0 CONDIVISIONI

Violenta ondata di maltempo in India: fulmini e grandine uccidono almeno 24 persone

Intensi nubifragi hanno colpito lo stato del Gujarat, nell’India occidentale, causando la morte di 24 persone. Diciotto di queste sono state uccise dai fulmini, riferiscono le autorità. In alcune località sono caduti fino a 144 millimetri di pioggia nelle ultime 24 ore. La grandine, con chicchi grandi come palline da tennis, ha danneggiato case, campi e gli allevamenti di bestiame.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Eleonora Panseri
0 CONDIVISIONI
Immagini Twitter
Immagini Twitter

Almeno 24 persone sono morte durante una violenta tempesta (18 delle quali uccise dai fulmini) e circa 23 sono rimaste ferite in incidenti legati al maltempo che ha colpito lo stato del Gujarat, nell'India occidentale, negli ultimi due giorni. È quanto hanno riferito funzionari governativi.

Lo stato è infatti stato colpito da forti temporali con piogge intense e grandinate domenica 26 e lunedì 27 novembre: in alcune località  sono caduti fino a 144 millimetri di pioggia in 24 ore, secondo dati ufficiali riportati da Al Jazeera.

Danneggiati anche case, campi e bestiame

Le piogge hanno causato anche danni alle case, ai campi e agli allevamenti di bestiame in tutto lo stato. Sono stati uccisi almeno una quarantina di animali. "Inizieremo presto un'indagine per valutare le perdite subite", ha detto questa mattina il ministro dell'Agricoltura del Gujarat, Raghavji Patel, aggiungendo che alle vittime verrà corrisposto un risarcimento sulla base dei risultati dell'indagine.

Il Gujarat non è estraneo alle calamità legate alla pioggia, ma temporali così forti non erano mai stati previsti in questa zona durante i mesi invernali e i violenti acquazzoni hanno colto molti di sorpresa.

Il ministro degli Interni indiano: "Addolorato dalla morte di tante persone"

Il Dipartimento meteorologico indiano (IMD) ha previsto che le piogge dovrebbero proseguire in alcune parti dello stato anche nelle prossime ore, mentre il ministro federale degli Interni Amit Shah, che insieme al primo ministro Narendra Modi proviene proprio dallo Stato Gujarat, ha pubblicato un post su X in cui ha commentato l'accaduto.

"Sono profondamente addolorato dalla notizia della morte di tante persone a causa del maltempo e dei fulmini in diverse città del Gujarat. Esprimo le mie più sentite condoglianze a coloro che hanno perso i loro cari in questa tragedia per la loro perdita irreparabile. L'amministrazione locale è impegnata nelle operazioni di soccorso e preghiamo per la pronta guarigione dei feriti", si legge nel breve messaggio.

Più di 18milioni di fulmini registrati in un anno

In India i fulmini hanno ucciso più di 100.000 persone tra il 1967 e il 2019. Si tratta di più di un terzo dei decessi causati da pericoli naturali durante questo periodo. Anche il numero di fulmini nel paese è in aumento, anche se i decessi segnalati sono diminuiti negli ultimi anni poiché le autorità migliorano la gestione del rischio di fulmini, compresi i sistemi di previsione e di allarme rapido.

Secondo uno studio dell’organizzazione no-profit Climate Resilient Observing Systems Promotion Council, l’India ha registrato più di 18 milioni di fulmini tra aprile 2020 e marzo 2021. Si tratta di un aumento del 34% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

0 CONDIVISIONI
Dove è previsto l'arrivo della neve in Italia e quanto durerà la nuova ondata di maltempo
Dove è previsto l'arrivo della neve in Italia e quanto durerà la nuova ondata di maltempo
Palazzo da 14 piani va a fuoco a Valencia: almeno 13 persone ferite, anche un bambino
Palazzo da 14 piani va a fuoco a Valencia: almeno 13 persone ferite, anche un bambino
Maltempo, allerta meteo arancione e gialla per temporali sabato 24 febbraio: le regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo arancione e gialla per temporali sabato 24 febbraio: le regioni a rischio
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views