202 CONDIVISIONI
Covid 19
18 Maggio 2022
07:25
AGGIORNATO18 Maggio

Le notizie del 18 maggio sul coronavirus

202 CONDIVISIONI

Le notizie sul Covid in Italia e nel mondo gli aggiornamenti di mercoledì 18 maggio 2022.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
18 Maggio
20:14

Speranza: "Pandemia non è finita, guerra si è aggiunta non l'ha sostituita"

"Dopo due anni, la pandemia, come mi sforzo sempre di ripetere, non è finita, perché è vero che nei media la guerra l'ha sostituita ma purtroppo nella vita delle persone e nella società la guerra si è aggiunta alla pandemia, non si è sostituita ad essa. Per questo dobbiamo avere ancora un livello di attenzione, cautela e prudenza e continuare ad essere pronti". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenuto al congresso SIVeMP (Sindacato italiano veterinari medicina pubblica) dal titolo: "Malattie infettive, cambiamenti climatici e crisi
alimentari".

A cura di Chiara Ammendola
18 Maggio
19:01

A Trieste la petizione per abolire le mascherine a scuola

Abolire l'uso della mascherina in classe nell'ultima settimana di scuola "come regalo ai nostri figli". Parte da un genitore di Trieste la petizione online su change.org "Ultima settimana di scuola senza mascherina" che ha già ottenuto il sostegno di oltre cento firmatari. Dallo scorso primo maggio – viene ricordato dal papà – l'obbligo di mascherina è stato revocato in quasi tutti gli ambienti al chiuso. A scuola si è preferito mantenerlo, per minimizzare il rischio di focolai e preservare il più possibile le lezioni in presenza. Questo però ha comportato grandi sacrifici per insegnanti, bambini e ragazzi che continuano a indossare la mascherina per tutte le ore che stanno a scuola. Giunti alla fine dell'anno – conclude – si meritano tutti un regalo: aboliamo l'obbligo di mascherina, almeno al banco, nell'ultima settimana di scuola.

A cura di Chiara Ammendola
18 Maggio
18:44

Covid, in Lombardia 4.325 casi e 11 morti

Sono 4.325 i nuovi casi di Covid in Lombardia, a fronte di 41.588 tamponi effettuati, di cui è risultato positivo il 10,3%. Nelle ultime 24 ore sono morte 11 persone, portando a 40.342 il totale dei decessi nella regione da inizio pandemia. In terapia intensiva sono ricoverate 35 persone, 2 meno di ieri; mentre sale di 2, a 914, il numero dei pazienti nei reparti Covid ordinari. Sul territorio metropolitano di Milano i nuovi casi sono 1.419, di cui 592 a Milano città. Segue la provincia di Brescia con 550, Monza e Brianza con 392, Bergamo con 369, Varese con 313, Como con 275, Pavia con 229, Mantova con 187, Cremona con 154 e Lecco con 145. Incremento a due cifre nelle province di Lodi (+96) e Sondrio (+51).

A cura di Chiara Ammendola
18 Maggio
18:25

Dopo stop Commissione europea, Ema avvia valutazione vaccino Valneva

Il Chmp dell'Agenzia europea del farmaco ha iniziato la valutazione del vaccino di Valneva contro Covid-19. Lo annuncia la stessa Ema, che sta esaminando la richiesta dell'azienda francese di autorizzazione all'immissione in commercio condizionata. Lunedì scorso Valneva ha annunciato di avere ricevuto dalla Commissione europea un avviso dell'intenzione di rescindere il contratto di acquisto anticipato (Apa) per il candidato vaccino anti-Covid Vla2001. L'accordo conferiva infatti alla Commissione il diritto di revocare l'Apa se il prodotto non avesse incassato il via libera dell'Ema entro il 30 aprile 2022.

A cura di Chiara Ammendola
18 Maggio
18:03

Speranza: “Medici e sanitari assunti a tempo determinato per il Covid saranno stabilizzati”

Il ministro della Salute Speranza ha spiegato quali saranno le risorse del personale sanitario, assunte a tempo determinato durante la fase emergenziale della pandemia, che verranno stabilizzate: “Lavoratori che hanno maturato al 30 giugno 2022 almeno 18 mesi di servizio, anche non continuativi, di cui sei durante la fase dell’emergenza”, la risposta del ministro a un'interrogazione del deputato Antonio Lombardo (Coraggio Italia) a proposito delle iniziative del governo per stabilizzare il personale sanitario assunto sulla spinta dell'emergenza epidemiologica.

