Un insegnante di supplenza è stato arrestato dopo essere stato sorpreso a masturbarsi di fronte agli studenti. Tracey Abraham, 41enne dello Stato USA dell’Ohio, era di turno Martedì in una classe della Creekside Middle School quando gli studenti hanno osservato "comportamenti sospetti da parte del supplente sotto la scrivania". Gli stessi studenti hanno denunciato l’accaduto agli amministratori della scuola e Abraham “è stato immediatamente sollevato dall’incarico dalla classe e dalla scuola”. La polizia di Fairfield lo ha accusato di pubblica indecenza. In una dichiarazione, i funzionari del distretto hanno assicurato che Tracey Abraham "non tornerà nelle nostre scuole". Hanno anche specificato di non essere a conoscenza di presunti contatti fisici dell’insegnante con studenti. "Inoltre, non ci risulta di studenti che abbiano visto il prof in atteggiamenti equivoci in privato o in altre sedi", si legge nella dichiarazione.

L'incidente sarà segnalato al Dipartimento dell'Istruzione dell'Ohio. Nel frattempo il 41enne è già stato rilasciato dalla prigione, secondo i registri della corte. Il padre del prof ha provato a difenderlo, sostenendo che l'incidente è stato “un equivoco” e che suo figlio "non aveva mai avuto problemi come questo in tutta la sua vita". "Non penso a quello che [gli studenti] hanno visto è ciò che realmente accaduto", ha detto Rick Abraham al Cincinnati Enquirer.