3.477 CONDIVISIONI
20 Giugno 2021
09:48

Usa, camion contro parata del gay pride, un morto: “Attacco terroristico alla comunità lgbt”

Un camioncino è piombato su una parata del gay pride a Wilton Manors, in Florida. Almeno una persona è morta. L’incidente, che non si sa ancora se sia stato un assalto deliberato, è avvenuto all’inizio della parata lgbtq della cittadina vicino a Fort Lauderdale. Il sindaco: “Attacco terroristico alla comunità lgbt”.
A cura di Susanna Picone
3.477 CONDIVISIONI

Una persona è morta dopo che un camion è piombato su una parata del Pride a Wilton Manors, sobborgo di Fort Lauderdale, vicino Miami, in Florida. Secondo la stampa americana, un uomo è rimasto ucciso e c'è almeno un altro ferito. "Entrambi sono stati portati al Broward Health Medical Center, dove uno è stato dichiarato morto", ha detto il detective del dipartimento di polizia di Fort Lauderdale, Ali Adamson, nel corso di una conferenza stampa. La seconda persona travolta dal camion non sarebbe in pericolo di vita. Il detective ha detto che l'Fbi sta conducendo le indagini, ma non è ancora chiaro se l'incidente fosse intenzionale. "Stiamo valutando tutte le possibilità – ha detto Adamson – Non si può escludere nulla".

L'attacco del sindaco: "Atto intenzionale"

La Stonewall Pride Parade era appena iniziata quando il camioncino è piombato sulla parata ed è subito stata annullata. Secondo una prima ricostruzione, il camioncino si era allineato ai carri partecipanti, ma poi avrebbe accelerato e colpito diverse persone. Il conducente del mezzo è stato fermato e poi arrestato dalla polizia. Alla parata c'era il sindaco di Fort Lauderdale, Dean Trantalis, che a Local 10 News ha detto che secondo lui il camion mirava all'auto della deputata democratica Debbie Wasserman Schultz, che era in una decappottabile, ma l'ha mancata per poco. "Questo è un attacco terroristico alla comunità lgbt – le parole di Trantalis – non è affatto un incidente. È stato intenzionale, premeditato ed era mirato a una persona specifica".

Wilton Manors è un luogo famoso per essere una meta privilegiata per la comunità gay, lesbica, bisessuale e transgender.

3.477 CONDIVISIONI
Gay Pride 2021 a Napoli: Alessandro Zan, Paola Turci, Arisa, Franco Ricciardi e molti altri.
Gay Pride 2021 a Napoli: Alessandro Zan, Paola Turci, Arisa, Franco Ricciardi e molti altri.
117.324 di Carmine Benincasa
"Oggi siamo noi i partigiani della libertà": in migliaia per le vie di Bologna per il Rivolta Pride
"Oggi siamo noi i partigiani della libertà": in migliaia per le vie di Bologna per il Rivolta Pride
764.058 di Beppe Facchini
Usa, dimenticato per ore in auto: morto un bambino di 3 anni
Usa, dimenticato per ore in auto: morto un bambino di 3 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni