420 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
TikTok

0,36 euro per vedere i video: come funziona Lite, l’app lanciata da TikTok che paga chi guarda

Il guadagno è irrisorio, e spesso dietro questi meccanismi di ricompensa c’è una pesca a strascico per collezionare i dati degli utenti. La permanenza forzata rischia inoltre di alimentare l’effetto “tana del coniglio”.
A cura di Elisabetta Rosso
420 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Più rimani sull'app più soldi guadagni. TikTok Lite segue le regole di un mercato già consolidato, quello delle piattaforme che pagano gli utenti semplicemente per continuare a scrollare contenuti. "Potrai prendere parte a varie attività entusiasmanti che ti consentiranno di accumulare punti, che potranno poi essere scambiati con premi", ha spiegato l'azienda.

Ma facciamo un passo indietro. Lite è una copia di TikTok, una versione semplificata che consuma meno dati. Era già stata rilasciata in Giappone e Corea del Sud nel 2023, e ora è stata lanciata in Francia e Spagna. Non è chiaro se e quando arriverà in Italia. Il meccanismo per accumulare punti è piuttosto semplice. L'utente deve rimanere sull'app, mettere mi piace, interagire con altri profili.

Ci sono anche dei bonus per chi segue determinate pagine. Il massimo che si può guadagnare sono 3.600 monete al giorno, circa 0,36 euro. I token possono essere convertiti in carte regalo tramite PayPal, buoni Amazon o valuta da spendere durante i live su TikTok. Al di là del guadagno irrisorio, la modalità lascia degli interrogativi aperti. Innazitutto come scriveva Robert A. Heinlein, nessuna cena è gratuita. E spesso dietro questi meccanismi di ricompensa c'è una pesca a strascico per collezionare i dati degli utenti.

Non solo, la permanenza forzata rischia di alimentare l'effetto "tana del coniglio", quel meccanismo di dipendenza innescato o incentivato dagli algoritmi che regolano il social. Un meccanismo che viola gli obblighi previsti dal regolamento europeo "relativi alla valutazione e alla mitigazione dei rischi sistemici, in termini di effetti negativi reali o prevedibili derivanti dalla progettazione del sistema di TikTok, compresi i sistemi algoritmici, che possono stimolare dipendenze comportamentali o creare il cosiddetto effetto tana del coniglio".

E infatti sul caso la Commissione Ue ha già avviato un'indagine preliminare. Il lancio di TikTok Lite in due Paesi dell'Unione solleva quindi nuovi interrogativi.

Come funziona TikTok Lite

L'app funziona come TikTok, anche i video sono gli stessi, a distinguerla c'è un piccolo fulmine disegnato sul logo e la scritta Lite nella schermata home. "TikTok Lite è una versione più piccola e più veloce di TikTok, progettata per gli utenti con meno di 2 GB di RAM, dati limitati o che si connettono a reti 2 G o 3 G. Offre una soluzione su misura per affrontare le sfide specifiche dei creatori senza compromettere l’esperienza", ha spiegato l'azienda. E infatti TikTok può occupare fino a 80 MB di memoria, la versione Lite solo 30 MB.

Lite è già stata lanciata nei mercati emergenti, con una copertura internet più bassa, visto che consuma meno dati. D'altro canto non sarà invece possibile trasmettere in diretta e non ci sarà pubblicità. TikTok Lite non sarà disponibile per i minori di 18 anni.

Come funziona il sistema di pagamento

La grande differenza, che genera anche perplessità, è la possibilità di guadagnare su TikTok Lite. L'app infatti incoraggia gli utenti a guardare i video caricati sulla piattaforma, non solo, chi mette mi piace, segue account e invita amici può ottenere delle "monete virtuali" convertibili in premi. Chi passa un'ora a consumare nuovi contenuti può guadagnare 3.600 monete, circa 0,36 euro. Sullo schermo è presente un indicatore che calcola continuamente il tempo trascorso sull'app.

420 CONDIVISIONI
335 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views