l’immigrazione illegale dalla Libia e dalla Tunisia” dopo il blocco degli ingressi in Italia per la variante Nu.

A cura di Davide Falcioni
ieri
15:24

Von der Leyen: "Le notizie sulla nuova variante Covid sono molto preoccupanti"

"Le notizie sulla nuova variante Covid sono molto preoccupanti. Oggi ho parlato con scienziati e produttori di vaccini. Condividono la preoccupazione. Si prega di vaccinarsi il prima possibile, se non è stato ancora fatto". A scriverlo su Twitter Ursula von der Leyen.

A cura di Davide Falcioni
ieri
15:18

Cosa cambia se la Lombardia va in zona gialla, le nuove regole dal 6 dicembre

Come cambierebbero le regole se la Lombardia passasse in zona gialla dopo l’introduzione del super green pass? Dalle discoteche ai ristoranti, dalle palestre alle piscine: ecco tutte le regole introdotte a livello nazionale dal 6 dicembre sulla nuova certificazione verde.

A cura di Davide Falcioni
ieri
15:03

Sardegna, 102 casi e un morto nelle ultime 24 ore

Contagi in calo in Sardegna dove nelle ultime 24 ore si sono registrati 102 casi di Covid (-62), sulla base di 2.382 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 7.710 test per un tasso di positività dell'1,3%. Invariato il numero dei pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva, 13, mentre i ricoverati in area medica sono 61 (+14 in più rispetto a ieri). I casi di isolamento domiciliare sono 2.467 (+8). Si registra il decesso di una donna di 70 anni, residente nella provincia di Sassari.

A cura di Davide Falcioni
ieri
15:01

In Africa casi covid in aumento ma solo un operatore sanitario su 4 è stato vaccinato

“La maggior parte degli operatori sanitari africani sta ancora aspettando un vaccino anti covid e rimane pericolosamente esposta al virus” hanno spiegato dall’Oms. Dall'Africa è arrivata anche in Europa una nuova variante del coronavirus.

A cura di Davide Falcioni
ieri
14:42

Belgio, primo caso in Europa di variante Sudafricana

C'è un primo caso in Belgio, e in Europa, della nuova variante sudafricana del virus. Lo rivelano i media belgi. Si tratterebbe di una giovane donna adulta che ha sviluppato i sintomi 11 giorni dopo aver viaggiato in Egitto attraverso la Turchia. Non aveva alcun collegamento con il Sudafrica o con qualsiasi altro paese del sud del continente africano. La paziente aveva una carica virale elevata al momento della diagnosi. Non era vaccinata, né era stata infettata in passato.

A cura di Davide Falcioni
ieri
14:26

Il nuovo piano vaccini del governo: pronte 45 milioni di vaccini per terze dosi e bambini

Entro la fine della primavera potrebbero essere necessarie circa 45 milioni di dosi di vaccino, poco meno della metà di quelle impiegate finora, per terze dosi e vaccini ai bambini.

A cura di Davide Falcioni
ieri
14:11

Burioni: "Sulla nuova variante ancora non si sa sostanzialmente niente"

Il virologo Roberto Burioni
Il virologo Roberto Burioni

"Sulla nuova variante ancora non si sa sostanzialmente niente. Per cui, fermo restando che bisogna stare all’erta, non fatevi prendere dal panico. Di varianti potenzialmente pericolose ne sono apparse (e sparite) molte nei mesi scorsi, speriamo che questa faccia la stessa fine". A scriverlo su Twitter il virologo Roberto Burioni, docente dell’università Vita-Salute San Raffaele di Milano, dopo l’allarme scattato sulla nuova variante del Covid-19 individuata in Sudafrica. "Ovviamente la prudenza è d’obbligo. Per cui fa benissimo il nostro Paese a bloccare gli ingressi dalle zone dove è presente", ha concluso.

A cura di Davide Falcioni
ieri
13:54

Covid Europa, i Paesi classificati a “forte preoccupazione”

Secondo l’Ecdc, sono otto i Paesi europei classificati con una situazione Covid “estremamente preoccupante”, altri sono a “forte preoccupazione”. L’Italia, insieme a Spagna e Svezia, è a “moderata preoccupazione”. Il rapporto di Ecdc.

A cura di Susanna Picone
ieri
13:44

In Friuli nelle ultime 24 ore 636 positivi e 3 decessi

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 7.982 tamponi molecolari sono stati rilevati 569 nuovi contagi con una percentuale di positività del 7,13 per cento. Sono 18.934 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 67 casi (0,35%). Nella giornata odierna si registrano tre decessi: un uomo di 96 di Trieste, deceduto in una residenza per anziani, una donna di Pordenone di 86 anni, deceduta all'ospedale, e un uomo di 79 anni di Muggia, deceduto in una residenza per anziani. Le persone ricoverate in terapia intensiva rimangono 28, mentre i pazienti in altri reparti risultano essere 251.

A cura di Susanna Picone
26 Novembre
13:25

Covid Alto Adige, 540 nuovi casi: preoccupano docenti no vax

Il bollettino odierno in Alto Adige registra ben 540 su 2.751 tamponi molecolari esaminati nella giornata di ieri. Aumenta la pressione sugli ospedali: i pazienti covid ricoverati nei normali reparti sono 88 (+7 rispetto a ieri) e restano sempre 9 quelli in terapia intensiva. I guariti totali sono 82.409 mentre superano quota 10 mila (10.177) le persone in quarantena. Già 20 i Comuni in ‘zona rossa'. Il fronte ‘no vax' resta sempre molto forte anche di fronte ad un rischio di
ridimensionamento della stagione invernale che inizierà ufficialmente il prossimo fine settimane. Gli assessorati alla
scuola italiana ma soprattutto tedesca, sono alla ricerca di docenti recentemente andati in pensione per far fronte alle
possibili carenze di insegnanti che non intendono sottoporsi al vaccino.

A cura di Susanna Picone
26 Novembre
13:05

BionTech/Pfizer: in 100 giorni prime dosi contro variante Sudafrica

"Pfizer e BioNTech si sono preparati diversi mesi fa per aggiornare il loro vaccino in meno di sei settimane" ed essere quindi pronti a consegnare "le prime dosi in 100 giorni" qualora una variante dovesse dimostrarsi resistente. Lo ha detto un portavoce della società ad AFP.

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
13:00

Da lunedì 29 novembre il Friuli sarà l'unica regione in zona gialla

Sarà il Friuli Venezia Giulia l'unica regione che da lunedì si troverà nella fascia gialla. Secondo quanto si apprende, infatti, l'ordinanza di oggi del ministero della Salute riguarderà solo questa regione.

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
12:54

BioNTech: "Entro due settimane capiremo se Variante Nu sfugge al nostro vaccino"

Il laboratorio tedesco BioNTech si aspetta di avere i risultati di un suo studio "al più tardi entro due settimane" per determinare se la nuova variante rilevata in Sud Africa sia in grado di sfuggire alla protezione del propio vaccino.

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
12:43

Variante Nu Sudafrica, allarme dall'Università di Oxford: "Vaccini meno efficaci"

Contro la Variante Nu proveniente dal Sudafrica, i vaccini saranno "quasi certamente" meno efficaci. È l'allarme che arriva dal biologo James Naismith, direttore del Rosalind Franklin Institute dell'università di Oxford, dicendo che "è una brutta notizia, ma non è il giorno del giudizio". Secondo Naismith le mutazioni nella variante suggeriscono che potrebbe diffondersi più rapidamente. E quindi "raggiungerà inevitabilmente il Regno Unito", ma "il divieto di viaggio ritarderà il suo arrivo forse di qualche settimana".

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
12:23

Esperta Oms: "Poche settimane e capiremo impatto nuova variante"

Della nuova variante B11529, identificata in Sudafrica, “ci sono al momento meno di 100 sequenze complete disponibili. Non sappiamo molto al riguardo ancora. Quello che sappiamo è che ha un ampio numero di mutazioni e la preoccupazione, quando hai così tante mutazioni, è che questo possa avere un impatto su come il virus si comporta. Adesso i ricercatori si stanno mettendo insieme per capire dove sono queste mutazioni e cosa potenzialmente potrebbero significare per i nostri strumenti diagnostici, le nostre terapie e i nostri vaccini. È positivo che queste varianti vengano scoperte. Significa che abbiamo un sistema in campo. Ci vorranno poche settimane per noi per capire quale impatto ha questa variante”. A spiegarlo è stata l’epidemiologa Maria Van Kerkhove, esperta dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), facendo il punto su quanto si sa del nuovo mutante in questo momento

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
12:09

Anche Olanda e Francia bloccano voli da Paesi dell'Africa

La Francia sospende gli arrivi dall'Africa meridionale dopo che è stata individuata una nuova variante di coronavirus nella regione. Lo ha reso noto il governo francese, spiegando che la misura sarà valida "almeno 48 ore".

Decisione analoga da parte del governo olandese. Non è stata specificata la durata della misura che scatta dalle 12 di oggi. Lo ha comunicato il ministro della Salute, Hugo de Jonge, precisando che la nuova variante non è stata ancora rilevata nei Paesi Bassi

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
11:53

Germania, Ministro Spahn: situazione "mai così drammatica"

 Sulla diffusione del Covid in Germania "la situazione è estremamente drammatica, come in nessun altro momento dall'inizio della pandemia". È quanto ha detto a Berlino il ministro alla Sanità uscente Jens Spahn, in una conferenza a fianco di Lothar Wieler, il presidente del Robert Koch Institut, il centro epidemiologico tedesco. "Il numero dei contatti deve abbassarsi decisamente, sono necessarie maggiori limitazioni", ha aggiunto Spahn, secondo il quale in Germania "la dimensione dell'allarme evidentemente non ha raggiunto tutti".

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
11:44

La provincia di Bolzano resta zona bianca

La Provincia di Bolzano resta zona bianca. Lo apprende l’ANSA. A determinare questa valutazione la situazione negli ospedali in Alto Adige con il 16% di posti letto nei normali reparti e l’8% di letti in terapia intensiva occupati da pazienti Covid, secondo i dati Agenas.

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
11:22

Covid Veneto, oggi 2.036 contagi in 24 ore

Aumentano i contagi Covid in Veneto. Negli ultimi due giorni sono oltre 4.000. Oggi il bollettino regionale riporta 2.036 nuovi positivi, nella giornata di ieri erano stati 2.066. Ci sono anche 5 vittime che fanno salire il totale dei decessi dall'inizio della pandemia a 11.935. Gli infetti totali raggiungono quota 509.336.
Crescono gli attuali positivi: sono 26.254 (+1.226), e continua la progressione dei dati ospedalieri. I malati Covid ricoverati sono complessivamente 551, dei quali 462 (+13) nei reparti medici, e 89 (+4) in terapia intensiva.

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
11:06

Zone rossa a Natale: cosa cambierà in Italia

Con il decreto sul Super Green pass cambiano le regole anti Covid dal 6 dicembre fino a metà gennaio e che riguardano anche le feste di Natale: ecco tutte le misure per vaccinati, guariti e non vaccinati in zona bianca, gialla, arancione e rossa.

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
10:57

Covid Toscana: oggi 488 nuovi casi di positività

I nuovi casi Covid registrati in Toscana sono 488 su 27.356 test di cui 9.535 tamponi molecolari e 17.821 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi
è 1,78 per cento (5,4 per cento sulle prime diagnosi). Lo ha reso noto il presidente della Regione Toscana Eugenio
Giani.

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
10:51

Nuova variante: Uk, Israele e Germania vietano ingressi da Sudafrica

Israele e Regno Unito hanno deciso di vietare l'ingresso agli stranieri provenienti da sei Paesi dell'Africa del Sud, a causa della nuova variante Covid individuata nella regione. Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Namibia e Eswatini sono i nuovi ingressi nella lista ‘rossa', il livello più alto di rischio. Il Sudafrica verrà poi classificato come "area della variante B.1.1.529 del virus Covid" in Germania. Lo ha annunciato il ministro della Salute tedesco Jens Spahn. Il nuovo regolamento andrà in vigore da stanotte e le compagnie aeree potranno portare in Germania soltanto tedeschi.

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
10:36

Russia, 34.690 nuovi casi e 1.235 morti in 24 ore

In Russia nel corso dell'ultima giornata sono stati registrati 34.690 nuovi casi di Covid-19 e 1.235 decessi provocati dalla malattia: lo riferisce il centro operativo nazionale anti-coronavirus, ripreso dall'agenzia Interfax.
Stando ai dati del centro anti-coronavirus, in totale dall'inizio dell'epidemia nel Paese sono stati registrati 9.502.879 casi di Covid-19 e 270.292 decessi provocati dalla
malattia.
La Bbc scrive che il 29 ottobre l'agenzia statale russa di statistiche Rosstat ha pubblicato dei dati aggiornati ai primi nove mesi del 2021 secondo i quali in totale le persone che sono
morte dopo che è stata confermata o sospettata la malattia dall'aprile del 2020 sono 462.352. In Russia vivono circa 146 milioni di persone

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
10:29

Sottosegretario Costa: "Tornate a crescere prime dosi, ieri 25.000"

"Le strutture sul territorio ci sono, sono pronte, i vaccinatori ci sono e soprattutto i vaccini ci sono. Quindi siamo nelle condizioni di procedere rapidamente con la somministrazione della terza dose, tra l'altro gli italiani stanno dimostrando ancora una volta un grande senso di responsabilità: abbiamo già somministrato oltre 5 milioni di terze dosi e ieri sono tornate a crescere anche le prime dosi perché abbiamo somministrato 25.000 prime dosi, quindi credo che tutto sommato i dati che arrivano siano positivi". Lo ha detto
il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, intervenendo ad Agorà su Rai Tre.

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
10:14

Modena, chiusa una scuola: trovati 16 casi positivi

Dopo il riscontro di numerosi casi positivi all’interno di diverse classi della scuola secondaria di primo grado Frassoni, di Massa Finalese, in provincia di Modena, il Dipartimento di Sanità pubblica dell’Azienda Usl ha disposto la sospensione temporanea dell’attività didattica in presenza in tutta la scuola. Lo ha fatto sapere l’Ausl della città emiliana, comunicando che a ieri erano 16 le positività al Covid-19 riscontrate in due classi, sul totale di 40 alunni sottoposti a screening. Nel frattempo è stato programmato un piano straordinario di tamponi a tutti gli studenti e gli operatori della scuola. Sulla base dei risultati dei test saranno valutati ulteriori provvedimenti.

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
09:54

Green pass: Nas, 778 violazioni su oltre 12 mila controlli

 I carabinieri del Nas impegnati nei controlli sull'obbligo del Green pass per l’accesso a determinati servizi e al lavoro (quest’ultimo dal 15 ottobre), ad oggi hanno controllato oltre 12 mila attività ed esercizi, contestando 778 violazioni – il 6,5% circa di irregolarità – delle quali 428 a datori di lavoro e titolari di attività commerciali ed erogazione di servizi oggetto di obbligo di certificazione Covid come ristoranti e bar, sale scommesse, palestre e centri estetici e massaggio, per omessa verifica del ‘certificato verdè. 350 sanzioni sono andate a clienti e utenti, mentre 68 sono state contestate a dipendenti.

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
09:47

Catania, sospesi 10 medici no vax

 L’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Catania oggi ha sospeso altri 10 medici che rifiutano la vaccinazione anti-COVID. La procedura segue quella intrapresa poche settimane fa, quando l’OMCeO era stato costretto ad adottare la stessa disposizione nei confronti di 4 camici bianchi della nostra provincia.

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
09:27

Quali sono le regioni in Italia con l'incidenza più alta

Nella Provincia autonoma di Bolzano, con 458,9 casi per 100mila abitanti, e in Friuli Venezia Giulia, con 346,4 per 100mila, si registrano questa settimana in valori
più alti dell'incidenza di casi di Covid-19. Lo evidenzia il monitoraggio settimanale della Cabina di regia. Seguono – tra le Regioni che registrano i valori maggiori e ben oltre il livello di soglia fissato a 50 casi per 100mila abitanti – la Valle d'Aosta con 265,5 casi per 100mila abitanti e il Veneto con un valore pari a 226,1 per 100mila.

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
09:00

Nuova variante, Ministro Speranza: "Stop arrivi in Italia da Sudafrica e altri 6 Paesi"

L'annuncio del Ministro della Salute Roberto Speranza sui social: "Ho firmato una nuova ordinanza che vieta l’ingresso in Italia a chi negli ultimi 14 giorni è stato in Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Mozambico, Namibia, Eswatini.
I nostri scienziati sono al lavoro per studiare la nuova variante B.1.1.529. Nel frattempo seguiamo la strada della massima precauzione".

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
08:54

Monitoraggio Iss: Rt stabile a 1.23, incidenza sale da 98 a 125

Rimane abbastanza stabile l'incide Rt in Italia, a 1,23 contro l'1,21 della settimana scorsa (e di quella precedente), mentre rimane in netta crescita l'incidenza, salita da 98 casi per centomila abitanti a 125. Lo rileva il monitoraggio settimanale della Cabina di regia, riportato dall'Iss. "L'incidenza settimanale a livello nazionale continua ad aumentare – sottolinea l'Istituto Superiore di Sanità – 125 per 100mila abitanti (19/11/2021-25/11/2021) vs 98 per 100mila abitanti (12/11/2021-18/11/2021), dati flusso Ministero Salute.
Nel periodo 3 novembre – 16 novembre 2021, l'Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,23 (range 1,15 – 1,30), stabile rispetto alla settimana precedente e al di sopra della soglia epidemica. È in leggero aumento e sopra la soglia epidemica l'indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero (Rt = 1,15 (1,11-1,19) al 16/11/2021 vs Rt = 1,09 (1,04-1,14) al 9/11/2021)"

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
08:44

Israele, registrato primo caso variante sudafricana

In Israele è stato registrato il primo caso della nuova variante sudafricana del Covid-19  potenzialmente più contagiosa. Come riporta il Jerusalem Post, a essere contagiato è stato un uomo tornato in Israele dal Malawi. Sotto osservazione ci sono altri due casi, che potrebbero essere ricondotti alla nuova variante B.1.1.529: sono stati sequenziati geneticamente e ora le autorità sanitarie sono in attesa dei
risultati. Tutti e tre i casi, i viaggiatori erano vaccinati. Israele, come il Regno Unito, ha interrotto i voli da e per il Sudafrica, per arginare subito la diffusione del contagio.

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
08:27

Quali sono le regioni dove è tornato l'obbligo di mascherina all'aperto

Nei giorni in cui i contagi da Covid risalgono, il ritorno alle mascherine obbligatorie nei centri delle città (da Milano a Padova passando per Bologna) è una proposta che ha trovato molte adesioni.

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
08:19

Vaccino: 94.750.779 le somministrazioni in Italia, oltre 5,2 milioni le terze dosi

Sono 94.750.779 le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate finora in Italia, il 93,2 per cento di quelle consegnate pari a 101.693.890. E' quanto riporta il bollettino sulla campagna vaccinale a cura della presidenza del Consiglio dei ministri, del ministero della Salute e della struttura commissariale per l'emergenza sanitaria, aggiornato alle 06:11 di oggi. Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 45.564.348, l'84,36 per cento della popolazione over 12, mentre le persone con almeno una somministrazione sono 47.063.898, l'87,14 per cento della popolazione over 12. Le persone con la terza dose addizionale sono 47.426.206, il 87,81 per cento della popolazione potenzialmente oggetto di dose addizionale, mentre le persone oggetto di dose booster sono 5.234.072, il 36,52 per cento della popolazione potenzialmente oggetto di dose booster che ha ultimato il ciclo vaccinale da almeno cinque mesi.

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
08:05

Aifa pronta all’ok al vaccino Pfizer dai 5 agli 11 anni

In Italia, in attesa delle ormai consuete ordinanze del venerdì che potrebbero riservare sorprese a fronte di un aumento dei contagi, si fa strada l’ok dell’Aifa al vaccino Pfizer-BioNtech per i bambini tra i 5 e gli 11 anni approvato dall’Ema, mentre viene ribadita la raccomandazione della terza dose agli over 18.

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
07:38

Nuova variante, Regno Unito e Israele sospendo voli da alcuni Paesi dell'Africa

Nuova variante del coronavirus in Sudafrica, la B.1.1.529, che secondo il Guardian potrebbe essere la peggiore mai identificata. Nelle prossime ore l'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) si riunirà per determinare se la nuova variante sudafricana debba essere classificata come "preoccupante", dicendo intanto che "ha un gran numero di mutazioni". Nel frattempo alcuni Paesi hanno deciso di introdurre misure per evitarne "l'importazione". Tra questi la Gran Bretagna, che ha temporaneamente sospeso i collegamenti aerei con il Sudafrica, ma anche con Namibia, Botswana, Zimbabwe, Lesotho ed Eswatini. Lo stesso ha fatto Israele, che vieterà ai suoi cittadini di viaggiare in Africa del sud.
In India, invece, è stato disposto di effettuare "rigorosi screening e test" dei viaggiatori che erano arrivati dal Sudafrica e di rintracciare e testare i loro contatti. Il vice premier della Nuova Zelanda, Grant Robertson, ha definito la nuova variante come "un vero
campanello d'allarme per tutti noi, questa pandemia è ancora in corso".

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
07:29

Cina: 3 casi Covid a Shangai, voli cancellati e scuole chiuse

 Oltre 500 voli sono stati cancellati, alcune scuole sono state chiuse e i viaggi per turismo sono stati sospesi a Shanghai, dopo l'individuazione di tre casi di coronavirus, mentre la Cina continua in una rigorosa politica ‘zero-Covid', anche in vista delle Olimpiadi invernali di febbraio.

Pechino è riuscita a controllare la diffusione del coronavirus all'interno dei suoi confini attraverso restrizioni di viaggio e lockdown improvvisi, ma negli ultimi mesi frequenti riacutizzazioni del virus hanno messo alla prova la sua strategia di tolleranza zero.

I positivi sono tre amici tornati la scorsa settimana dalla vicina città di Suzhou. Erano tutti vaccinati

A cura di Biagio Chiariello
26 Novembre
07:16

Le notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, venerdì 26 novembre

Continuano ad aumentare i nuovi di Coronavirus in Italia, ieri sono stati 13.764, in aumento rispetto ai 12.448 di ieri. Effettuati 649.998 tamponi, tasso di positività al 2,1% (-0,1%), mentre i morti sono 71. Gli attualmente positivi salgono a quota 166.598. I guariti totali sono 4.668.257 (+6.404) . La regione con più casi giornalieri è la Lombardia.
Questa la situazione Regione per Regione:

  • Lombardia: +2.302
  • Veneto: +2.066
  • Campania: +1.110
  • Emilia Romagna: +1.307
  • Lazio: +1.276
  • Piemonte: +780
  • Sicilia:+655
  • Toscana: +610
  • Puglia: +233
  • Friuli-Venezia Giulia: +845
  • Marche: +480
  • Liguria: +460
  • Calabria: +224
  • Abruzzo: +272
  • P.A Bolzano: +547
  • Sardegna: +164
  • Umbria: +104
  • P.A Trento: +177
  • Basilicata: +29
  • Molise: +40
  • Valle d'Aosta: +83

Attesa per il monitoraggio Iss, che determinerà alcuni cambi di colore per delle regioni: Friuli-Venezia Giulia in zona gialla da lunedì 29 novembre. Ok unanime del Cdm al decreto super green pass: valido solo per vaccinati e guariti, varrà dal 6 dicembre al 15 gennaio anche in zona bianca. Il green pass “base” sarà obbligatorio dal 6/12 anche per: alberghi, spogliatoi per l’attività sportiva, trasporto ferroviario regionale e trasporto pubblico locale.

Nel mondo oltre 260 milioni di casi e 5,18 milioni di morti. Fa paura la nuova variante isolata in Sudafrica: contiene 32 mutazioni. Il ministero della Salute britannico: "E' la più preoccupante emersa finora".

A cura di Biagio Chiariello
28161 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni