1.707 CONDIVISIONI
1 Luglio 2022
11:07

Raro serpente con due teste avvistato in Sud Africa: il mangiatore di uova ora è al sicuro

Nel giardino di un uomo di Ndwedwe, in Sud Africa, è stato trovato un raro esemplare di serpente affetto da bicefalia, ovvero con due teste. Le immagini.
A cura di Andrea Centini
1.707 CONDIVISIONI

In Sud Africa è stato avvistato e recuperato un raro esemplare di serpente con due teste, un "mangiatore di uova". Il rettile, affetto da una condizione genetica chiamata bicefalia, è stato rinvenuto nel giardino di casa da un uomo residente a Ndwedwe, città del distretto di Ilembe in provincia di KwaZulu-Natal, a una sessantina di chilometri da Durban. Dato che lo ha visto in difficoltà – si spostava molto lentamente – per proteggerlo ha deciso di metterlo dentro una grande bottiglia e ha chiamato l'esperto di serpenti Nick Evans, che assieme alla moglie Joelle e alla madre Elaine ha fondato nel 2015 la “KwaZulu-Natal Amphibian & Reptile Conservation”, una riserva dedicata proprio alla tutela di questi magnifici animali, sin troppo spesso incompresi.

Credit: Nick Evans
Credit: Nick Evans

Assieme alla richiesta d'aiuto l'uomo ha inviato anche la foto del serpente a Nick, che non aveva mai visto prima un esemplare con questa malformazione La bicefalia è inconsueta ma non è rarissima tra questi rettili; si stima che colpisca circa un nuovo nato ogni 10.000. Non a caso sono stati osservati casi sia in natura che in cattività. Normalmente questi individui sfortunati non sopravvivono a lungo, proprio perché le due teste comportano difficoltà di spostamento, alimentazione e difesa, rendendoli prede particolarmente appetibili per i predatori. Questo in particolare era un giovane di una trentina di centimetri, uscito dalle uova alcune settimane o forse mesi addietro, come specificato dall'esperto.

Credit: Nick Evans
Credit: Nick Evans

Il protagonista di questa vicenda è un mangiatore di uova marrone del sud (Dasypeltis inornata), un colubride totalmente innocuo per l'uomo che, come suggerisce il nome stesso, si nutre di uova di uccelli. Questi serpenti le ingoiano per intero – anche più di una dopo l'assalto a un nido – e le rompono e schiacciano attraverso specifiche strutture ossee presenti nel collo, per poi rigurgitarne il guscio. Gli esemplari adulti di questa specie arrivano a un'ottantina di centimetri, mentre l'esemplare a due teste era un giovane di circa 30 centimetri.

Credit: Nick Evans
Credit: Nick Evans

In un post su Facebook l'esperto ha scritto che il serpente aveva chiare difficoltà di movimento, soprattutto perché le teste decidevano di andare in direzioni differenti. Diventata un po' più agile quando le teste si mettevano una sull'altra e seguivano la stessa direzione. In natura, comunque, non avrebbe avuto alcuna possibilità di sopravvivere a lungo e per questo il giovane ha deciso di portarlo da un professionista erpetologo che se ne prenderà cura. Probabilmente avrà bisogno del doppio delle uova rispetto a un mangiatore di uova marrone del sud normale, per sostenere l'attività metabolica di entrambe le teste.

1.707 CONDIVISIONI
Cucciolo di balena franca nasce davanti agli occhi increduli dei turisti: le immagini straordinarie
Cucciolo di balena franca nasce davanti agli occhi increduli dei turisti: le immagini straordinarie
Ora hai due giorni per eliminare i messaggi di WhatsApp
Ora hai due giorni per eliminare i messaggi di WhatsApp
Enormi gruppi di balene avvistati nell'Oceano Antartico: le immagini straordinarie
Enormi gruppi di balene avvistati nell'Oceano Antartico: le immagini straordinarie
7.722 di andreacentini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni