519 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Covid 19

Le notizie sul Coronavirus del 15 maggio: oggi in Italia 242 morti e 4.917 guariti

519 CONDIVISIONI

Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia e le news dal mondo di venerdì 15 maggio. 223.885 i contagi in Italia, superati i 300mila morti nel mondo secondo i dati della Johns Hopkins University. Bozza nuovo decreto: dal 18 maggio non ci saranno più limitazioni agli spostamenti all’interno della stessa Regione, per spostamenti tra Regioni diverse bisogna attendere il 3 giugno. Lunedì riaprono tutte le attività economiche e produttive. Il ministro Gualtieri: "Capisco la rabbia, aiuteremo tutti". Patuanelli: “Azienda che rispetta sicurezza non risponde dei contagi”. L'Inail precisa che il contagio sul lavoro non è legato alla responsabilità penale e civile dell'impresa.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
23:07

Dal 3 giugno sì agli arrivi dall'UE senza quarantena

"Ce l'abbiamo fatta, ora è ufficiale: dal 3 giugno l'Italia riapre le frontiere, sì agli arrivi dalla Ue senza quarantena. Cittadini Aire residenti nella Ue, potrete visitare le vostre famiglie e fare le vacanze in Italia". A scriverlo su facebook Massimo Ungaro, deputato di Italia Viva, dicendosi "molto soddisfatto che il governo abbia deciso di procedere con la riapertura del paese riaprendo le frontiere e abolendo l'obbligo di quarantena di due settimane cosi da permettere, oltre al sostegno per la stagione turistica 2020, il rientro dei cittadini AIRE in Italia per visitare le proprie famiglie e fare le vacanze nel Bel Paese dando seguito al mio ordine del giorno sul tema accolto dal governo mercoledi' scorso".

A cura di Davide Falcioni
22:56

Il vice di Trump: "100milioni di dosi di vaccino entro l'autunno"

Immagine

"Sì, penso che un vaccino entro l'anno sia possibile. Faremo tutto quello che è nelle nostre possibilità per raggiungere l'obiettivo del presidente di avere 100 milioni di dosi entro l'autunno, e 300 milioni entro l'inverno". A dirlo il vicepresidente statunitense Mike Pence, intervenendo al programma radiofonico di Rush Limbaugh, il conduttore conservatore più seguito d'America e amico personale di Donald Trump. L'intervista è stata ritwittata dallo stesso Pence sul suo account ufficiale. "Questa amministrazione – ha aggiunto il vicepresidente – ha affrontato l'epidemia letteralmente prima che gli esperti ci dicessero quanto serio fosse il coronavirus. Questo deve dare grande fiducia al popolo americano. Voglio dire, già a gennaio il presidente aveva bloccato ogni arrivo dalla Cina".

A cura di Davide Falcioni
22:49

Il Copasir: "La app Immuni presenta rischi geopolitici non mitigabili"

Immagine

Potrebbe essere tutt'altro che imminente la distribuzione definitiva della app Immuni, scelta dal governo per tracciare i contatti di chi risulterà contagiato dal coronavirus. Secondo il Copasir, infatti,  presenta “aspetti critici, che dovrebbero essere corretti, per evitare che l’efficacia della iniziativa risulti ridotta, e, soprattutto, che si possano determinare rischi connessi sia alla trasmissione dei dati dei cittadini, in ordine al rispetto della privacy e alla sicurezza dei dati personali, sia in particolare alla stessa gestione complessiva, dal punto di vista epidemiologico, dell’emergenza sanitaria”.

Secondo il Copasir – che ha redatto una lunga relazione – la parte più delicata è riguardante l’azionariato della società che ha messo a punto la app, Bending Spoons, comprendente la H14 dei tre figli di Silvio Berlusconi, la holding Nuo Capital della famiglia Pao Cheng di Hong Kong e StarTip (veicolo di Tamburi Investments Partners spa). Si possono “evidenziare rischi non trascurabili sul piano geopolitico, che secondo quanto emerso dalle audizioni sarebbero non mitigabili. Infatti, la definizione dettata da privati dell’architettura dell’intero sistema informatico, inclusa la App, nonché la necessità di ricorrere a soggetti privati non nazionali, per quanto da considerare affidabili, per il Cdn destinato a contenere i dati raccolti, potrebbero prestarsi a manipolazioni dei dati stessi, per finalità di diversa natura: politica, militare, sanitaria o commerciale“.

A cura di Davide Falcioni
22:19

Toti: "La Liguria entra nella Fase 3"

Immagine

"Pochi minuti fa la Conferenza delle Regioni ha approvato le linee guida, uguali in tutte le Regioni, per aprire tutte le attività commerciali. Queste regole sono state condivise e recepite dal Governo. Un grande risultato che darà a tutte le attività norme chiare, uguali in ogni territorio e soprattutto applicabili come richiesto da tutte le associazioni di impresa". A scriverlo il governatore ligure Toti sulla sua pagina Facebook. "Uno straordinario lavoro di squadra delle Regioni, unite e in prima linea nella lotta al Covid, con l'unico obiettivo del bene comune, senza colori. I parametri sanitari della Liguria sono in perfetta linea con quelli richiesti dal Governo: la nostra regione entra ufficialmente nella fase 3".

A cura di Davide Falcioni
21:39

Verso la riapertura dei confini italiani ai paesi Ue dal 3 giugno

Immagine

Da fonti del governo arriva la notizia che dal prossimo 3 giugno le frontiere dell’Italia saranno riaperte a tutti i Paesi Ue e dell’area Schengen compresi Svizzera e Monaco, senza l’obbligo della quarantena di 14 giorni. Con il provvedimento l'esecutivo mira a far riprendere il flusso turistico in vista dell’estate

A cura di Ida Artiaco
21:25

Il governo approva le linee guida delle Regioni per le riaperture dal 18 maggio

Immagine

Sarebbe arrivato il via libera del governo, secondo quanto viene riferito, alle linee guida approntate dalle regioni per le riaperture a partire dal 18 maggio. Ora il Consiglio dei ministri è chiamato ad esaminare e licenziare il testo del decreto.

A cura di Ida Artiaco
21:09

In Francia 104 nuovi decessi nelle ultime 24 ore: il bilancio totale sale a 27.529

Immagine

La Francia ha registrato 104 nuovi decessi, per un totale di 27.529 morti dall’inizio dell'emergenza Coronavirus. Lo rendono noto le autorità francesi, precisando che vi sono stati 17.342 decessi in ospedale e 10.1871 in case di riposo. Al momento vi sono 19.861 persone in ospedale, con 438 nuovi ricoveri. Sono 2.203 i pazienti in rianimazione, con 64 nuovi casi ammessi. Dall’inizio dell’epidemia son state ricoverate 98.192 persone, 17mila delle quali in rianimazione.

A cura di Ida Artiaco
20:58

Amici, bar, ristoranti, spostamenti: ecco cosa sarà possibile fare da lunedì 18 maggio

Immagine

A partire da lunedì 18 maggio si allenteranno ulteriormente alcune restrizioni imposte in questi mesi per contenere i contagi di coronavirus? Ecco la guida alle nuove misure in vigore dalla prossima settimana, che saranno ufficializzate nel decreto del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in arrivo nelle prossime ore: tra le novità, stop all’autocertificazione, possibilità di incontrare gli amici e via libera all’apertura di bar, ristoranti e parrucchieri, a patto che siano conformi alle linee guida elaborate da Inail e Iss per contrastare la diffusione del virus.

A cura di Davide Falcioni
20:53

Il 70% dei medici e infermieri è in burnout

Immagine

L'emergenza sanitaria ha messo a durissima prova la salute psico-fisica di medici, infermieri e di tutti gli operatori sanitari. A rivelarlo un dettagliato studio condotto dal Centro di Ricerca EngageMinds HUB che fa parte dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, in collaborazione con la Società Italiana di Management e Leadership in Medicina (SIMM) e con il Segretariato Italiano Giovani Medici (S.I.G.M.). La ricerca è stata condotta nelle prime quattro settimane dell’emergenza sanitaria in Italia. Ne è emerso come sette operatori sanitari su dieci, cioè il 70%, impegnati nel fronteggiare l’emergenza Covid-19 nelle regioni italiane più colpite dall’epidemia abbiano mostrato sintomi di burnout.

A quanti hanno preso parte alla ricerca è stato chiesto, ad esempio, di valutare l’entità del livello di preoccupazione relativo all’emergenza sanitaria e di rischio percepito di contagio. Sono emersi, in media, alti livelli di preoccupazione (8 in una scala da 1 a 10) e di percezione del rischio di essere contagiati (4 in una scala da 1 a 5) e questo a prescindere dagli anni di esperienza professionale o dal ruolo specifico. Ecco poi altri dati: il 93% ha ammesso di aver avvertito nell’ultimo mese almeno un sintomo di stress psico-fisico. Nello specifico, il 65% ha dichiarato di aver provato stati di irritabilità più del normale, il 62% di avere avuto maggiori difficoltà ad addormentarsi, poco meno del 50% di aver sofferto di incubi notturni, circa il 45% di aver avuto crisi di pianto e il 35% palpitazioni.

A cura di Davide Falcioni
20:36

Le regioni presenteranno al foverno un documento unitario sulle riaperture

Immagine

"Le Regioni consegneranno al governo un documento unitario contenente le linee guida per la riapertura delle attività a partire dal 18 maggio. Un risultato di enorme responsabilità istituzionale". A renderlo noto il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, spiegando che il documento "punta al superamento delle criticità dei protocolli Inail e alla definizione dei perimetri entro cui le categorie interessate dovranno operare".

A cura di Davide Falcioni
20:28

Salvini e Meloni in piazza il 2 giugno nonostante il divieto di assembramento

Immagine

Nonostante il divieto di assembramento e quello di spostarsi da una regione all'altra Lega e Fratelli D'Italia hanno convocato una manifestazione per il 2 giugno, Festa della Repubblica. Resta ancora da capire se l'iniziativa verrà autorizzata e – nel caso – quali saranno le strategie dei promotori per far rispettare le norme di contenimento del coronavius.

A cura di Davide Falcioni
19:52

Buone notizie dalla Danimarca: nessun morto nelle ultime 24 ore

Buone notizie dalla Danimarca, paese in cui nelle ultime 24 ore non si sono registrate nuove vittime a causa delle complicanze legate al coronavirus. È la prima volta che accade dal 13 marzo, mentre sono 78 i nuovi contagi nel Paese. Sono attualmente 1.449 i casi attivi nel Paese, mentre continuano a diminuire le persone ricoverate (-10) e quelle che si trovano in terapia intensiva (-3). Dall'inizio dell'emergenza i morti sono stati 537.

A cura di Davide Falcioni
19:46

L'AIFA ha autorizzato uno studio sull'efficacia del plasma

Immagine

Il Comitato Etico dello Spallanzani ha autorizzato lo studio Tsunami (acronimo di TranSfUsion of coNvaleScent plAsma for the treatment of severe pneuMonIa due to SARS.CoV2), uno studio nazionale comparativo randomizzato per valutare l'efficacia e il ruolo del plasma ottenuto da pazienti convalescenti da Covid-19. A renderlo noto l'Agenzia del Farmaco, che ha specificato come il parere unico rilasciato dal Comitato Etico dello Spallanzani abbia validità immediata su tutto il territorio nazionale.

Lo studio, attivato su indicazione del Ministero della Salute, è promosso dall'Istituto Superiore di Sanità e dall'AIFA e vede al momento coinvolti 56 centri, distribuiti in 12 Regioni. Garantendo un approccio unico e standardizzato alla terapia con il plasma dei convalescenti, lo studio permetterà di ottenere evidenze scientifiche solide sul ruolo di questa strategia terapeutica e di fornire, in maniera univoca, trasparente e in tempi rapidi, informazioni e risposte alle domande sulla sua sicurezza ed efficacia. Lo studio prevede due Principal Investigator (Azienda ospedaliero-universitaria di Pisa e Policlinico San Matteo di Pavia), è coordinato dall'Istituto Superiore di Sanità e si avvale di un Comitato scientifico, con funzione di sostegno e supervisione, presieduto dal dg AIFA Nicola Magrini.

A cura di Davide Falcioni
19:23

Il 18 maggio riaprono anche moschee e sinagoghe

Immagine

A partire dal 18 maggio potranno riaprire, oltre alle chiese, anche altri luoghi di culto come moschee e sinagoghe, sempre nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e con l'obbligo di indossare la mascherina. Oggi è stato infatti firmato a Roma il protocollo per dare risposte ai fedeli praticanti altre religioni. Il presidente dell'Unione delle comunità islamiche italiane ha però spiegato: "Ripartiremo solo dopo il 24 maggio, quando sarà finito il Ramadan".

A cura di Davide Falcioni
18:35

Ricciardi: "Questo virus è una macchina semi perfetta"

Immagine

"Questo virus è specializzato per diffondersi, è una macchina semi perfetta dal punto di vista della diffusione, sia nei soggetti asintomatici che nei polisintomatici, e anche nei soggetti che lo hanno avuto e apparentemente sono ritornati sani". A dichiararlo il professor Walter Ricciardi, membro del Board Esecutivo dell'OMS, partecipando al webinar "Il futuro delle politiche sanitarie in Italia e in Europa".

Secondo lo scienziato, "probabilmente in alcune regioni la curva si rimetterà in moto in modo molto forte", mentre "in altre, con casi vicini allo zero, si potrà contenere. La paura c'è", ha infine chiosato, spiegando che in Lombardia siamo ancora in piena epidemia.

A cura di Davide Falcioni
18:29

Fase 2, prossima settimana decisiva per conoscere i contagi della riapertura

Immagine

Per conoscere le conseguenze della Fase 2 sui contagi sarà necessario attendere ancora qualche giorno, all'incirca la metà della prossima settimana. Attenzione massima alle grandi città come Milano, Torino e Roma, ma anche a regioni come Lazio, Liguria e Veneto, in cui sembra stia riprendendo il contagio. E occhio anche alla crescita dei pazienti ospedalizzati: ci dirà quanto grave sarà la seconda ondata.

A cura di Davide Falcioni
17:59

Protezione civile: “In Italia 223.885 casi di Coronavirus, di cui 31.610 morti"

Immagine

Secondo il bollettino aggiornato ad oggi, 15 maggio, dell'emergenza Coronavirus in Italia dalla Protezione Civile, nel nostro Paese ci sono 223.885 casi positivi Covid-19 (+789rispetto a ieri), di cui 120.205 guariti (+4.917) e 31.610 decessi (+242). 808 (-47 rispetto a ieri) sono ricoverati in terapia intensiva.

A cura di Davide Falcioni
17:53

In Lombardia oggi +229 positivi e +115 morti

Immagine

La Regione Lombardia ha diffuso i dati sull'andamento dell'epidemia. I tamponi effettuati sono stati 550.405 (+12.162 oggi), mentre i casi positivi sono in totale 84.119 (+229). I guariti sono in totale 33.817 (+3.808), i ricoverati in terapia intensiva 276 (-21) e i ricoverati in altri reparti 4.818 (-113). Per quanto concerne i decessi decessi sono in totale 15.411 (+115).

A cura di Davide Falcioni
17:44

Dopo neanche un mese si è già dimesso il ministro della salute brasiliano per "incompatibilità con Bolsonaro"

Immagine

Il ministro della Salute brasiliano Nelson Teich si è dimesso per incompatibilità con il presidente Jair Bolsonaro dopo neppure un mese dall'assunzione dell'incarico. Lo riporta il quotidiano brasiliano O Globo. E' il secondo ministro della Sanità ad essersi dimesso nel Paese nelle ultime settimane.

A cura di Davide Falcioni
17:29

Lazio, 18 nuovi casi e 5 morti: i dati migliori dal 10 marzo

Nel Lazio i nuovi contagi di coronavirus sono 18, 15 dei quali concentrati a Roma e in provincia, mentre non ci sono nuovi casi a Rieti e Latina. Si tratta del dato più basso dal 10 marzo e il trend di crescita è costantemente in calo arrivando oggi allo 0,2%. Cinque i morti da covid-19 registrati nelle ultime 24 ore.

A cura di Davide Falcioni
17:19

Buone notizie dalla Puglia: solo 10 nuovi positivi e nessun morto

Immagine

Buone notizie dalla Puglia; secondo i dati della Regione Puglia sul coronavirus sono 10 i nuovi positivi e 2.110 i tamponi effettuati e comunicati per il 15 maggio. Non sono stati registrati nuovi morti e il conto totale delle vittime resta quindi 461. I guariti salgono invece a 1.724 (+81 registrazioni rispetto ai dati di ieri), così gli attualmente positivi (casi totali meno guariti e deceduti) scendono a 2.181. Anche i ricoverati totali calano: sono 308 quelli trasmessi, un indice ormai in costante discesa.

A cura di Davide Falcioni
16:46

La Fase 2 dal dentista: mascherine obbligatorie e termoscanner

Immagine

Il nuovo documento tecnico, proposto dai dentisti e approvato dal ministero della Salute, contiene le prescrizioni a cui pazienti e operatori dovranno attenersi negli studi durante la fase due dell’emergenza coronavirus. Le indicazioni operative per l’attività odontoiatrica prevedono mascherine e termoscanner, ma anche a gel disinfettanti, aerazione degli ambienti e disinfezione.

A cura di Biagio Chiariello
16:23

Caltanissetta, positivo al Covid 19 un barbiere abusivo

Immagine

Un barbiere di Campofranco, in provincia di Caltanissetta, che continuava a svolgere la propria professione a domicilio nonostante le disposizioni restrittive imposte per l'emergenza coronavirus, è risultato positivo al coronavirus. L'uomo avrebbe fatto i nomi di circa 40 clienti con cui sarebbe venuto in contatto.

A cura di Biagio Chiariello
16:15

Milano, allagato il reparto Covid di terapia intensiva

Il nubifragio che si è abbattuto nella notte a Milano ha allagato un padiglione del Policlinico che ospitava cinque pazienti Covid in terapia intensiva. “Ha iniziato a piovere dentro, hanno dovuto coprire con le buste i respiratori”, rivela a Fanpage.it una fonte, che chiede di rimanere anonima per evitare ritorsioni. I pazienti intubati sono stati trasferiti sotto la pioggia in un’altra struttura: “Poteva succedere un corto circuito, quel prefabbricato non è mai stato idoneo a ospitare alcun paziente”. Il Policlinico conferma il trasferimento ma minimizza: “Pazienti trasferiti in tutta sicurezza, non ha piovuto dentro”. Alcuni video però dimostrano il contrario.

A cura di Biagio Chiariello
15:59

Fase 2, dal 18 maggio forse permessi spostamenti tra alcune regioni per vedere i congiunti

Immagine

Dal prossimo 18 maggio gli spostamenti all’interno della Regione saranno permessi e non dovranno più essere giustificati tramite il modulo di autocertificazione. Ma per andare fuori Regione bisognerà attendere ancora. Probabilmente fino al 3 giugno: una data che per molte famiglie che abitano in Regioni diverse e sono state divise dal lockdown appare troppo lontana. Per questo alcuni governatori starebbero pensando ad accordi bilaterali che permettano ai congiunti che vivono al confine regionale di riabbracciarsi.

A cura di Biagio Chiariello
15:19

Danimarca, nessun morto da Coronavirus per la prima volta dall'inizio dell'emergenza

Immagine

Nessun morto da Coronavirus in Danimarca per la prima volta da marzo. La notizia è riportata da reuters.

A cura di Biagio Chiariello
15:03

New York, lockdown prolungato fino al 13 giugno

Immagine

Il lockdown della città di New York, negli Usa, per arginare la pandemia di Covid-19 è stato esteso fino al 13 giugno. Lo ha annunciato il governo di New York, Andrew Cuomo

A cura di Biagio Chiariello
14:54

Il coronavirus ha raggiunto un enorme campo profughi Rohingya, si teme scenario incubo

Immagine

Le Nazioni Unite hanno confermato che un rifugiato di etnia rohingya e un’altra persona sono stati trovati positivi al Covid-19 in uno dei più grandi campi profughi al mondo, quello di Cox’s Bazar, in Bangladesh. Le associazioni che operano sul posto temono ora un disastro umanitario di enormi proporzioni.

A cura di Biagio Chiariello
14:45

Il virologo Crisanti: "Senza mascherine aumentano i rischi"

Immagine

Continua a tenere banco il caos mascherine. "Bisogna tenere presente prima di tutto un punto fermo: qualsiasi mancanza di protezione passiva o attiva aumenta il rischio, è una cosa matematica". Lo ha detto il virologo Andrea Crisanti, responsabile del Laboratorio di microbiologia e virologia delll'Azienda ospedaliera di Padova. In particolare a tenere banco sono gli scontri sul prezzo di 50 centesimi. Per Crisanti "bisognerebbe capire qual è il vero prezzo di mercato delle mascherine. Se è superiore a quello che il commissario Arcuri ritiene congruo, allora si faccia un sussidio anche per le mascherine".

A cura di Biagio Chiariello
14:39

Francia, molte scuole chiudono per casi sospetti di Covid 19 pochi giorni dopo la riapertura

Immagine

A pochi giorni dalla riaperture delle scuole, in Francia diversi istituti hanno dovuto affrontare la chiusura forzata a causa di casi sospetti di Covid-19 tra insegnanti e personale, sia in zone più a rischio sia in aree considerate zone verdi. I controlli su personale scolastico e alunni è stato costante e hanno fatto emergere diversi casi sospetti.

A cura di Biagio Chiariello
519 CONDIVISIONI
32802 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views