1.102 CONDIVISIONI
video suggerito
Covid 19

Le notizie sul Coronavirus del 14 marzo

1.102 CONDIVISIONI

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 in Italia e nel mondo e i dati di oggi, domenica 14 marzo 2021. Nell’ultimo bollettino del Ministero della Salute sono stati segnalati 26.062 nuovi casi e 317 decessi per Covid. Ieri è stato reso noto il piano vaccinale preparato dal Commissario straordinario, il generale Francesco Paolo Figliuolo: lo scopo è somministrare 500 mila vaccini al giorno su base nazionale, vaccinando almeno l’80% della popolazione entro il mese di settembre. Da domani, 15 marzo, passano in zona rossa Lombardia, Piemonte, Trento, Lazio, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Puglia, Veneto, Toscana, Marche. Restano in rosso anche Campania e Molise, in bianco la Sardegna: tutte le altre Regioni in arancione, tra cui anche la Basilicata. Aifa rassicura sul vaccino AstraZeneca: "Allarme sulla sua sicurezza è ingiustificato". L'Agenzia ha approvato il vaccino Johnson&Johnson: è il primo monodose. Nel mondo 119.514.606 e oltre 2,6 milioni di morti. L'Irlanda ha sospeso l'uso del vaccino AstraZeneca per verifiche su eventi avversi.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
22:50

Portone Iss incendiato, Brusaferro: "Lavoriamo nell'unico interesse di tutelare la salute"

Immagine

Il presidente dell'Iss Silvio Brusaferro e il Direttore Generale Andrea Piccioli hanno rilasciato un comunicato dopo l'episodio dell'incendio al portone della sede dell'Istituto: "Lavoriamo per dare il massimo sostegno alla gestione dell’emergenza nell’unico interesse di tutelare la salute. Continueremo a servire il nostro Paese per superare insieme questa pandemia".

A cura di Annalisa Girardi
22:46

Speranza: "Atti intimidatori contro Iss sono inaccettabili"

Immagine

"Sono inaccettabili gli atti intimidatori contro l’Istituto Superiore di Sanità. A Silvio Brusaferro e a tutte le donne e gli uomini dell’ISS va il mio pieno sostegno e la gratitudine per il lavoro straordinario fatto ogni giorno al servizio del Paese": lo ha scritto su Twitter il ministro della Salute, Roberto Speranza, commentando l'incendio al portone dell'Iss a Roma.

A cura di Annalisa Girardi
22:42

Burioni: "Sanitario che non si vaccina non può lavorare. Serve una legge"

Immagine

"Un sanitario che non si vaccina non può continuare a lavorare. Chiedo che il presidente Draghi domattina faccia un decreto legge per chiarire che tutti i sanitari, negli ospedali e nella Rsa, devono essere vaccinati. Ci vuole una legge": così Roberto Burioni è intervenuto alla trasmissione Che Tempo Che Fa su Rai 3, chiedendo una legge che prevede l'obbligo di sottoporsi a vaccinazione anti-Covid per i sanitari.

A cura di Annalisa Girardi
22:34

Incendiato il portone dell'Istituto superiore di sanità a Roma

Immagine

Il portone d'ingresso dell'Istituto superiore di sanità a Roma è stato dato alla fiamme questa sera, attorno alle ore 20. A riportare la notizia è l'Agi, che riferisce di ignoti che avrebbero sparso di liquido infiammabile il portone e appiccato il fuoco, per poi darsi alla fuga. Sul posto è subito giunta una pattuglia di carabinieri che ha spento le fiamme con l'estintore presente nell'auto di servizio. Le indagini sono in corso e gli inquirenti stanno analizzato le immagini riprese dalle telecamere di video-sorveglianza. Non si sarebbero registrati danni ingenti.

A cura di Annalisa Girardi
22:03

AstraZeneca, Gelmini: "Affidiamoci alla scienza, Aifa ed Ema ci dicono che è sicuro"

Immagine

"Avremmo voluto riaprire ma purtroppo ora non si può. C'è un cambio di passo anche sui ristori, con un decreto e non un dpcm. Lo abbiamo varato ascoltando le Regioni, con aiuti alle famiglie, con una contestualità con le chiusure, con 280 milioni. Soldi che arrivano subito e la prossima settimana vareremo il decreto Sostegno per le aziende, 32 miliardi e 12 per le Pmi": lo ha detto la ministra per gli Affari regionali, Mariastella Gelmini intervenendo alla trasmissione Non è la D'Urso su Canale 5.

Per poi parlare del vaccino AstraZeneca: "Ci dobbiamo affidare alla scienza e alle agenzie regolatorie, Aifa ed Ema, che ci dicono che Astrazeneca è sicuro. Non facciamoci prendere dall'allarmismo, sono state vaccinate milioni di persone, saranno fatte delle verifiche, ma il vaccino non solo salva la vita, ma può ridarci la libertà".

A cura di Annalisa Girardi
21:24

Figliuolo: "A fine mese arriveremo a 15 milioni di vaccini"

Immagine

"A fine mese arriveremo a 15 milioni di dosi di vaccini, nel prossimo trimestre ne avremo 52 milioni, nel terzo 84 milioni di dosi. C'è stata una forte azione del presidente Draghi sui vertici delle case farmaceutiche, al mio livello ho sentito quasi tutti gli amministratori delegati. Ad aprile inizierà ad arrivare Johnson & Johnson, un vaccino monodose, con circa 25 milioni di dosi nel secondo trimestre, che è come averne 50 milioni": lo ha detto il generale Francesco Figliuolo a Che Tempo Che Fa.

A cura di Annalisa Girardi
21:14

Il generale Figliuolo: "Entro settembre dobbiamo avere 80% degli italiani vaccinati"

Immagine

"La situazione è questa: dobbiamo accelerare. Dobbiamo fare il cambio di passo, con 500 mila vaccinazione al giorno per poter far sì che entro settembre si arrivi ad almeno l'80% degli italiani vaccinati": lo ha detto il commissario straordinario per l'emergenza coronavirus, il generale Francesco Figliuolo, intervenendo alla trasmissione Che Tempo Che Fa in onda su Rai3.

A cura di Annalisa Girardi
21:00

La Valle d'Aosta vieta gli spostamenti verso le seconde case con un'ordinanza

Immagine

"Fatti salvi i casi di comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità, ovvero per motivi di salute, a coloro che non risiedono nel territorio della Regione non sono consentiti gli spostamenti in entrata in detto territorio per recarsi presso le proprie abitazioni diverse da quella principale (cosiddette seconde case)": così, attraverso un'ordinanza la Regione Valle D'Aosta vieta gli spostamenti verso le seconde case, in contrasto con la normativa nazionale, che sia in zona arancione che rossa permette sempre al nucleo familiare di spostarsi verso la propria seconda casa.

A cura di Annalisa Girardi
20:50

AstraZeneca: "Nessuna evidenza dell'aumento dei rischi di trombosi"

Immagine

"Un'attenta revisione di tutti i dati di sicurezza disponibili di oltre 17 milioni di persone vaccinate in Ue e UK con il vaccino Covid-19 AstraZeneca non ha mostrato evidenza di un aumento del rischio di embolia polmonare, trombosi venosa profonda (TVP) o trombocitopenia, in qualsiasi fascia di età sesso, lotto o in un determinato Paese": così in un comunicato la farmaceutica anglo-svedese AstraZeneca ha rassicurato in merito alla "recente preoccupazione sollevata in merito a eventi trombotici". L'azienda ha poi affermato di continuare a monitorare con attenzione la sicurezza del proprio vaccino.

A cura di Annalisa Girardi
20:48

In Piemonte riprendono le somministrazioni del vaccino Astra-Zeneca

Immagine

In Piemonte sono riprese le somministrazioni del vaccino AstraZeneca: erano state sospese in via precauzionale per un paio d'ore in modo da individuare e isolare il lotto a cui apparteneva la dose somministrata all'insegnante di Biella deceduto nelle scorse ore. Le dosi degli altri lotti ora procedono regolarmente: si attendono poi le decisioni dell'Aifa e della Commissione piemontese per la farmaco-vigilanza. Lo ha comunicato la Regione.

A cura di Annalisa Girardi
20:15

Aifa: "Allarme su vaccino AstraZeneca è ingiustificato"

Immagine

L'allarme sulla sicurezza sul vaccino AstraZeneca è ingiustificato. Lo afferma in un comunicato l'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ribadendo che i casi di decesso verificatisi in seguito alla somministrazione del vaccino "hanno un legame solo temporale" e che "nessuna causalità è stata dimostrata tra i due eventi". L'Agenzia ha anche sottolineato che "le attività di farmacovigilanza proseguono sia a livello nazionale che europeo in collaborazione con Ema, monitorando con attenzione possibili effetti avversi legati alla vaccinazione". Aifa comunque rassicura sulla sicurezza del vaccino AstraZeneca e invita ad aderire alla campagna vaccinale.

A cura di Annalisa Girardi
20:08

Il governo aggiorna le Faq sulle misure anti-contagio: le regole fino al 6 aprile

Immagine

Il governo ha aggiornato le Faq relative alle misure anti-contagio in vigore nel Paese per contrastare la diffusione dell’emergenza coronavirus. In particolare, si fa riferimento alle regole introdotte con l’ultimo decreto del governo Draghi, valide quindi dal 15 marzo fino al 6 aprile.

A cura di Annalisa Girardi
19:42

Israele: tutti gli indici su nuovi casi, ricoveri e decessi in discesa grazie a campagna vaccinale

Immagine

In Israele il numero delle vittimi di coronavirus dallo scoppio della pandemia ha superato quota 6 mila vittime, ma tutti gli indici sono in calo. Nel Paese, uno di quelli in cui la campagna vaccinale procede più velocemente, i dati rispetto ai nuovi contagi, ricoveri e decessi sono in discesa. Lo rende noto il ministero della sanità che, visto il miglioramento non prevede nuove restrizioni in vista della Pasqua ebraica.

A cura di Annalisa Girardi
19:20

Coronavirus in Campania, 2.449 nuovi positivi e 29 decessi

Immagine

La Campania continua ad essere tra le Regioni più colpite dalla pandemia di coronavirus. Nelle ultime ventiquattro ore sono stati registrati altri 2.449 positivi al Covid-19. Purtroppo si contano anche 29 decessi: lo riporta il bollettino della Regione.

A cura di Annalisa Girardi
19:11

Francia, 140 morti nelle ultime ventiquattro ore e terapie intensive piene

Immagine

In Francia nelle ultime ventiquattro ore sono stati registrati 26.343 nuovi contagi di coronavirus e 140 morti. Il tasso di positività rimane stabile al 7,4%: nel Paese dallo scoppio della pandemia sono stati registrati 4.071.662 casi e 90.429 morti. Nelle terapie intensive continuano ad aumentare i ricoveri: : oggi altri 57 per un totale di 4.127.

A cura di Annalisa Girardi
18:50

Coronavirus in Lazio, 1.812 nuovi casi e 10 morti

Immagine

Nel Lazio sono stati registrati 1.812 nuovi casi di coronavirus nelle ultime ventiquattro ore. Lo riporta il bollettino della Regione, che da domani entrerà in zona rossa. Solo nella capitale i nuovi contagi sono 900. In tutta la Regione nell'ultimo giorno sono morte 10 persone e i guariti sono stati 720.

A cura di Annalisa Girardi
18:33

Coronavirus in Lombardia, 4.334 nuovi contagi e 61 decessi

Immagine

La Lombardia continua ad essere una delle Regioni più colpite dall'epidemia di coronavirus nel nostro Paese. Sono 4.334 i nuovi casi registrati nella Regione nelle ultime ventiquattro ore. I decessi sono stati 61. Lo riporta il bollettino regionale, sottolineando come siano in aumento sia i ricoveri nei reparti degli ospedali che quelli in terapia intensiva.

A cura di Annalisa Girardi
18:11

Ci sono oltre 3mila pazienti positivi al Coronavirus nelle terapie intensive

Immagine

Nelle ultime ventiquattro ore sono 243 i pazienti Covid entrati in terapia intensiva, secondo i dati del ministero della Salute comunicati nel bollettino quotidiano sulla situazione epidemiologica nel nostro Paese. Con questi numeri i posti letto nelle terapie intensive occupati da positivi tornano di nuovo sopra quota 3 mila. Per la precisione 3.082.

A cura di Annalisa Girardi
17:34

Covid, protesta a Bari alla vigilia della zona rossa: i ristoratori bloccano il lungomare

Traffico paralizzato a Bari per la protesta guidata dai ristoratori contro le ultime decisioni del governo Draghi. Alla vigilia della zona rossa, decretata dall'ordinanza del ministro Speranza, sono state organizzate tre diverse manifestazioni per protestare contro le nuove misure restrittive previste per la Puglia, che passa da zona gialla a zona rossa. I manifestanti hanno occupato diverse strade del lungomare già da questa mattina, e portano avanti la loro protesta.

A cura di Tommaso Coluzzi
17:25

Astrazeneca, Palù (Aifa): "Non c'è nessun rischio, sui vaccini c'è tanta emotività"

Giorgio Palù (AIfa)
Giorgio Palù (AIfa)

"Non c'è nessuna relazione diretta e nessun rischio" per il vaccino AstraZeneca, spiega il presidente dell'Agenzia italiana del Farmaco (Aifa), Giorgio Palù. "C'è molta emotività rispetto ai vaccini, e lo ricordo già ai tempi dell'influenza" quando si sospese la vaccinazione "e poi si dimostrò che quelle morti non erano correlate. A tutt'oggi questo vale anche per il vaccino AstraZeneca: non c'è nessuna correlazione sinora dimostrata se non una relazione temporale tra la vaccinazione e l'evento nefasto ma non un nesso causale".

A cura di Tommaso Coluzzi
17:09

Covid, i dati migliorano nel Regno Unito: solo 5mila contagi al giorno

Immagine

Migliorano, e di molto, i dati nel Regno Unito: 121 vittime ieri, un terzo rispetto a tre settimane fa, mentre i contagi sono a quota 5.534. In Gran Bretagna il numero dei vaccinati è ben oltre i 23 milioni e si avvicina sempre di più all'immunizzazione. A questo punto il governo sta mettendo seriamente in campo un piano per tornare alla normalità in estate.

A cura di Tommaso Coluzzi
17:03

Bollettino Covid di domenica 14 marzo: 21.315 contagi su 273.966 tamponi e 264 morti

Immagine

Secondo il bollettino di oggi 14 marzo 2021, sono 21.315 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore. Da ieri si registrano altri 264 morti, che portano il totale delle vittime a 102.145. I casi attualmente positivi sono 531.266. La Regione che fa registrare il più alto numero di infezioni su base giornaliera è la Lombardia seguita dall’Emilia Romagna.

A cura di Tommaso Coluzzi
15:57

Emilia Romagna, boom di casi: 3.023 contagi e 51 morti nelle ultime 24 ore

Immagine

Aumentano i casi di coronavirus in Emilia Romagna: nelle ultime 24 ore ne sono stati rilevati 3.023 in più rispetto a ieri ( di cui 1.458 asintomatici) su un totale di 24.909 tamponi eseguiti. Ieri l'incremento era stato di 2.950 positivi (qui il bollettino di ieri). La percentuale dei nuovi casi sui tamponi fatti da ieri è del 12,1% (ieri 7,5%), "come sempre nei festivi non indicativa della tendenza generale a causa del minor numero di test fatti" specifica la Regione nel report di oggi. Aumentano anche i morti, che ieri hanno sfondato quota 11mila in regione dall'inizio dell'epidemia: oggi sono 51 (ieri 31).

A cura di Davide Falcioni
15:34

In Toscana 1.305 nuovi casi di coronavirus

Immagine

Sono 1.305 i nuovi casi di Coronavirus in Toscana secondo il bollettino di oggi, 14 marzo, anticipato dal presidente della regione Eugenio Giani su Facebook. "I nuovi casi registrati in Toscana sono 1.305 su 21.240 test di cui 15.579 tamponi molecolari e 5.661 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 6,14% (11,9% sulle prime diagnosi)", fa sapere Giani nel suo post. Ieri in Toscana si erano registrati 1.326 nuovi contagi a fronte di 23.544 tamponi.

A cura di Davide Falcioni
15:24

L'iItalia è il terzo paese con più casi in 24 ore dopo Brasile e Usa

Immagine

L'iItalia è il terzo paese con più casi in 24 ore dopo Brasile e Usa: secondo gli ultimi dati diffusi dall'Oms, l'Organizzazione mondiale della Sanità, sono stati 492.351 i nuovi contagiati. La nazione che ha fatto segnare il maggior incremento giornaliero è il Brasile con oltre 75mila casi, seguito da Stati Uniti con oltre 60mila e l'Italia con oltre 26mila. Al quarto posto c'è la Francia. Dati preoccupanti giungono anche da India, Giordania, Polonia, Repubblica Ceca, Turchia e Ucraina.

A cura di Chiara Ammendola
15:16

Veneto, 1.587 casi e 8 morti nelle ultime 24 ore

Immagine

Nuovo aumento dei contagi Covid in Veneto. Sono 1.587 i nuovi positivi nelle ultime 24 ore, per un totale che raggiunge i 354.314 infetti dall'inizio dell'emergenza. I decessi sono stati 8, per un dato complessivo di 10.106 vittime, tra ospedali e case di riposo. Lo riferisce il bollettino della Regione. Le persone positive attualmente e in isolamento sono 35.006. La pressione sugli ospedali è in diminuzione: nei normali reparti medici sono ricoverate 1.107 persone (-268), mentre nelle terapie intensive si trovano 181 malati (-2).

A cura di Davide Falcioni
15:12

Nel Lazio1.812 nuovi casi e 10 morti nelle ultime 24 ore

Immagine

Nel Lazio su più di 16mila test molecolari eseguiti e oltre 22 mila antigenici per un totale oltre di 38 mila tamponi si registrano 1.812 casi positivi (-186), 10 i decessi (-9) e +720 i guariti. Diminuiscono i casi e i decessi, mentre aumentano i ricoveri e sono stabili le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è all'11%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 4%. I casi a Roma sono a quota 900.

A cura di Davide Falcioni
14:49

Piemonte sospende lotto vaccino AstraZeneca dopo morte di un insegnante

Immagine

Il Piemonte ha disposto la sospensione immediata di un lotto del vaccino AstraZeneca in tutta la regione dopo la notizia della morte di un docente della provincia di Biella avvenuta poche ore dopo la somministrazione del vaccino anti-Covid della stessa azienda. Come riportato da LaStampa, l'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato a tutte le Asl la sospensione dei vaccini in via precauzionale.

A cura di Chiara Ammendola
14:40

Cluster all'ospedale di Genova: 11 i positivi, domani il reparto sarà Covid free

Immagine

Sono 11 i pazienti dell'ospedale San Martino di Genova risultati positivi al Covid-19: il cluster individuato al primo piano del Padiglione Maraglione è tutto derivante da variante inglese. Tra loro c'è anche l'infermiera che non ha voluto vaccinarsi. Il Policlinico ha fatto sapere in queste ore che è in corso la disinfezione del reparto che domani sarà Covid free e tornerà ad essere area pneumologica. Intanto il governatore ligure Toti valuta una legge che imponga il vaccino a medici, infermieri e oss che lavorano in Liguria.

A cura di Chiara Ammendola
14:27

In Basilicata 114 nuovi contagi e un morto nelle ultime 24 ore

Immagine

Sono 114 i nuovi contagi da Covid-19 registrati in Basilicata nelle ultime 24 ore: secondo quanto comunicato dalla task force regionale sono 1.265 i tamponi molecolari processati. È di un morto invece l'aggiornamento dei decessi per Coronavirus di ieri: nella stessa giornata sono state registrate 42 guarigioni. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono salite da 136 a 160 di cui 16 in Terapia intensiva.

A cura di Chiara Ammendola
1.102 CONDIVISIONI
32809 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views