A cura di Chiara Ammendola
18 Maggio
17:45

Nell'ultimo bollettino in Italia calo dei ricoveri e delle terapie intensive

In calo i ricoveri di pazienti Covid secondo l'ultimo bollettino del ministero della Salute.  I pazienti in terapia intensiva sono 19 in meno (ieri -16), con 25 ingressi giornalieri, e sono 318 in tutto, mentre nei reparti ordinari sono 189 in meno (ieri – 166), 7.276 in tutto.

A cura di Chiara Ammendola
18 Maggio
17:34

Vaccino, Ema avvia valutazione booster Pfizer per bimbi 5-11 anni

L'agenzia europea del farmaco ha iniziato a valutare il booster con il vaccino Pfizer/BionTech contro Covid-19 nei bambini dai 5 agli 11 anni. Lo annuncia la stessa Ema, che ha ricevuto la richiesta di autorizzazione dalle aziende produttrici. Il booster con questo vaccino in questa fascia d'età è stato autorizzato nei giorni scorsi negli Usa dalla Fda.

A cura di Chiara Ammendola
18 Maggio
17:16

Covid, in Trentino 218 nuovi positivi: calano i ricoveri

Sono 218 i nuovi contagi al Covid-19 rilevati in Trentino nelle ultime 24 ore, di cui 15 individuati mediante i tamponi molecolari (su 251 test effettuati) e 203 con gli antigenici (su 1.368 test effettuati). I casi attivi sono 2.546; non si registrano nuovi decessi. Lo riporta il bollettino giornaliero dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari di Trento. Cala il numero di pazienti in ospedale: sono ricoverate 50 persone, di cui tre in rianimazione (-1). Ieri si sono verificati quattro nuovi ingressi a fronte di nove dimissioni. Il totale delle dosi di vaccino finora somministrate è pari a 1.219.736, cifra che comprende 428.126 seconde dosi e 341.121 terze dosi.

A cura di Chiara Ammendola
18 Maggio
16:59

Bollettino Coronavirus: oggi 30.408 e 136 morti

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati diagnosticati 30.408 nuovi casi di Coronavirus secondo il bollettino di oggi, mercoledì 18 maggio. I test effettuati tra tamponi antigenici e molecolari nell’ultima giornata sono stati 264.273. Si registrano ulteriori 136 morti per Covid. La Regione con il più alto numero di nuovi contagi su base giornaliera è la Lombardia.

A cura di Chiara Ammendola
18 Maggio
16:41

Covid, bollettino Emilia Romagna: 2.835 casi e 12 morti

Aumentano, in Emilia-Romagna, i contagi da Coronavirus, come pure i ricoveri in terapia intensiva. Nelle ultime 24 ore, infatti, sono stati individuati 2.835 nuovi casi sulla base di poco meno di 18mila tamponi eseguiti. Nelle terapie intensive degli ospedali della Regione ci sono 34 pazienti, tre in più di ieri, con un'età media di 67,4 anni. Negli altri reparti Covid, invece, i positivi sono 1.106, 33 in meno di ieri. I casi attivi, ovvero le persone attualmente positive, sono poco meno di 37mila, il 97% dei quali in isolamento a casa. Si contano ancora dodici morti, il più giovane dei quali era un uomo di 69 anni della provincia di Modena.

A cura di Chiara Ammendola
18 Maggio
16:22

Covid, Apple posticipa ritorno in ufficio per tre giorni a settimana

Apple posticipa il ritorno in ufficio tre volte a settimana per una recrudescenza dei casi di Covid-19 negli Stati Uniti. Come riporta Bloomberg, l'azienda prevedeva il ritorno dal 23 maggio il lunedì, martedì e giovedì ma la decisione è stata congelata. Al momento i dipendenti vanno a lavorare in presenza due giorni e sono tenuti a indossare le mascherine nelle aree comuni, per limitare la diffusione del virus che sta aumentando negli ultimi giorni. Anche ai dipendenti di 100 negozi è stato nuovamente richiesto l'uso della mascherina, requisito abbandonato a marzo quando i casi di coronavirus si sono allentati.

A cura di Chiara Ammendola
18 Maggio
15:55

Covid Calabria: oggi 931 casi e 2 morti

  Sono 931 i nuovi casi di Covid registrati nelle ultime 24 ore in Calabria, per un tasso di positività del 15,90%. Il dato emerge dal bollettino della Regione, che nelle ultime 24 ore registra anche 2 decessi, mentre i guariti sono 4.562. In Calabria sono ad oggi 59.817 i positivi. Aumentano i ricoveri nei reparti (+8) mentre calano quelli in terapia intensiva (-2).

A cura di Biagio Chiariello
18 Maggio
15:36

Covid Abruzzo, 955 nuovi casi e 6 morti  

 Sono 955 (di età compresa tra 6 mesi e 101 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza – al netto dei riallineamenti – a 397.999. Dei positivi odierni, 751 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 6 nuovi casi (di età compresa tra 57 e 86 anni, 2 in provincia di Chieti, 1 in provincia di Pescara, 3 risalenti ai giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl) e sale a 3.275. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 364.969 dimessi/guariti (+2.192 rispetto a ieri).

A cura di Biagio Chiariello
18 Maggio
15:24

Covid Campania, oggi 3.253 contagi e 10 morti

 Sono 3.253, in Campania, i neo positivi al Covid su 22.946 test esaminati. Secondo i dati del Bollettino ordinario della Regione Campania cala al 14,17% il tasso di contagio che ieri era pari al 17,28%. Aumenta il numero dei decessi, 10 nelle ultime 48 ore; 3 deceduti in precedenza ma registrati ieri. Negli ospedali lieve aumento dei ricoveri nelle terapie intensive con 37 posti letto occupati (+ 2 rispetto a ieri); mentre calano a 531 (-31 rispetto a ieri) i posti letto occupati in degenza.

A cura di Biagio Chiariello
18 Maggio
15:16

Vaccini: "1,2 milioni di multe a No vax finora, presto altre"

 E' in arrivo la seconda tranche di multe indirizzate agli over 50 non vaccinati contro il Covid. Altre 600mila multe, che si  aggiungono alle prime 600 mila del mese scorso, sarebbero state comminate (o in corso di invio in questi giorni): si tratta in tutto di 1 milione e 200mila sanzioni finora. Nelle prossime settimane sarebbe in arrivo una terza tranche. E' quanto si apprende da fonti del ministero della Salute. Diverse sarebbero state le contestazioni di persone che avrebbero precisato di essersi vaccinati nonostante l'arrivo della multa: in questi casi si hanno 10 giorni per mostrare la documentazione della vaccinazione.

A cura di Biagio Chiariello
18 Maggio
14:36

Covid Friuli: oggi 585 nuovi casi e 3 morti

Oggi in Friuli Venezia Giulia su un totale di 7.069 test e tamponi sono state riscontrate 585 positivita' al Covid 19. Nel dettaglio, su 4.176 tamponi molecolari sono stati rilevati 179 nuovi contagi. Sono inoltre 2.893 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 406 casi. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 2 mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti sono 141. Lo rende noto la Direzione centrale salute della Regione Fvg nel bollettino quotidiano. Oggi si registrano i decessi di 3 persone. Il numero complessivo delle persone decedute dall'inizio della pandemia e' 5.076, con la seguente suddivisione territoriale: 1.268 a Trieste, 2.386 a Udine, 963 a Pordenone e 459 a Gorizia. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 374.885 persone.

A cura di Biagio Chiariello
18 Maggio
14:13

 Lo studio: per non vaccinati Omicron non fornisce immunità varianti

L'infezione da Omicron negli individui non vaccinati non sembra fornire un'immunità efficace contro altre varianti di SARS-CoV-2 come Delta, secondo un nuovo documento pubblicato su Nature. Tuttavia, gli individui vaccinati che sono stati successivamente infettati da Omicron hanno mostrato immunità contro altre varianti. Melanie Ott e colleghi del Gladstone Institutes, San Francisco, CA, USA, hanno studiato le infezioni da SARS-CoV-2 (WA1), Delta e Omicron in un modello murino e riferiscono che l'infezione da Omicron era significativamente più lieve e ha generato una risposta immunitaria ridotta rispetto all'infezione da WA1 e Delta. Gli autori hanno raccolto sieri dai topi sette giorni dopo l'infezione e hanno testato la loro efficienza di neutralizzazione contro le infezioni da WA1, Alpha, Beta, Delta e Omicron.

A cura di Biagio Chiariello
18 Maggio
13:45

Covid Puglia, oggi 9 morti e 1.888 casi, il 12% dei test

Oggi in Puglia si registrano 1.888 nuovi casi di contagio da Coronavirus su 15.818 test (incidenza del 12%) e nove decessi. Delle 86.616 persone attualmente positive in Puglia 421 sono ricoverate in area non critica (ieri 433) e 27 in terapia intensiva (ieri 28).

A cura di Susanna Picone
18 Maggio
13:20

Covid Friuli Venezia Giulia, oggi 585 nuovi casi e 3 decessi

Oggi in Friuli Venezia Giulia su un totale di 7.069 test e tamponi sono state riscontrate 585 positività al Covid 19. Nel dettaglio, su 4.176 tamponi molecolari sono stati rilevati 179 nuovi contagi. Sono inoltre 2.893 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 406 casi.  Oggi si registrano i decessi di 3 persone, di cui 1 a Trieste e 2 a Pordenone.

A cura di Susanna Picone
18 Maggio
12:43

Mattarella: "Gli anni di pandemia non sono stati anni di paralisi"

"Sono lieto di essere presente all'apertura di questa nuova area d'imbarco all'aeroporto Leonardo Da Vinci. E' importante sottolineare che questi due anni di pandemia non sono stati anni di paralisi ma anni operosi, come dimostra questa importante infrastruttura: e' un segno di ripresa e di fiducia nel paese". Lo ha detto in un intervento a braccio all'inaugurazione della nuova area imbarchi di Fiumicino il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, esprimendo "riconoscenza" per la realizzazione dell'opera.

A cura di Biagio Chiariello
18 Maggio
12:26

Crisanti: "Vaccinare in massa bimbi under 6 sarebbe spreco soldi"

"Penso che sarebbe uno spreco di soldi" immunizzare contro Covid i bambini sotto i 6 anni, "perché non corrono particolari pericoli. Non ha senso proporre una vaccinazione di massa, di popolazione, per questa fascia d'età". E' il pensiero espresso all'Adnkronos Salute da Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell'università di Padova, in merito alla vaccinazione anti-Covid per i bambini da 6 mesi di vita ai 5 anni d'età. In questo momento una richiesta di autorizzazione per questa fascia d'età è stata presentata in Ue da Moderna per il suo vaccino. La valutazione da parte dell'Agenzia europea del farmaco Ema è in corso.

A cura di Biagio Chiariello
18 Maggio
12:19

Via libera definitivo del Senato al decreto Riaperture: è legge

Il Senato ha approvato il decreto Riaperture, già passato alla Camera, con 201 voti a favore e 38 contrari. Così viene convertito in legge. Si tratta dell'ultimo decreto Covid approvato dal governo, già in vigore da due mesi, che prevede la fine delle restrizioni come mascherine e green pass.

A cura di Tommaso Coluzzi
18 Maggio
12:09

Covid Alto Adige: oggi 276 nuovi casi e nessun decesso

Covid: in Alto Adige 276 nuovi casi e nessun decesso Milano, 18 mag. (LaPresse) – Sono 276 i nuovi casi di contagio da Covid-19 in Alto Adige nelle ultime 24 ore e nessun decesso. È quanto emerge dal bollettino quotidiano dell'Azienda sanitaria altoatesina.

A cura di Biagio Chiariello
18 Maggio
11:54

Covid Veneto: 2.613 nuovi casi e nove decessi

In calo il numero di nuovi casi di Covid19 in Veneto. Secondo quanto riferito dalla Regione Veneto sono 2.613 quelli identificati nelle ultime 24 ore con un aumento però del totale dei ricoveri (19 i nuovi accessi nelle aree mediche e nessuna variazione nelle terapie intensive). Nove i decessi.

A cura di Biagio Chiariello
18 Maggio
11:26

Covid Toscana: oggi 1.706 nuovi casi, tasso positivi al 12,35%

 I nuovi casi di Covid registrati in Toscana sono 1.706 su 13.809 test di cui 2.111 tamponi molecolari e 11.698 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 12,35% (65,0% sulle prime diagnosi). Lo comunica su Telegram il presidente della Regione Eugenio Giani.

A cura di Biagio Chiariello
18 Maggio
11:20

Mascherine sugli aerei: ecco le nuove linee guida dell'Enac per viaggiare

Le mascherine Ffp2 sull’aereo sono obbligatorie in Italia, ma anche se si viaggia all’estero con una compagnia italiana. E non solo. Le linee guida dell’Enac fanno chiarezza.

A cura di Biagio Chiariello
18 Maggio
10:52

Crisanti: "Gli studenti tengano le mascherine in classe per proteggere i più fragili"

"Non è che le mascherine a scuola si debbano mantenere per diminuire la trasmissione" di Covid, "perché poi se un ragazzo le tiene mezza giornata in aula e poi va con gli amici al bar, al ristorante, in discoteca, l'effetto protettivo è nullo. Però c'è un effetto protettivo nei confronti dei più fragili". A dirlo all'Adnkronos Salute è Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell'università di Padova. "È per questo unico motivo, per tutelare i più fragili, che le mascherine a scuola andrebbero mantenute fino alla fine dell'anno scolastico. E il caldo non crea nessun problema".

A cura di Davide Falcioni
18 Maggio
10:16

Quarta dose, OMS: "Pochi dati sulla durata della protezione e sui benefici per i giovani sani"

I dati al momento disponibili sulla quarta dose di vaccino anti-Covid mostrano "alcuni benefici a breve termine nelle categorie a più alto rischio (operatori sanitari, over 60 e persone immunocompromesse). Tuttavia, le informazioni sono disponibili solo per i vaccini mRna e ci sono dati limitati sulla durata della protezione e sui benefici di un secondo booster per i giovani sani". L'OMS invita alla cautela sulla quarta dose vaccinale, e in particolare sulla prospettiva di estenderla a fasce più ampie di popolazione, secondo quanto emerge dalle raccomandazioni provvisorie redatte sul tema dall'Oms con il supporto del suo gruppo di esperti di immunizzazione (Sage). Lo statement riconosce "le crescenti evidenze sul valore di una dose di richiamo aggiuntiva per alcuni gruppi di popolazione", ma mette in evidenza anche alcune "lacune nella ricerca". Dopo avere esaminato i dati di 7 studi pubblicati, l'Oms e i suoi specialisti ritengono soprattutto "necessari ulteriori dati per valutare i benefici di un secondo booster per altri gruppi di popolazione e piattaforme vaccinali" più differenziate. "Quando questi dati saranno disponibili, il Sage aggiornerà le sue raccomandazioni di conseguenza". Nel frattempo, però, in linea generale l'agenzia delle Nazioni Unite per la sanità raccomanda ai "Paesi che considerano l'introduzione di una quarta dose" di vaccino Covid-19 di "valutare attentamente le sfide finanziarie e di programmazione" di una campagna di questo tipo, "rispetto ai benefici incrementali previsti" in termini di protezione.

A cura di Davide Falcioni
18 Maggio
09:38

Covid Giappone, 36mila casi e 39 morti

Il ministero della Salute giapponese nel suo più recente bollettino aggiornato a ieri ha confermato 36.903 nuovi casi di coronavirus e 39 decessi. Il numero di pazienti ricoverati in gravi condizioni è sceso ulteriormente attestandosi a 127. A Tokyo, il governo metropolitano della capitale ha riportato 3.663 nuovi contagi. A livello nazionale, Osaka ha registrato il più alto numero di nuovi casi (3.932), seguita dalla capitale, da Aichi (2.624), Okinawa (2.173), Hokkaido (1.904), Kanagawa (1.887) e Fukuoka (1.793).

A cura di Susanna Picone
18 Maggio
09:01

Vaccino Covid, Viola: "Terza dose bimbi sicura ed efficace, dopo ok Fda aspettiamo Ema"

"Approvato dalla Fda il richiamo (terza dose) per il bambini dai 5 agli 11 anni con il vaccino Pfizer. I dati hanno dimostrato la sicurezza e l'efficacia della terza dose, che serve a completare il ciclo di vaccinazioni e generare una memoria immunologica che duri nel tempo e che sia in grado di proteggere dalla malattia". Lo dice Antonella Viola, immunologa dell'università di Padova e direttrice scientifica dell'Istituto di ricerca pediatrica Città della Speranza, commentando il via libera dell'Agenzia del farmaco americana al primo booster anti-Covid nei bimbi. "Anche le classiche vaccinazioni obbligatorie (non quelle con virus attenuati), come antitetanica o antidifterica – spiega Viola – richiedono 3 somministrazioni perché il ciclo sia completo, quindi non c'è da sorprendersi che anche in questo caso serva la terza dose. Il richiamo può essere fatto a partire dal quinto mese dopo la seconda somministrazione". "Aspettiamo ora la decisione di Ema. Inoltre nelle prossime settimane si dovrebbero avere informazioni sul vaccino per i bambini con meno di 5 anni".

A cura di Susanna Picone
18 Maggio
08:39

Corea del Nord segnala 232mila nuovi casi di "febbre", sospetto maxi focolaio Covid

La Corea del Nord ha segnalato oggi altri 232mila nuovi casi di "febbre" e crescono i timori che si sia sviluppato un grande focolaio Covid. I dati sono stati diffusi dalla statale Korean Central News Agency (Kcna), che però ha rifiutato di collegare alla pandemia i casi in aumento con sintomi simili al coronavirus. Dopo che i primi casi che sono stati segnalati ad aprile, il totale ha ora raggiunto i 1,71 milioni con 62 decessi. Finora, oltre un milione di persone sono guarite e circa 691.170 sono in cura. Il governo di Pyongyang ha ordinato alle farmacie di rimanere aperte 24 ore su 24 e ha schierato l'esercito per assistere nella fornitura di medicinali.

A cura di Susanna Picone
18 Maggio
08:21

Usa, raggiunto un milione di morti Covid secondo la Johns Hopkins University

Il numero dei morti per le conseguenze del Covid-19 ha raggiunto un milione negli Stati Uniti. Lo si legge sulla mappa aggiornata della Johns Hopkins University. Dalla primavera di due anni fa, i decessi ufficiali registrati in Usa sono 1.000.004, mentre a livello globale la cifra raggiunta è di 6.280.517 morti.

A cura di Susanna Picone
18 Maggio
07:55

Vaccino Covid, aggiornamento Italia: 137.387.197 dosi somministrate

Il bollettino dei vaccini Covid: sono 137.387.197 le dosi somministrate in Italia, pari al 96,8% delle 141.897.488 consegnate. Distribuite, 95.340.748 dosi Pfizer BioNTech, 5.443.656 Moderna, 11.514.521 Vaxzevria, 6.726.093 Pfizer pediatrico, 1.849.470 Janssen e 1.023.000 Novavax. Il dato è del report specifico del Ministero della Salute aggiornato alle 6.16 di oggi.

A cura di Susanna Picone
18 Maggio
07:27

Le notizie sul Covid-19 di oggi, mercoledì 18 maggio

Le notizie sul Covid-19 di oggi, mercoledì 18 maggio 2022. Nel bollettino di ieri 44.489 nuovi contagi e 148 morti. Il dettaglio regione per regione:

Lombardia: +693
Veneto: +3965
Campania: +5291
Emilia Romagna: +2027
Lazio: +4111
Piemonte: +2738
Toscana: +2625
Sicilia: +3281
Puglia: +3355
Liguria: +1095
Marche: +1376
Friuli-Venezia Giulia: +730
Abruzzo: +1499
Calabria: +1624
Umbria: +694
P.A Bolzano: +399
Sardegna: +1714
P.A Trento: +284
Basilicata: +473
Molise: +164
Valle d'Aosta: +81

Lo stop all'obbligo di mascherina sui voli deciso dall’Ue non vale in Italia. Protezioni necessarie sugli aerei in partenza dagli aeroporti nazionali fino al 15 giugno, in base all'ordinanza del ministro Speranza. Si discute sull'obbligo a scuola. Usa: ok a dose booster di Pfizer per bimbi tra 5 e 11 anni. Negli Usa raggiunta quota un milione morti Covid. In Corea del Nord Kim Jong Un ha ordinato un blocco nazionale per cercare di arginare la diffusione del virus.

A cura di Susanna Picone
202 CONDIVISIONI
31376 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni