852 CONDIVISIONI
Covid 19
2 Maggio 2020
07:00
AGGIORNATO04 Maggio

Coronavirus, la diretta del 2 maggio: governo chiarisce chi sono congiunti: parenti e legami stabili, no gli amici

852 CONDIVISIONI

Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia e nel mondo di venerdì 2 maggio. 209.328 i casi da Coronavirus in Italia, con 474 decessi nelle ultime 24 ore. Si va verso la fase 2 che partirà lunedì 4 maggio, con le regole previste dal dpcm del premier Conte che vengono chiarite attraverso le faq: spiegato anche chi sono i congiunti a cui si potrà far visita. L'esecutivo è al lavoro sul nuovo decreto con le misure economiche per famiglie, imprese e lavoratori: fino a 1000 euro di bonus, reddito di emergenza e cassa integrazione prolungata. Il Commissario Arcuri: "Al via secondo tempo di una lunga partita". Trump dagli Usa annuncia: "Via libera all'uso del remdesivir per la cura".

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
02 Maggio
22:57

Vietati gli spostamenti nelle seconde case per la fase due: “Non sono una necessità”

Per la fase due nessuno spostamento libero per recarsi nelle seconde case, nemmeno se si trovano nella stessa regione di residenza. Lo ha sottolineato ancora una volta il governo spiegando che  il principio cardine dal 4 maggio resta che gli spostamenti si fanno per motivi di salute, lavoro o necessità e lo spostamento alla seconda casa non è una necessità.

A cura di Antonio Palma
02 Maggio
22:48

Chiude l’ospedale da campo a Central Park ma a New York ancora 300 morti in un giorno 

L’ospedale da campo allestito a Central Park di New York chiude in mancanza di pazienti ma nella Grande Mela i decessi per coronavirus continuano a salire. La chiusura "è una svolta per New York perché mostra che il numero dei malati è calato ed è ora gestibile da parte del sistema sanitario locale", afferma Samaritan Purse l’associazione evangelica che alla fine di marzo aveva costruito l’ospedale. Solo ieri però nello stato di New York son stati registrati ancora 299 decessi, un dato che porta il conto totale dei deceduti a 24.039, di cui 18.399 nella sola City. "Numeri ancora terrificanti, non siamo scesi alle percentuali che vorremmo. Anzi, il numero e' persino salito un po', rispetto ai 289 del giorno prima. Questa è la brutta notizia" ha commentato il governatore, Andrew Cuomo

A cura di Antonio Palma
02 Maggio
22:30

Aifa ha autorizzato due nuove farmaci anti Covid per la sperimentazione

L'Aifa (Agenzia italiana del farmaco) ha autorizzato due nuove sperimentazioni cliniche per il trattamento del Covid-19 e un programma di "uso compassionevole". Gli studi riguardano l'impiego dell'inibitore Sarilumab e l'utilizzo di idrossiclorochina negli operatori sanitari ad alto rischio. Il programma di uso compassionevole, cioè la possibilità di utilizzare medicinali o terapie ancora in fase di sperimentazione. è relativo invece al farmaco Solnatide. Salgono ora aa 15 le sperimentazioni cliniche autorizzate dall'Aifa

A cura di Antonio Palma
02 Maggio
21:54

Annuncio della Cei: "Definito un protocollo di massima per le messe"

"Esprimo la soddisfazione mia, dei vescovi e, più in generale, della comunità ecclesiale per essere arrivati a condividere le linee di un accordo, che consentirà, nelle prossime settimane, sulla base dell’evoluzione della curva epidemiologica, di riprendere la celebrazione delle Messe con il popolo", così il presidente della Conferenza episcopale italiana, cardinale Gualtiero Bassetti, ha annunciato la possibile graduale ripresa delle celebrazioni liturgiche.

A cura di Antonio Palma
02 Maggio
21:14

Fase due, dal 4 maggio sedute di laurea ed esami in presenza

Via libera ad esami universitari e sedute di laurea con presenza degli studenti in sede a patto di rispettare le misure di sicurezza e il distanziamento sociale. Lo ha spiegato il governo nelle Faq interpretative del dpcm sulla fase 2 pubblicate oggi sul sito di Palazzo Chigi. Concessa ancora la possibilità di ricorrere alle modalità a distanza nel caso in cui non possano essere assicurate le misure di sicurezza e in tutti gli altri casi in cui non si renda possibile la presenza degli studenti

A cura di Antonio Palma
02 Maggio
20:22

Niente visite agli amici dal 4 maggio, Governo: "Non rientrano tra gli stabili legami affettivi"

Nessuna visita agli amici a partire dal 4 maggio perché questi non rientrano tra gli "stabili legami affettivi" che giustificano gli spostamenti della fase due. Lo precisano fonti di governo dopo l'uscita delle Faq interpretative del dpcm sulla fase 2. Nel testo si precisa che i “congiunti” cui fa riferimento il DPCM comprendono: "i coniugi, i partner conviventi, i partner delle unioni civili, le persone che sono legate da uno stabile legame affettivo, nonché i parenti fino al sesto grado (come, per esempio, i figli dei cugini tra loro) e gli affini fino al quarto grado (come, per esempio, i cugini del coniuge)".

A cura di Antonio Palma
02 Maggio
20:12

In Calabria per la prima volta zero nuovi contagi

Per la prima volta dall'inizio dell'emergenza coronavirus, la Calabria fa registrare oggi zero nuovi contagi nelle ultime 24 ore. Il dato emerge dai dati fornito nel consueto  bollettino diffuso oggi dalla Regione. Tutti i tamponi processati nelle ultime 24 ore infati hanno dato esito negativo. Si registrano due decessi in più rispetto a un giorno fa. In tutto i tamponi eseguiti sono 35.975, di cui negativi 34.863

A cura di Antonio Palma
02 Maggio
19:40

In Sardegna via libera alle messe, sfida della Regione a Conte

Per la fase due la Sardegna dà il via libera alle messe in chiesa sfidando apertamente il governo di Conte che le aveva vietate in presenza di fedeli. "In armonia con il Dpcm che ha sospeso le cerimonie civili e religiose ma non le funzioni religiose – ed esiste, nell'ordinamento giuridico italiano, una netta distinzione tra cerimonia, funzione e pratica religiosa – consentiamo lo svolgimento delle funzioni eucaristiche ordinarie con obbligo di distanziamento tra le persone, divieto di assembramento e l'obbligo di indossare idonei dispositivi di protezione" ha incuneato infatti il governatore Christian Solinas illustrando la nuova ordinanza per la Fase 2.


A cura di Antonio Palma
02 Maggio
19:32

Coronavirus, superati i 240mila morti nel mondo

Sono saliti a oltre 240mila i morti per nuovo coronavirus nel mondo. È quanto emerge dal conteggio della Johns Hopkins University che raccoglie i drammatici dati provenienti dalle varie istituzioni nazionali. I più colpiti restano gli Stati Uniti, seguiti da Italia, Regno Unito e Francia. Supera quota 3 milioni e 300mila invece il numero di contagiati.

A cura di Antonio Palma
02 Maggio
19:10

Allo Spallanzani da luglio sperimentazione del vaccino anti Covid sull'uomo

"Procedendo con questi ritmi sarà possibile avviare da luglio le prime sperimentazioni del vaccino sull'uomo" così il direttore sanitario dello Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, ha annunciato che gli studi sul vaccino contro il Covid 19 sperimentato nell'Istituto stano facendo grandi progressi. "Se i primi test daranno un esito positivo, porteranno nel 2021 alla somministrazione del vaccino su un alto numero di persone a rischio e, spero, alla dimostrazione della sua efficacia" ha aggiunto Vaia.

A cura di Antonio Palma
02 Maggio
18:53

Fase due, cosa si potrà fare dal 4 maggio, tutti i chiarimenti del governo

Il governo ha ha pubblicato sul sito di Palazzo Chigi un’apposita sezione dedicata ai chiarimenti su cosa si potrà fare e no fare dal 4 maggio con l'avvio della fase  due dell'emergenza coronavirus, Dagli spostamenti dei cittadini alle attività dei negozi tutte la Faq 

A cura di Antonio Palma
02 Maggio
18:47

In Lombardia aumentano contagi e decessi

In Lombardia tornano ad aumentare purtroppo i decessi: le persone morte a causa del Covid-19 dall'inizio della pandemia sono 14.189 in aumento di 329 morti nelle ultime 24 ore. È quanto emerge dai dati diffusi dalla protezione civile nel bollettino di oggi sabato 2 maggio

A cura di Antonio Palma
02 Maggio
18:43

Fase 2: dal 4 maggio riaprono i concessionari di auto

Dal 4 maggio riaprono anche i concessionari di auto. Lo ha chiarito oggi il governo in una delle Faq pubblicate sul sito di Palazzo Chigi per dare un'interpretazione alle norme del dpcm che regolano la Fase 2 dell'emergenza coronavirus in Italia. Con la possibilità di riapertura delle concessionarie di autoveicoli, saranno consentite quindi anche attività di vendita e manutenzione.  "Consentito recarsi da un concessionario per acquistare un veicolo, fare un tagliando, effettuare cambio pneumatici e altre attività di manutenzione" si legge nelle Faq

A cura di Antonio Palma
02 Maggio
18:05

Fase due, il governo chiarisce: congiunti sono parenti, partner e persone con legame affettivo

Il governo chiarisce, attraverso le nuove Faq pubblicate sul sito di Palazzo Chigi, chi sono i congiunti, ovvero le persone che gli italiani potranno andare a trovare a partire dal 4 maggio, quando inizierà la fase due. Questa la spiegazione:

L’ambito cui può riferirsi la dizione “congiunti” può indirettamente ricavarsi, sistematicamente, dalle norme sulla parentela e affinità, nonché dalla giurisprudenza in tema di responsabilità civile. Alla luce di questi riferimenti, deve ritenersi che i “congiunti” cui fa riferimento il DPCM ricomprendano: i coniugi, i partner conviventi, i partner delle unioni civili, le persone che sono legate da uno stabile legame affettivo, nonché i parenti fino al sesto grado (come, per esempio, i figli dei cugini tra loro) e gli affini fino al quarto grado (come, per esempio, i cugini del coniuge).

I congiunti, quindi, sono i coniugi, i partner conviventi, i partner delle unioni civili, le persone legate da uno stabile legame affettivo, i parenti fino al sesto grado e affini fino al quarto grado.

A cura di Stefano Rizzuti
02 Maggio
18:02

I dati della Protezione Civile: 209mila casi (1.900 oggi), i decessi sono 28.710 (+474)

Sono 1.900 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore. In totale i casi in Italia raggiungono quota 209.328, i guariti sono 79.914 (in aumento di 1.665 nelle ultime 24 ore), le vittime invece 28.710, con un aumento di 474 nuovi morti nell’ultima giornata. Il bollettino quotidiano della Protezione Civile evidenzia anche il numero di tamponi effettuati: nelle ultime 24 ore sono stati 55.412. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 1.539, in calo di 39 unità rispetto a ieri. Lombardia, Piemonte ed Emilia-Romagna rimangono le Regioni con più casi assoluti di contagio.

A cura di Stefano Rizzuti
02 Maggio
16:59

La denuncia degli infermieri piemontesi: “Sacchi da macellaio per protezione in reparti Covid”

Nursing Up, il sindacato degli infermieri, denuncia quanto avvenuto in Piemonte, dove è stato fornito come dispositivo per la protezione personale di chi lavora nei reparti Covid quello che viene definito come un “sacco da macellaio con due tubi di nylon come manica”. Gli infermieri annunciano che segnaleranno il fatto alla procura e spiegano: “Questi sacchi sono stati distribuiti ieri a tutti gli operatori dell’Amedeo di Savoia, che è solo la struttura punto di riferimento per l’emergenza Covid, e poi anche ai reparti Covid e non Covid degli altri presidi ospedalieri dell’Asl Torino. Si tratta dei sacchi che utilizzano i macellai sopra i vestiti quando trasportano le carni, senza le maniche. A parte, poi, sono stati consegnati anche dei tubi sacchetto, in nylon, per fare le maniche”.

A cura di Stefano Rizzuti
02 Maggio
16:44

Gli spostamenti tra Regioni diverse saranno consentiti solo quando il valore Rt sarà pari a 0,2

Gli spostamenti tra diverse Regioni saranno consentiti solamente quando l’indice Rt – quello per definire la trasmissione da Covid-19 – sarà pari a 0,2. Secondo quanto riportano fonti di governo citate dal Corriere della Sera, gli spostamenti da una Regione all’altra saranno consentiti solamente se il tasso di trasmissione del virus sarà davvero basso, ben al di sotto di quello registrato ora in Italia. Ci dovrebbero essere, in pratica, solo pochissimi casi, sporadici e isolati.

A cura di Stefano Rizzuti
02 Maggio
16:12

Il nuovo tampone per il Coronavirus: basta la saliva, sistema sarebbe più sicuro

Un nuovo test diagnostico. Un sistema nuovo per verificare gli eventuali casi di Coronavirus, basato sull’analisi della saliva e non dei campioni prelevati da naso e faringe. I test sono stati messi a punto dalla società di biotecnologie RUCDR Infinite Biologics dell’università Rutgers, negli Stati Uniti. Il test fatto sulla saliva è più sicuro anche per gli operatori sanitari, visto che il campione può essere raccolto direttamente dal paziente. Basta infatti uno sputo nel recipiente del kit che verrebbe predisposto attraverso questo test. Inoltre è possibile che i campioni di saliva siano più sensibili di quelli dei tradizionali tamponi.

A cura di Stefano Rizzuti
02 Maggio
15:06

È morto Takuo Aoyagi, ideatore del saturimetro usato nella battaglia contro il Covid-19

Takuo Aoyagi, ingegnere giapponese che ha ideato il moderno saturimetro, è morto all’età di 84 anni. Negli anni Settanta i suoi studi hanno portato alla nascita del moderno strumento utilizzato per individuare il livello di ossigeno nel sangue. Si tratta di un dispositivo salvavita che si applica su un dito e mostra il livello di ossigeno: uno strumento essenziale nella battaglia contro il Coronavirus, utilizzato da moltissimi medici e pazienti. Aoyagi è morto in ospedale, a Tokyo, il 18 aprile, ma non sono state rese note le cause del suo decesso.

A cura di Stefano Rizzuti
02 Maggio
14:32

La Francia proroga lo stato d'emergenza sanitaria fino al 24 luglio

La Francia proroga lo stato d’emergenza sanitaria per l’emergenza Coronavirus fino al 24 luglio. A dare l’annuncio è il ministro della Salute, Olivier Véran al termine del Consiglio dei ministri. L’emergenza sanitaria doveva durare fino al 23 maggio, ma per il governo “i rischi di un ritorno dell’epidemia” sono concreti e interrompere la misura ora sarebbe “prematuro”.

A cura di Stefano Rizzuti
02 Maggio
14:15

Malattia di Kawasaki, l'appello dei pediatri: "Facciamo attenzione ai sintomi"

La correlazione tra il Coronavirus e la sindrome di Kawasaki è stata più volte sottolineata negli ultimi giorni. E a spiegare come è stato notata ci pensa anche Angelo Ravelli, direttore della Clinica pediatrica e reumatologia del Gaslini, che racconta al Secolo XIX: “Solitamente al nostro ospedale arrivano dai sette ai nove casi di Kawasaki in tutto l’anno. Ultimamente invece abbiamo ricoverato cinque bambini in meno di venti giorni: il dettaglio che ci ha insospettito è che due di questi bambini sono risultati Covid positivi, altri venivano da famiglie con casi accertati”. La sindrome riguarda soprattutto bambini al di sotto dei due anni. Casi di correlazione con il Coronavirus sono stati segnalati anche in Regno Unito, Portogallo, Spagna e Francia.

Quanto emerso al Gaslini di Genova viene confermato da quanto riscontrato in altri ospedali, soprattutto tra Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Quasi sempre questi bambini erano positivi al Covid o venivano da contesti familiari con persone positive. Da questi riscontri nasce una lettera inviata a 11mila pediatri italiani per chiedere loro di fare particolare attenzione in caso di sintomi sospetti. I primi sintomi sono febbre, occhi arrossati, macchie rosse sul corpo (simili a quelle del morbillo), mani e piedi gonfi. Questa malattia, che è un’infiammazione dei vasi sanguigni, non va sottovalutata perché può anche avere conseguenze gravi.

A cura di Stefano Rizzuti
02 Maggio
13:25

Festeggiano il primo maggio con una grigliata sul terrazzo: multati in 13

Tredici persone hanno deciso di festeggiare il primo maggio organizzando una grigliata su un terrazzo di Sestri Ponente. Contravvenendo alle misure e ai divieti imposti per l’emergenza Coronavirus. Le persone – di età compresa tra i 20 e i 48 anni – sono state multate dagli agenti del commissariato Cornigliano. Ad avvisare la polizia sarebbero stati i vicini: gli agenti sono arrivati mentre il gruppo stava grigliando carne e bevendo alcolici sul terrazzo. Uno di loro, inoltre, se l’è presa con i vicini di casa che, secondo lui, avrebbero avvisato la polizia. E per questo si sarebbe vendicato prendendo a spallate il portone del condominio in cui vivono queste persone.

A cura di Stefano Rizzuti
02 Maggio
13:00

Il commissario Arcuri: "Ora inizia secondo tempo di una partita lunga, serve responsabilità"

Con la fase 2 a partire dal 4 maggio "inizia il secondo tempo di una partita che non sappiamo quanto durerà e quando finirà". Lo ha detto in conferenza stampa il commissario straordinario per l'emergenza Coronavirus Domenico Arcuri, invitando tutti gli italiani a "non dimenticare i sacrifici fatti nel primo tempo". Arcuri ha quindi esortato i cittadini a "fare la loro parte. Noi abbiamo fatto la nostra parte, adesso tocca a voi. Serve grande senso di responsabilità".

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
12:40

Mascherine a lavoro anche per colf e badanti: la misura nel nuovo decreto

Nel decreto economico che il governo varerà nei prossimi giorni per affrontare l’emergenza Covid arrivano nuove disposizioni per incentivare l’uso delle mascherine protettive da parte di tutti i lavoratori e i volontari, tra cui ricadono anche i lavoratori domestici, vale a dire colf e badanti. A controllare la sicurezza sui luoghi di lavoro non saranno solo gli ispettori del Ministero del Lavoro, ma anche i carabinieri.

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
12:37

Reddito di emergenza da 400 a 800 euro: la misura nel nuovo decreto

Un'indennità di 400 euro, aumentata in base ai componenti del nucleo familiare fino a un massimo di 800, erogata a partire da maggio per i prossimi tre mesi. È questa la soluzione che sta prendendo forma nel prossimo decreto economico per il cosiddetto "Reddito di Emergenza" (Rem). La misura è dedicata a chi è escluso  dagli altri sussidi istituiti con il "Cura Italia" per affrontare la crisi legata all'emergenza Covid ed è prevista nel nuovo decreto di maggio.

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
12:16

Bonus fino a mille euro per partite Iva e co.co.co: cosa prevede il nuovo decreto

Nel mese di maggio è stato previsto un bonus di mille euro per partite Iva, riservato a coloro che hanno avuto un calo del 33% del reddito nel secondo bimestre 2020 rispetto all’anno scorso. E' quanto previsto dal nuovo decreto con le misure economiche a sostegno di famiglie, imprese e lavoratori che il governo varerà a giorni. Il bonus, altrimenti, sarà di 600 euro. La stessa somma verrà erogata ai co.co.co che hanno cessato il rapporto di lavoro, agli iscritti all'Assicurazione Generale Obbligatoria dell'Inps che hanno perso 33% reddito o cessato rapporto di lavoro e per gli stagionali del turismo che hanno smesso di lavorare. Le indennità di disoccupazione Naspi e Dis-coll saranno prorogate per altri due mesi.

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
12:12

Bonus fino a 600 per lavoratori domestici con il nuovo decreto

"Ai lavoratori domestici che abbiano in essere, alla data del 23 febbraio 2020, uno o più contratti di lavoro per una durata complessiva non superiore a 20 ore settimanali, è riconosciuta, per i mesi di aprile e maggio 2020, un’indennità mensile pari a 400 euro, per ciascun mese. Ai lavoratori domestici che abbiano in essere, alla medesima data, uno o più contratti di lavoro di durata complessiva superiore a 20 ore settimanali, è riconosciuta, per i mesi di aprile e maggio 2020, un’indennità mensile pari a 600 euro, per ciascun mese". E' quanto si legge nella bozza del decreto legge aprile, ma che verrà firmato a maggio, con le misure economiche a sostegno di imprese, famiglie e lavoratori.

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
11:27

Il tribunale di Palermo resterà chiuso sino al 30 giugno

Il presidente Di Vitale ha firmato un nuovo provvedimento di proroga della chiusura del palazzo di giustizia di Palermo a causa dell'emergenza Coronavirus, estesa fino al 30 giugno. Fino all’11 maggio verranno trattate solo convalide, i processi con detenuti che chiedono la trattazione, le udienze del tribunale del Riesame. Dal 12 maggio oltre a questa tipologia verranno solo inseriti fra quelli da celebrare i processi con imputati a rischio scarcerazione per la scadenza entro sei mesi dei termini della sospensione delle misure cautelari e dall’1 al 30 giugno verrà data facoltà ai presidenti delle cinque sezioni del tribunale di programmare un massimo di tre udienze al giorno (e in ogni udienza un massimo di sette processi trattabili, compresi i rinvii).

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
11:23

Bozza dl, le misure per le famiglie: dal bonus baby-sitter alle detrazioni per i centri estivi

Detrazione fino a 300 euro per i centri estivi dei figli fino a 16 anni e bonus babysitter fino a 1200 euro. Sono alcune delle misure a sostegno delle previste dalla bozza dl che sarà nei prossimi giorni sul tavolo del Cdm. La detrazione vale "limitatamente all'anno 2020" per i contribuenti con reddito complessivo fino a 36.000 euro e "può essere usufruita nei limiti dell'ammontare non coperto da eventuali altri contributi pubblici". Al vaglio dell'esecutivo anche il congedo parentale straordinario esteso da 15 a 30 giorni, bonus per i lavoratori sanitari fino a 2000 euro e dodici giornate di permessi retribuiti usufruibili tra maggio e giugno.

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
10:34

Il sindaco di Bari Decaro: "Serve responsabilità, dal 4 maggio impossibile controllare tutti"

In foto: Antonio Decaro.
In foto: Antonio Decaro.

Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, sembra preoccupato dall'avvio della fase 2 dell'emergenza Coronavirus, in programma dal prossimo lunedì 4 maggio. "Sarà possibile andare a fare anche una visita a un parente, a un congiunto, quindi mi immagino cosa succederà. Ci dobbiamo ovviamente appellare al senso di responsabilità, anche perché non sarà possibile controllare le persone: qualcuno dirà che sta andando a fare la spesa, un altro a trovare un congiunto, basterà una canna da pesca in mano per dire che si sta andando a pescare. Quindi sarà difficile", ha detto il primo cittadino aggiungendo però che la Regione è pronta a nuove chiusure nel caso in cui i contagi dovessero di nuovo aumentare.

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
10:28

Da lunedì 4 maggio torneranno al lavoro 4,4 milioni di italia, soprattutto al Nord

Con l'avvio della fase 2 dell'emergenza Coronavirus, che scatterà lunedì 4 maggio, torneranno al lavoro 4,4 milioni di italiani, mentre 2,7 milioni resteranno ancora a casa. La ripresa, però, non è esente da paradossi: in attività torneranno, infatti, soprattutto gli over 50, rispetto ai giovani, in prevalenza nel Nord Italia, area più esposta al contagio da Covid-19 e ancora in piena fase 1 secondo gli ultimi dati della Fondazione Gimbe. Lo rilevano i consulenti del lavoro.

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
10:18

Il virologo Anthony Fauci non parlerà al Congresso Usa: "Sarebbe controproducente"

La Casa Bianca ha impedito ad Anthony Fauci, virologo e membro chiave della task force contro la pandemia di Covid-19, di testimoniare la prossima settimana alla Camera, dove i dem hanno la maggioranza. Lo riporta la Cnn, citando un portavoce di una commissione della Camera. "Siamo stati informati da un funzionario amministrativo che la Casa Bianca ha impedito al dottor Fauci di testimoniare", ha spiegato il portavoce Evan Hollander. Judd Deere, vice segretario alla stampa della Casa Bianca, ha confermato la decisione: «Mentre l’amministrazione Trump porta avanti la sua risposta al Covid-19, inclusa la riapertura in tutta sicurezza dell’America e l’accelerazione dello sviluppo del vaccino, è controproducente che le persone coinvolte in quegli sforzi intervengano alle audizioni del Congresso".

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
10:09

Volano i prezzi di frutta e verdura al supermercato: fino al +24% a causa dell'emergenza Coronavirus

Volano i prezzi al consumo per la frutta con aumenti che al dettaglio variano dal 31% dei kiwi al 24% delle arance fino al 12% delle mele spinti dalla svolta salutistica negli acquisti degli italiani ma anche dallo sconvolgimento in atto sul mercato per le limitazioni e le chiusure imposte dall’emergenza Coronavirus. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Ismea/Nielsen sugli acquisti al dettaglio sui prodotti confezionati relativi all’ultimo mese della pandemia. Gli italiani infatti hanno modificato anche la propria dieta negli ultimi due mesi, andando a caccia di vitamine per aiutare a rafforzare il sistema immunitario contro il virus con balzi della spesa che variano dal +14% della frutta al +24% per gli ortaggi nei supermercati nazionali nel periodo compreso tra il 16 marzo e il 12 aprile 2020.

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
10:06

Tallini (presidente Consiglio Calabria): "Il governo eviti prove di forza"

Prosegue il botta e risposta tra il Governo e la regione Calabria. "Il Governo rinunci alla prova di forza, all’esibizione muscolare, persegua la strada del dialogo e della leale collaborazione. Non vada oltre alla diffida, altrimenti aprirà un conflitto molto duro non tanto e non solo con la Regione Calabria, quanto con tutto il sistema delle autonomie regionali su cui si fonda la nostra Repubblica". È quanto afferma, in una nota, Domenico Tallini, presidente del Consiglio regionale della Calabria. "Avremmo potuto ricorrere alla giustizia ordinaria, invocare il reato di procurata epidemia per il Consiglio dei Ministri – prosegue Tallini – abbiamo invece scelto la leale collaborazione e il dialogo. Se oggi la nostra Regione è quella che ha la minore incidenza in rapporto alla popolazione, vuol dire che i calabresi hanno fatto buon uso della loro autonomia. L’ordinanza della presidente Santelli non si scosta dalla linea della responsabilità e si muove all’interno di una tendenza alla graduale riapertura del motore economico del Paese, dando anche un contributo al delicato passaggio alla fase 2″.

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
09:52

In Liguria bar e ristoranti non riapriranno prima di due settimane: l'annuncio di Toti

A differenza di quanto sta succedendo in Calabria, in Liguria bar e ristornati non apriranno all'inizio della fase 2, che comincerà il 4 maggio, ma si dovrà aspettare ancora un paio di settimane. Lo ha detto il governatore della Regione, Giovanni Toti: "I numeri ci confermano che la situazione è in miglioramento, e questo ci conforta nelle nostre scelte. I tamponi effettuati aumentano come promesso, e per la prima volta registriamo la controtendenza, con un segno negativo nel numero dei casi al momento positivi. Se tutto continuerà ad andare in questa direzione, ragioneremo con grande attenzione e con grande prudenza di anticipare l’apertura di parrucchieri e servizi alla persona, ovviamente applicando regole serie per la tutela delle persone. Come anche ragioneremo di far ripartire in anticipo i ristoranti, che potranno lavorare utilizzando maggiori porzioni di suolo pubblico, mettendo tavoli a distanza e dotando i camerieri di mascherine e usando tutte le misure e le precauzioni del caso".

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
09:47

Il ministro Boccia: "Se cade il governo il Pd non ne fa un altro senza il Movimento 5 stelle"

"Se cade il governo perché manca l'appoggio di Matteo Renzi? Non è ipotizzabile ed escludo categoricamente che il Pd possa dare vita ad un altro governo senza il Movimento 5 stelle". Così il ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, durante la registrazione della puntata di Accordi e Disaccordi. Sull'apertura in Calabria di bar e ristoranti, come stabilito dall'ordinanza firmata dalla governatrice Jole Santelli, ha detto: "Il governo ha detto che bar, ristoranti, parrucchieri hanno bisogno di linee guida e hanno bisogno di una valutazione ulteriore che faremo dal 4 al 17 maggio. Cosa succede se un bar apre e poi si ammala un lavoratore, uno chef, un cameriere?".

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
09:42

Il governatore Musumeci: "Da lunedì non faccio entrare nessuno in Sicilia"

"Da lunedì prossimo non faccio entrare nessuno in Sicilia, come ho fatto in queste 5 settimane". Lo ha detto il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci a Omnibus su La7. "Non possiamo pensare di aprire la Sicilia – ha detto – perché temiamo che ci possa essere un afflusso di altre regioni assolutamente non sottoposto a una verifica sanitaria necessaria che diventa il presupposto per evitare il ritorno del contagio. Non li farò entrare, chi vuole venire sa che deve rimandare in agenda di qualche settimana. Non può entrare, anche se serve concordarlo con il Ministero dei trasporti perché non dipende solo da noi". Il provvedimento durerà per tutto il mese di maggio.

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
09:37

Finanziaria in Sicilia, bar e ristoranti non pagheranno il suolo pubblico

Prende forma la Finanziaria della Regione Sicilia. Oggi riprende la discussione in Assemblea regionale. Ieri sono stati votati articoli importanti di una manovra che stanzia 1,5 miliardi di euro di fondi statali riprogrammati, ma che comunque devono essere poi autorizzati da Roma. Tra i punti più importanti della manovra, mutui agevolati per le ristrutturazioni e bonus facciate, aiuti alle aziende, con il via libera al pacchetto di norme, che vale circa 300 milioni di euro, per aiuti alle imprese e al comparto del turismo e lo stop al pagamento del suolo pubblico, con l'esenzione per il 2020 del pagamento del suolo pubblico per bar e ristoranti. I mancati introiti dei Comuni saranno recuperati attraverso un fondo regionale da 300 milioni di euro.

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
09:21

Multa di 400 euro per una donna incinta al parco col figlio piccolo: "Senza parole"

Una donna incinta di 26 settimane ha ricevuto una multa di 400 euro per essere stata sorpresa a camminare con il figlio piccolo nei pressi del Parco Michelotti a Torino. E' stata proprio la donna a denunciare l'accaduto con una lettera al quotidiano La Repubblica: "Mio figlio è a casa dal nido dal 24 febbraio. Alle ultime visite mi hanno ripetuto che sto prendendo troppi chili e devo sforzarmi di fare attività motoria. Ma sono stata multata per violazione del divieto di accedere al parco con figlio. Sono senza parole. Mi viene da piangere. Non per una spesa considerevole che si aggiunge ad un bilancio famigliare oneroso, non perché mio figlio nel frattempo si è rattristato e non può godere della sua mini-passeggiata (fosse stato un cane avrebbe potuto godere di più liberta di passeggio negli ultimi mesi), ma perché mi rendo conto dell’insensatezza delle norme in periodo di quarantena, e ancora di più mi rendo conto di come chi applichi la legge non sia dotato della capacità di usare la ragione".

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
09:15

In otto si riuniscono al bar per giocare a carte e i vicini avvisano la polizia: multati

Una soffiata dei vicini ha messo nei guai otto persone che ad Arezzo si erano riunite in un bar per giocare a carte. Le forze dell'ordine li hanno multati per non aver osservato le misure restrittive per il contenimento del contagio da Coronavirus. E' successo intorno alle 23 di giovedì 30 aprile. La polizia municipale, prima di intervenire, ha anche fotografato la scena dall'esterno, così gli incalliti giocatori non hanno potuto neanche negare l'evidenza.

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
09:03

Dal 29 maggio nelle Marche si può andare al mare, ma no a party e attività ludiche in spiaggia

Le Marche si preparano alla stagione estiva. Mentre dal 4 maggio, con l'avvio della fase 2, si potrà andare in spiaggia per fare passeggiate, dal 29 maggio si potrà anche fare il bagno in mare ma seguendo alcune regole per evitare il diffondersi del contagio da Coronavirus. In particolare, bisognerà garantire il distanziamento sociale, gli accessi saranno scaglionati per evitare assembramenti, con possibilità di prenotazione e check in online, non saranno ammessi i pagamenti con le banconote e saranno vietate la attività ludico-sportive come beach volley, calcetto, bocce, ping-pong, biliardino, aree gioco per bambini, vasche idromassaggio e piscine. Gli ombrelloni saranno sistemati a 4,5o metri di distanza gli uni dagli altri.

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
08:51

Richeldi (Comitato tecnico-scientifico): "Riapertura proporzionale alla circolazione del virus"

"L'uscita dal lockdown sarà un processo proporzionale alla circolazione virale, non progressivo. In pratica, le misure che verranno adottate saranno riviste sulla base della circolazione del virus, e sulla base dei nuovi parametri che emergeranno di volta in volta". Lo ha detto Luca Richeldi, primario di Pneumologia della Fondazione policlinico Gemelli Irccs di Roma e membro del Comitato tecnico-scientifico. Intervenendo nella trasmissione Omnibus ha aggiunto che "questo non deve spaventare, a mio parere, ma deve essere di sprone per cercare di adottare al meglio le indicazioni che sono fondamentali: il distanziamento, fisico o con barriere protettive come le mascherine, e l'igiene delle mani".

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
08:35

Trump dagli Usa annuncia: "Via libera all'uso del remdesivir per la cura"

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha comunicato alla stampa che la Food & Drugs Administration ha dato il via libera "d'emergenza" all'uso del remdesivir della casa farmaceutica Gilead per la cura del Coronavirus. L'ex tycoon ha sottolineato che il remdesivir, antivirale già utilizzato nel trattamento dell'ebola, è stato approvato con la procedura d'emergenza dall'Fda. "Si tratta di una terapia importante per il trattamento dei pazienti Covid ricoverati in ospedale", ha osservato Trump. Secondo il virologo della Casa Bianca Anthony Fauci, sulla base degli ultimi studi compiuti nel paese, il remdesivir accelera la guarigione dei malati gravi e riduce il tasso di mortalità.

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
08:31

Mascherine cinesi sequestrate, il contratto da 30 milioni tra governo e Irene Pivetti

Un contratto da 30 milioni di euro per distribuire in Italia migliaia di mascherine importate dalla Cina nell'ambito dell'emergenza Coronavirus. Il testo, firmato da governo e Only Italia logistics, società di cui è amministratore unico l’ex presidente della Camera Irene Pivetti, è stato pubblicato questa mattina sulle pagine del Corriere della Sera. Da giorni i dispositivi in questione sono finiti sotto sequestro nell’ambito di una inchiesta della procura di Savona, che contesta a Pivetti i reati di ricettazione, frode nell’esercizio del commercio, vendita di cose con impronte contraffatte e violazioni alla legge doganale. In altre parole, si ritiene che le mascherine importate siano false perché non dotate della certificazione prevista dalle norme di legge.

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
08:20

In Cina un solo nuovo caso nelle ultime 24 ore: è il dato più basso dall'inizio dell'emergenza

Un solo caso positivo al nuovo Coronavirus è stato registrato nelle ultime 24 ore in Cina, segnando un vero e proprio record, dal momento che il dato non è mai stato così basso dall'inizio dell'emergenza. Lo ha reso noto la Commissiona sanitaria nazionale. Il giorno prima erano stati registrati dodici nuovi contagi, sei di importazione dall’estero e altri sei locali, rispetto ai quattro rilevati giovedì e i 22 di mercoledì. La commissione ha riferito inoltre che non vi sono stati decessi in tutto il Paese mentre il numero di casi attivi è stato ridotto a 577 pazienti, 37 dei quali gravi.

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
08:10

Zaia (Veneto): "Il governo aiuti i genitori che devono tornare a lavoro"

Il governatore del Veneto Luca Zaia ha annunciato che non ritirerà le ordinanze da lui firmate che prevedono la graduale riapertura dopo il lockdown dei mesi scorsi a causa dell'emergenza Coronavirus. "Il Veneto può aprire tutto. Ovviamente sulla base di una certificazione che ci dà il Comitato scientifico. Ma noi potremmo, in linea di principio, affrontare qualsiasi tipo di apertura", ha detto il presidente, che ha anche fatto un appello al governo: "Abbiamo ribadito al governo portando la nostra e totale disponibilità per la partita dei minori che non hanno la possibilità di essere seguiti dai genitori che devono andare al lavoro. Continuiamo a dire che una misura urgente e straordinaria ci vuole subito. L'appello che voglio fare al ministro dell'Istruzione è di attivare tutte le misure possibili e immaginabili rispetto a quello che è scuola e edifici scolastici; dall'altra al governo per il discorso del congedo parentale che sia sostenuto per bene finanziariamente ed eventuali spese per baby sitter".

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
08:01

Negli Usa più di 64mila vittime per Coronavirus, 1800 solo nelle ultime 24 ore

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati oltre 1.883 decessi per la pandemia di Covid-19, in leggero calo rispetto al giorno prima, secondo il conteggio della Johns Hopkins University. Il bilancio totale delle vittime supera le 64.700. I contagi sono oltre un milione e 100mila e quasi 165 mila persone sono le persone guarite.

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
07:58

Papa Francesco: "I politici superino le divisioni e si prendano cura dei loro popoli"

L’Udienza Generale di Papa Francesco trasmessa in streaming per evitare la diffusione del coronavirus (La Presse).
L’Udienza Generale di Papa Francesco trasmessa in streaming per evitare la diffusione del coronavirus (La Presse).

"Preghiamo oggi per i governanti, che hanno la responsabilità di prendersi cura dei loro popoli in questi momenti di crisi". Lo ha detto Papa Francesco durante la messa mattutina a Santa Marta citando "i capi di Stato, i presidenti di governo, i legislatori, i sindaci, i presidenti di regione. Che il Signore li aiuti e gli dia la forza perché il loro lavoro non è facile. Perché quando ci siano differenze tra loro capiscano che nei momenti di crisi devono essere molto uniti per il bene del popolo".

A cura di Ida Artiaco
02 Maggio
07:00

Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia e nel mondo di sabato 2 maggio

Secondo il bollettino diramato ieri dalla Protezione Civile, sono 207.428 i positivi al Coronavirus in Italia. Di questi 28.236 i decessi e 78.249 i guariti. Ecco come si configura la situazione sui contagi in Italia nelle diverse regioni:

Lombardia: 76.469

Piemonte: 26.684

Emilia Romagna: 25.644

Veneto: 18.098

Toscana: 9.445

Liguria: 8.126

Lazio: 6.672

Marche: 6.275

Campania: 4.444

Trento: 4.132

Puglia: 4.099

Sicilia: 3.194

Friuli VG: 3.041

Abruzzo: 2.948

Bolzano: 2.528

Umbria: 1.393

Sardegna: 1.313

Valle D'Aosta: 1.133

Calabria: 1.112

Basilicata: 378

Molise: 300

Mancano due giorni all'inizio della Fase 2, che partirà lunedì 4 maggio: dagli spostamenti ai negozi, passando per il lavoro, i trasporti e i servizi, sono tante le cose che cambieranno nella vita quotidiana degli Italiani. Durante il discorso tenuto da Mattarella in occasione della Festa dei lavoratori, il Presidente della Repubblica ha ringraziato particolarmente il lavoro che stanno svolgendo medici, infermieri e personale sanitario. In Lombardia il presidente Fontana ha stabilito le regole da adottare per mascherine, guanti, trasporti pubblici e visite ai congiunti. Il Presidente della Regione Sicilia Musumeci ha firmato un'ordinanza che, a partire dal 4 maggio, riapre l'asporto per bar e ristoranti, prevede la riapertura dei cimiteri, dei negozi di tolettatura degli animali domestici e delle società sportive per le attività all'aperto. In Emilia Romagna il presidente Bonaccini firma l'ordinanza che decreta l'obbligo delle mascherine nei locali e il divieto di recarsi sulle spiagge. Il premier Giuseppe Conte ha chiesto scusa per i ritardi nei pagamenti previsti dal decreto Cura Italia.

Negli USA si sono verificati oltre duemila decessi per Coronavirus in un giorno; superate le 60mila vittime totali negli Stati Uniti. In Brasile record di contagi diagnosticati in 24 ore, oltre 7.218. In Spagna per il secondo giorno di fila si sono registrati meno di 300 decessi per Coronavirus. Il Giappone intende prolungare per un altro mese le misure restrittive per il contenimento del contagio.

A cura di Quale Compro Team
852 CONDIVISIONI
31031 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni