19 Marzo 2022
9:57

Facebook sta bloccando gli utenti che non hanno attivato la funzione Protect

Numerosi utenti, anche italiani, segnalano di non riuscire più ad accedere al proprio account Facebook. È colpa della funzione Protect, che il social ha imposto ad alcuni account.
A cura di Marco Paretti

Qualche settimana fa in molti, accedendo a Facebook, si sono trovati davanti uno strano avviso. Il messaggio, sia all'interno dell'app che tramite email, invitava quel determinato utente ad attivare la funzione Protect, uno strumento in grado di proteggere quell'account in maniera più efficace. Il problema è che nessuna di queste notifiche spiegava nel dettaglio né le funzionalità di questo strumento né perché quell'avviso arrivasse proprio a quell'utente. Così in molti hanno ignorato l'invito senza attivare Protect. E ora Facebook ha iniziato a bloccare alcuni di questi utenti.

Secondo l'azienda, Protect è "un programma di sicurezza per gruppi di persone che hanno maggiori probabilità di essere presi di mira da hacker malintenzionati, come attivisti, giornalisti e funzionari governativi". Anche nella nostra redazione la notifica è infatti arrivata a diversi giornalisti. In breve, questi account vengono monitorati contro minacce di hacking e protetti da un'autenticazione a due fattori. Ciò che nella notifica non era chiaro, però, era la presenza di una scadenza: entro il 17 marzo questi account avrebbero dovuto attivare la protezione e chi non l'ha fatto rischia di vedersi bloccare il profilo.

Per fortuna la soluzione è facile: attivare Facebook Protect. Per sfortuna questa soluzione non sempre funziona. "Devi attivare Facebook Protect per sbloccare il tuo account" si legge nella notifica che accompagna l'avviso di blocco. Secondo molti, però, le funzioni che dovrebbero inviare un messaggio contenente un codice per confermare il possesso dell'account non funzionano, impedendo di concludere il processo. In alcuni casi Facebook ha peraltro bloccato account di utenti che avevano già attivato Protect oppure invia dei codici di sicurezza errati che non consentono di accedere. "È questa la sicurezza più alta?" chiede un utente su Twitter. "Immagino passerò più tempo su twitter".

Perché il calo di utenti di Facebook non preoccupa Zuckerberg
Perché il calo di utenti di Facebook non preoccupa Zuckerberg
Come funziona il nuovo sistema di tag di Instagram
Come funziona il nuovo sistema di tag di Instagram
Disastro Meta: bruciati 250 miliardi di dollari in Borsa, Facebook perde utenti per la prima volta
Disastro Meta: bruciati 250 miliardi di dollari in Borsa, Facebook perde utenti per la prima volta
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni