4 Febbraio 2022
15:18

Su WhatsApp arrivano le reazioni ai messaggi: ecco quali sono

Le reazioni su WhatsApp includeranno il classico “mi piace”, il cuore, l’emoji che ride, l’emoji sorpresa, l’emoji che piange, più l’emoji “prega” e “batti cinque”.
A cura di Lorena Rao

WhatsApp sta testando le reazioni ai messaggi. La funzionalità dovrebbe arrivare presto tramite aggiornamento e sembra ispirarsi a quanto già visto in Facebook, sia nei post che su Messanger. In base a quanto riportato da WABetaInfo, le reazioni includeranno il classico "Mi piace", il cuore, l'emoji che ride, l'emoji sorpresa, l'emoji che piange, più l'emoji "prega" e "batti cinque". Tali reazioni potranno essere utilizzate per interagire con i messaggi ricevuti senza dover scrivere per forza.

Per adesso il loro utilizzo è in fase di test nella versione beta di WhatsApp. Non si sa ancora quando il nuovo aggiornamento poterà le reazioni a tutta l'utenza dell'app dell'ecosistema Meta, ma non dovrebbe volerci troppo tempo. Esponenti del settore ipotizzano alcune settimane di tempo prima del rilascio dell'aggiornamento. Anche perché WhatsApp è già in ritardo rispetto a uno dei suoi competitor principali: Telegram. L'app di matrice russa ha già introdotto le reazioni il 4 gennaio scorso, sia per le conversazioni private che per i gruppi. Nelle scorse ore ha inoltre annunciato l'arrivo degli adesivi animati. Ciò evidenzia una competizione sempre più serrata tra le app di messagistica, soprattutto in seguito all'abbandono di WhatsApp da parte di molti utenti dopo l'introduzione di una nuova policy della privacy. In questo spazio si inseriscono anche Signal e le nuove app nazionali utilizzate dagli eserciti, come accade in Svizzera e in India.

Secondo The Sun, la nuova funzionalità delle reazioni potrebbe cambiare in maniera netta il modo di messaggiare tra le persone. Anziché rispondere tramite le parole, basterà un doppio tap per interagire tramite emoji. Un'ulteriore semplificazione del linguaggio e della comunicazione digitale? Solo il tempo darà risposta sull'impatto di queste funzionalità.

Intanto, chi desidera sperimentare le reazioni su WhatsApp, può scaricare la versione beta dell'app, disponibile sia per i dispositivi Android che iOS, anche se richiede processi di download differenti a seconda del sistema operativo di riferimento.

WhatsApp, da oggi arrivano le reazioni con emoji ai messaggi
WhatsApp, da oggi arrivano le reazioni con emoji ai messaggi
84 di Videonews
Su WhatsApp sono arrivate le reazioni ai messaggi: come funzionano
Su WhatsApp sono arrivate le reazioni ai messaggi: come funzionano
Oggi su WhatsApp arrivano le reazioni con emoji ai messaggi
Oggi su WhatsApp arrivano le reazioni con emoji ai messaggi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni