117 CONDIVISIONI
7 Febbraio 2022
14:16

Scoperto in Italia il verme piatto H. covidum: il nome è un omaggio alle vittime della pandemia

In Italia è stata scoperta una nuova specie di verme piatto dalla testa a martello, Humbertium covidum, così chiamata in ricordo delle vittime della pandemia.
A cura di Andrea Centini
117 CONDIVISIONI
Credit: PeerJ / Pierre Gros
Credit: PeerJ / Pierre Gros

Una nuova specie di verme piatto dalla testa a martello è stata classificata con il nome scientifico di Humbertium covidum, il cui epiteto è un chiaro riferimento alla pandemia di COVID-19 che stiamo vivendo da due anni. Più nello specifico, il nome del verme è un omaggio degli zoologi in ricordo delle moltissime vittime provocate dal coronavirus SARS-CoV-2; nel momento in cui stiamo scrivendo, in base alla mappa interattiva messa a punto dagli scienziati dell'Università Johns Hopkins, i morti hanno superato quota 5,7 milioni in tutto il mondo, quasi 149mila dei quali soltanto in Italia. Non è insolito che gli esperti di tassonomia dedichino i nomi di animali appena scoperti a personaggi famosi – come lo scarabeo per Greta Thunberg e la mosca per la drag queen RuPaul –, con l'obiettivo di far puntare i riflettori dei mass media sul tema della biodiversità. In questo caso è stato deciso di sottolineare quanto è stata devastante la pandemia sulla vita di tutti noi, imprimendo il nome dell'infezione in una nuova specie anche per i posteri.

Credit: PeerJ / Pierre Gros
Credit: PeerJ / Pierre Gros

A scoprire e descrivere il nuovo verme piatto con la testa a martello, una planaria terrestre, è stato un team di ricerca internazionale guidato da scienziati del Museo di Storia Naturale di Parigi (Francia), che hanno collaborato a stretto contatto con i colleghi dell'Istituto di Scienze Marine e Ambientali dell'Università di Stettino (Polonia), del Dipartimento di Agronomia, Alimentazione, Risorse Naturali, Animali e Ambiente (DAFNAE) di Padova, del Museo di Bordeaux e dell'Università James Cook (Australia). Ha collaborato anche un naturalista dilettante non affiliato. Gli scienziati, coordinati dal dottor Jean-Lou Justine, ricercatore presso l'ISYEB – Institut de Systématique, Évolution, Biodiversité del museo parigino, hanno rivenuto esemplari della nuova specie anche in Francia e in Italia. Si tratta di un platelminta lungo appena 20 millimetri (2 centimetri), tra le specie più piccole del Humbertium. È completamente nero lucido come la specie H. ferrugineoideum scoperta in Madagascar, tuttavia quest'ultima raggiunge gli 8 centimetri di lunghezza, dunque è perfettamente distinguibile.

Credit: PeerJ / Pierre Gros
Credit: PeerJ / Pierre Gros

In questo gruppo di vermi il corpo allungato e piatto termina con una testa allargata; da qui il nome di vermi dalla testa a martello (un po' come avviene con gli squali martello). Molti di essi sono originari di zone tropicali, in particolar modo dell'Asia e dell'Africa, ma attraverso il commercio di piante ornamentali sono arrivati anche in Europa e nel Nord America, talvolta diventando invasivi. Tra quelli arrivati in Italia vi è anche il famigerato Diversibipalium multilineatum, un verme di colore giallo e nero originario del Giappone che ha la capacità di distruggere la fertilità del suolo in cui si annida divorando altri invertebrati (come i preziosi lombrichi).

Humbertium covidum in Italia è stato identificato a Casier, in provincia di Treviso, e a Marina di Cerveteri in provincia di Roma. Si ritiene che anch'esso sia originario dell'Asia e sia arrivato nel nostro Paese – e in Francia – su qualche pianta ornamentale. Esemplari sono stati trovati anche in Russia, Cina e Giappone. Si tratterebbe dunque di una specie aliena, col rischio che possa diventare invasiva come accaduto con altri vermi piatti. I dettagli della ricerca “Hammerhead flatworms (Platyhelminthes, Geoplanidae, Bipaliinae): mitochondrial genomes and description of two new species from France, Italy, and Mayotte” sono stati pubblicati sulla rivista scientifica PeerJ.

Credit: PeerJ / Pierre Gros
Credit: PeerJ / Pierre Gros
117 CONDIVISIONI
Scoperta in Italia una nuova specie di pianta che regala incantevoli fiori rosa
Scoperta in Italia una nuova specie di pianta che regala incantevoli fiori rosa
Scoperta la Balcanatolia, continente perduto di 40 milioni di anni: comprendeva Puglia e Nord Italia
Scoperta la Balcanatolia, continente perduto di 40 milioni di anni: comprendeva Puglia e Nord Italia
Il segreto del fiume che diventa un arcobaleno lungo più di 90 chilometri
Il segreto del fiume che diventa un arcobaleno lungo più di 90 chilometri
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni