112 CONDIVISIONI
Covid 19
17 Ottobre 2021
08:16
AGGIORNATO18 Ottobre

Le notizie del 17 ottobre sul Covid

112 CONDIVISIONI

Le notizie in tempo reale sul Covid in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti di domenica 17 ottobre 2021.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
17 Ottobre
22:37

Green Pass, operatori porto Genova chiedono intervento Prefetto per garantire continuità

Autotrasportatori e spedizionieri hanno chiesto l' intervento del prefetto di Genova per avere garantita la "continuità operativa nel Porto di Genova" evidenziando " le gravissime ripercussioni operative ed economiche che stanno interessando le Imprese di Autotrasporto e Spedizionieristiche rappresentate e l'intera comunità portuale, a seguito dei blocchi dei varchi portuali che le manifestazioni dei "no green pass" stanno producendo da Venerdì 15 ottobre". Gli operatori del porto, si legge in una nota firmata da Giampaolo Botta di Spediporto, Roberto Gennai di CNA Fita e Giuseppe Tagnochetti Di Trasportounito Liguria, chiedono che i lavoratori che si sono vaccinati e le Imprese che si sono adeguate alle disposizioni di legge in fatto di Green Pass vengano tutelate nella propria attività e nell'interesse del primo porto nazionale.

A cura di Chiara Ammendola
17 Ottobre
21:43

Green Pass, Landini: "Imprese paghino tamponi ma defiscalizzati"

Dobbiamo "evitare divisioni anche introducendo il tampone a carico delle imprese. Molte imprese lo hanno fatto ed è stata una cosa utile per arrivare all'obiettivo finale del vaccino per tutti", a dirlo è Maurizio Landini, leader della Cgil, intervenuto durante il programma tv "Che tempo che fa". Landini ha poi spiegato di aver chiesto al governo che i costi per sanificazione sostenuti dalle aziende, quindi anche per i tamponi, siano "in parte defiscalizzati".

A cura di Chiara Ammendola
17 Ottobre
20:58

No Green Pass, appello dei sindacati per liberare il porto di Trieste

"Le legittime manifestazioni di dissenso devono essere garantite, ma non possono impedire ad un porto e ad una città di continuare a generare reddito e prospettive per il futuro – così in una nota i sindacati Cgil, Cisl e Uil si rivolgono ai manifestanti no Green Pass che da due giorni sono all'esterno del porto di Trieste – quelle persone che hanno dimostrato solidarietà a quei lavoratori portuali in presidio facciano un passo in avanti e liberino il porto e quei lavoratori da un peso e una responsabilità che non hanno. Non si esasperi questa situazione perchè, nel rispetto di tutte le idee, chiediamo che la maggioranza non sia ostaggio di una minoranza".

A cura di Chiara Ammendola
17 Ottobre
20:07

Israele, il premier Bennett: "Stiamo sconfiggendo l'ondata Delta"

"Israele sta sconfiggendo la quarta ondata, la ondata Delta, ma è presto per dire che sia finita. Di sicuro non rimuoviamo il piede dall'acceleratore, e non rinunciamo alle mascherine", a dirlo è al consiglio dei ministri è il premier Naftali Bennett. "Mentre pilotiamo la uscita graduale dalla ondata Delta, prepariamo le nostre infrastrutture allo scenario Omega, il nome in codice di una nuova variante – ha continuato – e ci prepariamo all'effetto combinato del Covid e della influenza invernale".

A cura di Chiara Ammendola
17 Ottobre
19:38

Maxi-coda per tamponi, farmacia a Torino costretta a chiamare la polizia

È dovuta intervenire una pattuglia della polizia, oggi pomeriggio, per controllare la lunga coda che si era creata davanti dalla farmacia di via Madama Cristina a Torino, nel quartiere San Salvario, per i tamponi rapidi. Le persone, più di un centinaio, hanno invaso anche la carreggiata nella vicina via Berthollet: per questo dalla farmacia sono stati costretti a richiedere l'intervento delle forze dell'ordine.

A cura di Chiara Ammendola
17 Ottobre
19:01

Covid, nuovo picco di contagi in Gran Bretagna: numeri di luglio

Nuovo picco di contagi in Gran Bretagna dove nelle ultime 24 ore sono stati 45.140 i nuovi casi che restano oltre quota 40.000 per il quinto giorno consecutivo. Si tratta del picco più alto da metà luglio. Stabile invece sotto il livello di guardia il totale de i ricoveri negli ospedali, fermi attorno a 7.000, mentre i morti calano a 57 contro i 145 di ieri. Il Paese, riaperto senza più restrizioni significative dal 19 luglio, mantiene in ogni modo un tasso di casi superiore anche alla Russia in Europa.

A cura di Chiara Ammendola
17 Ottobre
17:29

Coronavirus Italia, oggi 2.437 nuovi casi e 24 morti

Sono 2.437 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Italia nelle ultime 24 ore. Un dato in calo rispetto ai 2.983 casi segnalati ieri dalbollettino sulla situazione epidemiologica del Paese. Complice del calo il numero di tamponi effettuati: quest'oggi sono stati 381.051 i test processati . Nella giornata di ieri 16 ottobre, invece, sono stati eseguiti 472.535 test. I decessi delle ultime 24 ore sono stati 24 contro i 14 di ieri. Il tasso di positività, secondo il bollettino Covid odierno, si attesta a 0.6% .

A cura di Gabriella Mazzeo
17 Ottobre
16:26

Marche, 68 nuovi casi: cala ancora l'incidenza dei contagi

I nuovi casi di coronavirus rilevati nelle Marche nell'ultima giornata sono 68 e l'incidenza su 100mila abitanti è calata ancora, attestandosi a 24,77 (era 26,30). Lo comunica il Servizio Sanità della Regione. Il numero di ricoveri per Covid-19 sale di un'unità (ora sono 55) mentre nell'ultima giornata si è verificato il decesso di una 95enne di Fano (Pesaro Urbino) che fa salire il numero totale di vittime nelle Marche a 3.087.

A cura di Davide Falcioni
17 Ottobre
15:51

In Emilia Romagna nelle ultime 24 ore 244 nuovi casi e due morti

In Emilia-Romagna sono 244 i nuovi casi di coronavirus rilevati sulla base di quasi 21mila tamponi delle ultime 24 ore, i ricoveri sono sostanzialmente
stabili mentre si registrano altre due vittime con Covid-19, una 70enne nel Cesenate e un 93enne nel Ravennate. È quanto emerge dal bollettino quotidiano della Regione sulla pandemia. L'età media dei nuovi contagiati è 39 anni, mentre sul territorio per nuovi casi è in testa Bologna con 57 più tre del circondario Imolese, seguita da Ravenna (38) e Rimini (35). I pazienti ricoverati in terapia intensiva ad oggi sono 32, uno in meno da ieri, mentre 296 sono i degenti negli altri reparti Covid (tre in più). Cala il numero dei casi attivi, che sono 14.198 (-543), di cui quasi il 98% in isolamento a casa perché senza sintomi o con sintomi lievi.

A cura di Davide Falcioni
17 Ottobre
15:31

Toscana, 232 nuovi casi e 6 morti nelle ultime 24 ore

In Toscana sono 285.873 i casi di positività al Coronavirus, 232 in più rispetto a ieri. L'età media dei 232 nuovi positivi odierni è di 45 anni circa: il 21%
ha meno di 20 anni, il 17% tra 20 e 39 anni, il 29% tra 40 e 59 anni, il 25% tra 60 e 79 anni, l' 8% ha 80 anni o più). Eseguiti 8.934 tamponi molecolari e 18.823 tamponi antigenici rapidi, di questi lo 0,8% è risultato positivo. I ricoverati sono 219 (4 in più rispetto a ieri), di cui 21 in terapia intensiva (stabili).
Oggi si registrano purtroppo sei nuovi decessi: cinque uomini e una donna, con un'età media di 76,7 anni, residenti due nella provincia di Firenze, due in quella di Pistoia, una in quella di Livorno e una in quella di Arezzo. Questi i dati diffusi dalla Regione Toscana.

A cura di Davide Falcioni
17 Ottobre
15:29

In Italia sono stati scaricati oltre 100milioni di green pass

I green pass scaricati sono in totale 100.595.790. Ieri sono state 773.829 le certificazioni emesse: nel dettaglio 569.269 a seguito dei tamponi effettuati, 211.188 per vaccinazione e 2.372 per guarigione. Venerdì 15 ottobre, giornata che ha segnato l'entrata in vigore dell'obbligo di green pass per i lavoratori, sono state emesse 867.039 certificazioni verdi. Tra il 14 ed il 16 ottobre si registra un incremento dei green pass rilasciati con ben 2,5 milioni certificati
scaricati.

A cura di Davide Falcioni
17 Ottobre
14:52

Trieste, domani possibile sgombero del porto con intervento forze dell'ordine

"Il presidio continua fino al 20 e non si molla". Lo scrivono i portuali del sindacato CLPT in quella che definiscono la "rettifica" del comunicato in cui ieri
sera invece si lasciava intendere la fine della manifestazione no green pass davanti al porto. Davanti al molo 4 si è tenuto un colloquio informale tra rappresentanti delle forze dell'ordine e alcuni portuali dal quale è emerso, da quanto apprende l'AGI, che oggi, domenica e giorno di elezioni, verrà
ancora tollerata la presenza di contestatori del certificato verde davanti al varco ma da domani non più. Questo significa che questa zona del porto potrebbe essere sgomberata con un intervento delle forze dell'ordine. Ieri il presidente dell'autorità portuale Zeno D'Agostino aveva detto che la situazione di ‘blocco' del varco era diventata non più "tollerabile". Per oggi pomeriggio è stata convocata una conferenza stampa da parte dei lavoratori.

A cura di Davide Falcioni
17 Ottobre
14:36

Insulti a Liliana Segre, ora il leader ‘no green pass’ si scusa: “Siamo noi le vittime di violenza”

Gian Marco Capitani, uno dei leader del movimento no green pass che due giorni fa dal palco della manifestazione di Bologna ha dichiarato che Liliana Segre dovrebbe “sparire”, ha tentato di spiegare il senso delle sue parole: l’ha fatto con una lettera aperta: “Noi siamo vittime di una caccia all’uomo”.

A cura di Davide Falcioni
17 Ottobre
13:44

Corteo No Green Pass a Milano, 2 arresti e 8 denunce

Due arresti e 8 denunce a vario titolo per interruzione di pubblico servizio, violenza privata, istigazione a disobbedire alla legge e manifestazione non preavvisata in seguito al tredicesimo corteo No Green pass che si è svolto sabato pomeriggio a Milano. Lo ha fatto sapere la questura di Milano. Degli oltre 100 manifestanti identificati, la Polizia sta valutando la posizione di 40 esponenti dell'area anarchica meneghina e varesina per il deferimento all'autorità giudiziaria.

A cura di Gabriella Mazzeo
17 Ottobre
13:09

Cina, somministrate 2,23 miliardi di dosi di vaccino anti Covid

Sono state somministrate in Cina 2,23 miliardi di dosi di vaccino anti Covid-19, secondo i dati odierni diffusi dalla Commissione Sanitaria Nazionale.

A cura di Gabriella Mazzeo
17 Ottobre
12:44

A Trento ancora 270 sanitari no vax

Sono ancora 270 i tecnici e gli amministrativi dipendenti dell’azienda sanitaria provinciale di Trento che non hanno aderito alla campagna vaccinale. Altri 120 operatori sanitari sono già stati sospesi e 180 hanno ricevuto per raccomandata l’ultimatum. L’azienda sanitaria, per organizzare la tenuta del sistema e dei servizi a seguito dell’entrata in vigore del green pass, ha così scritto a tutti i lavoratori non vaccinati di comunicare se sarà presente nel prossimo mese. “Su 2.800 dipendenti del settore tecnico solo il 10 per cento risulta non ancora vaccinato – precisa Antonio Ferro, direttore generale facente funzioni dell’azienda sanitaria -. Su 71 pediatri invece 71 sono vaccinati. Per quanto riguarda i medici di famiglia ci sono solo 10 posizioni al vaglio”.

A cura di Davide Falcioni
17 Ottobre
12:28

Russia, record di infezioni: oltre 34mila e quasi mille morti

In Russia è stato registrato un numero record di contagi di Covid, 34.303, mentre si sfiorano di nuovo i mille decessi, con 997 morti nelle ultime 24 ore per il coronavirus. Ieri, per la prima vota, si era superata la soglia dei mille morti, con 1.002 decessi registrati nella giornata di venerdì.

A cura di Davide Falcioni
17 Ottobre
11:53

Il leader dei portuali di Trieste si è dimesso

"Il presidio continua fino al 20 ottobre e non si molla". Così il Coordinamento lavoratori portuali di Trieste ha rettificato il comunicato di ieri in cui si parlava di rientro al lavoro. Una ‘svista' comunicativa di cui si è assunto la responsabilità il portavoce del Clpt Stefano Puzzer. "Allora cosa molto importante in data odierna ho rassegnato le dimissioni dal Clpt Trieste poiché è giusto che io mi assuma le mie responsabilità – scrive su Faceboob – Una di queste è la decisione di proseguire il presidio fino al 20 di ottobre. La decisione è soltanto mia non è stata forzata da nessuno, anzi non volevano accettarle, ma io l'ho
preteso".

A cura di Davide Falcioni
17 Ottobre
11:18

A Trieste capitale no green pass la più alta incidenza di contagi d’Italia: 4 volte sopra la media

In provincia di Trieste l’incidenza delle nuove infezioni da coronavirus calcolata negli ultimi 7 giorni è di 127 casi ogni 100mila abitanti: si tratta del dato più alto d’Italia, oltre quattro volte superiore rispetto alla media nazionale che – nell’ultimo monitoraggio dell’Istituto Superiore della Sanità – è di 29 casi ogni 100mila abitanti.

A cura di Davide Falcioni
17 Ottobre
11:11

Veneto, 253 nuovi casi e nessun morto nelle ultime 24 ore

Nelle ultime 24 ore in Veneto sono stati diagnosticati 253 casi di coronavirus a fronte di 10.717 tamponi molecolari e 41.950 tamponi antigenici: è quanto emerge dal bollettino diramato dalla Regione. Nessun decesso nelle ultime 24 ore. I ricoveri vedono 133 persone in degenza ordinaria negli ospedali del territorio, tre in meno di ieri, e 31 in terapia intensiva, una in più di ieri

A cura di Davide Falcioni
17 Ottobre
10:12

Il green pass spinge le vaccinazioni: negli ultimi due giorni boom di prime dosi

L’introduzione dell’obbligo di green pass sui luoghi di lavoro ha aumentato le dosi di vaccino somministrate alla popolazione? La risposta è sì: giovedì 14 ottobre e venerdì 15 le prime dosi somministrate sono state rispettivamente 73mila e 69mila, con un incremento di 10mila unità rispetto alla settimana precedente.

A cura di Davide Falcioni
17 Ottobre
09:24

Regno Unito, oltre 40mila nuovi contagi per il quarto giorno consecutivo

Nel Regno Unito ieri sono stati registrati oltre 40 mila casi di coronavirus per il quarto giorno consecutivo: è quanto emerge dai dati dell'Ufficio di statistica nazionale, riporta l'Independent, secondo cui i contagi sono in costante aumento dall'inizio di ottobre. Nelle ultime 24 ore le infezioni sono state 43.423, in lieve calo rispetto alle 45.066 di giovedì scorso, pari al livello più alto da luglio.

A cura di Davide Falcioni
17 Ottobre
09:13

Gli Stati Uniti hanno gettato nella spazzatura 15milioni di dosi di vaccino contro il Covid-19

Da marzo a settembre gli Stati Uniti hanno gettato 15milioni di dosi di vaccino contro il Covid-19 mentre in gran pare del mondo la campagna d’immunizzazione è ancora a livelli molto bassi a causa proprio della mancanza di farmaci. È quanto emerso da un’analisi dei CDC USA.

A cura di Davide Falcioni
17 Ottobre
09:12

Berlusconi: "Tamponi gratis solo a chi non può vaccinarsi"

"Sento parlare di tamponi gratuiti per chi non è vaccinato. Sono perfettamente d'accordo, ma solo se riguardano chi non può vaccinarsi, per motivi di salute. Non vedo perché la scelta di chi non si vuole vaccinare, pur potendolo fare, debba essere pagata dalla collettività, dai tanti che invece si sono vaccinati, superando le comprensibili paure e qualche disagio fisico nell'interesse di tutti". Così Silvio Berlusconi in un'intervista al quotidiano Libero.

A cura di Davide Falcioni
17 Ottobre
08:41

In Italia somministrate oltre 570mila terze dosi di vaccino

In Italia sono state somministrate 87.479.306 dosi di vaccino, l'87,7% del totale di quelle consegnate, pari finora a 99.708.104 (nel dettaglio 71.089.179 Pfizer/BioNTech, 15.230.614 Moderna, 11.543.488 Vaxzevria-AstraZeneca e 1.844.823 Janssen). Le persone che hanno ricevuto la terza dose sono 570.330, il 7,53% della popolazione oggetto di dose aggiuntiva/richiamo. È quanto si legge nel report del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle ore 6.11 di oggi.

A cura di Davide Falcioni
17 Ottobre
08:28

Ricciardi: "Con il 90% di vaccinati si potrà attenuare lo stato d'emergenza"

"Con il 90% di vaccinati con la prima dose lo stato d'emergenza si potrà attenuare". A dirlo è Walter Ricciardi, ordinario di Igiene alla Cattolica, direttore scientifico della Maugeri di Pavia e consulente del ministro alla Salute Roberto Speranza, in un'intervista a la Repubblica. "Sicuramente quella percentuale ci porrà in una condizione di maggiore serenità. Non è sufficiente a eradicare il coronavirus perché i bambini non sono ancora coinvolti nella campagna ma comunque darà un contributo straordinario alla sicurezza", dice l'esperto, aggiungendo che "il 90% va bene ma quando si potranno vaccinare anche i bambini dovremo mantenere la stessa copertura sul totale della popolazione". "Diciamo – ha aggiunto – che ci avviamo per lo meno a una situazione di sicurezza, anche se la pandemia non è finita. Quindi il nostro stato di emergenza pian piano si può attenuare. Siamo però circondati da Paesi, sia europei, con dati all’Est drammatici, per non parlare del resto del mondo, Usa in primis, dove ci sono numeri raccapriccianti. E ne usciremo quando tutti nel mondo si vaccineranno".

A cura di Davide Falcioni
17 Ottobre
08:21

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, domenica 17 ottobre

Nel bollettino di ieri sono stati registrati 2.983 nuovi casi di Covid-19 in Italia e 14 morti. Dall'inizio della pandemia il totale delle infezioni è pari a 4.715.464 mentre i morti totali dall’inizio dell'emergenza Covid-19 in Italia sono 131.517. Nell'ultima giornata sono stati eseguiti 472.535 test, tra tamponi molecolari e antigenici, con il tasso di positività che si attesta a 0,6%. Gli attualmente positivi calano a quota 78.071 (-451). I guariti totali sono 4.505.876 (+3.419). Questa la situazione regione per regione:

    • Lombardia: +432
    • Veneto: +398
    • Campania: +340
    • Emilia-Romagna: +240
    • Lazio: +222
    • Piemonte: +214
    • Sicilia: +266
    • Toscana: + 212
    • Puglia: + 134
    • Friuli-Venezia Giulia: + 123
    • Marche: + 23
    • Liguria: +64
    • Abruzzo: +26
    • Calabria: +69
    • P.A. Bolzano: +101
    • Sardegna: +22
    • Umbria: + 32
    • P.A. Trento: +29
    • Basilicata: + 16
    • Molise: + 3
    • Valle d'Aosta: + 7

Nel mondo 240.417.380 contagi e 4.894.969 morti. I vaccini somministrati sono 6.609.365.535, per lo più nelle nazioni più ricche.

A cura di Davide Falcioni
112 CONDIVISIONI
28307 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni