8 Febbraio 2023
13:05

Nessuno ti può giudicare: su Tinder è arrivata la navigazione in incognito per nascondere il tuo profilo

Gli unici profili che potranno vedere l’account dell’utente sono quelli selezionati con i Mi Piace: è un modo per avere maggior controllo e usare l’app in sicurezza.
A cura di Elisabetta Rosso

Di solito i single che vorrebbero incontrare qualcuno non si iscrivono su Tinder per un motivo. Hanno paura di essere riconosciuti, visti, marchiati. Insomma l’app di incontri sembra cucire una T scarlatta sul petto, soprattutto per le donne, dove la lettera spesso non si limita ad essere solo l’iniziale di Tinder. E quindi, nonostante le tentazioni, si rinuncia in partenza sperando forse di incrociare qualcuno che sulla metro stia leggendo il tuo stesso libro. Più romantico, meno probabile.

Per questo Tinder ha introdotto la nuova funzionalità “modalità di navigazione in incognito”, che permette alle persone di rimanere nascoste da tutti, prescelti esclusi. Il profilo infatti sarà visibile solo a chi è stato selezionato dall’utente con un Mi Piace. A quel punto poi, se ricambiato, funziona come sempre e si può iniziare a conversare con il proprio match. Come spiega Tinder  “la funzione è progettata per consentire agli utenti di assumere il controllo completo su chi vede il loro profilo”.

Come nascondersi su Tinder

"La modalità di navigazione in incognito è un nuovo modo per poter controllare la tua esperienza", ha dichiarato alla testata specializzata in startup, TechCrunch, Rory Kozoll, SVP di Tinder per Product and Integrity. "Sei sempre stato in grado di nascondere il tuo profilo su Tinder, ma volevamo creare una funzionalità che consentisse alle persone di nascondere il proprio profilo, ma di essere comunque in grado di vedere tutti gli altri e di essere mostrato solo alle persone che preferiscono." La modalità di navigazione in incognito è disponibile per i membri di Tinder+, Gold e Premium. Per chi non vuole pagare però l'app sta mettendo a disposizione una nuova serie di funzioni per migliorare la privacy e la sicurezza sull’app. Come le nuove funzioni Blocca Profilo e Long Press Reporting.

Come essere sicuri sulle app di incontri

Al momento c'è una funzionalità gratuita che permette di nascondersi da alcuni profili preventivamente. Facciamo un esempio, per evitare di essere visibile a un amico o amica, oppure un collega, o il capo, persino l’ex basta selezionare l'account, selezionare la funzione "Blocca profilo", e diventare invisibili. La nuova funzionalità permette così di evitare un particolare utente e impedire l’abbinamento su Tinder. Non solo, l’app ha anche introdotto Long Press Reporting, per segnalare comportamenti scorretti o offensivi. Basta premere sul messaggio incriminato per avviare il procedimento direttamente dalla chat. Tinder sta anche aggiornando il suo “Ti dà fastidio?” quando intercetta nella conversazione un uso del linguaggio scorretto o apertamente sessuale.  Come ha spiegato Kozoll, il team di Tinder cercherà di coprire più parole o emoji che possono essere ricondotte a conversazioni spiacevoli o violente per incentivare le segnalazioni da parte degli utenti.

Questa intelligenza artificiale può gestire una conversazione su Tinder al posto vostro
Questa intelligenza artificiale può gestire una conversazione su Tinder al posto vostro
Questa è la prima televisione che può funzionare senza nessun cavo
Questa è la prima televisione che può funzionare senza nessun cavo
Elon Musk annuncia il ritiro: “Mi dimetterò da Ceo di Twitter appena avrò trovato un sostituto”
Elon Musk annuncia il ritiro: “Mi dimetterò da Ceo di Twitter appena avrò trovato un sostituto”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni