28 Novembre 2021
22:47

Usa, ancora una tragedia delle armi: 13enne prende un fucile per fare un video e uccide un bambino

Un bambino è morto a 5 anni per un colpo di fucile esploso accidentalmente in casa durante un gioco tra ragazzini. A sparare un 13enne. È accaduto in Minnesota.
A cura di Susanna Picone

Una pallottola che parte per sbaglio e un bambino di 5 anni muore, ucciso da un ragazzino di poco più grande. Siamo in America e l’ennesimo dramma delle armi si è consumato il Giorno del Ringraziamento. Un bambino di 5 anni è stato ucciso per sbaglio da un ragazzino di 13 in una cittadina del Minnesota, Brooklyn Park, nei sobborghi di Minneapolis. Secondo la ricostruzione, il tredicenne ha sparato “accidentalmente”: a quanto pare stava registrando un video da pubblicare sui social con altri quattro-cinque ragazzini. In casa il gruppetto aveva trovato un fucile e dopo il pranzo coi parenti aveva deciso di fare un video. Poi il dramma. Non è chiaro come sia partito il colpo che ha preso in pieno il più piccolo del gruppo. La vittima sarebbe un parente del 13enne che ha sparato. Dopo la tragedia, il ragazzino è stato arrestato e trasferito al centro di detenzione giovanile della contea di Hennepin. Il ragazzo potrebbe essere accusato di omicidio colposo ma secondo quanto ha fatto sapere la polizia di Brooklyn Park anche il proprietario dell'arma potrebbe essere accusato penalmente.

Le indagini sull’accaduto sono ora in corso. "Un'indagine preliminare ha scoperto che a un certo punto circa quattro o cinque giovani hanno trovato il fucile in casa e hanno iniziato a usarlo nel garage per fare dei video da postare sui social", è quanto ha detto il vice capo della polizia di Brooklyn Park Mark Bruley. I primi soccorritori hanno cercato di salvare il bambino, ma non c’è stato nulla da fare. Il piccolo è morto in casa tra i presenti sotto choc. "Questo è un incidente molto sfortunato che richiede un'indagine molto dettagliata, che è in corso in questo momento", ha detto ancora Bruley.

Sullo sfondo dell’ennesima tragedia delle armi negli Usa un Paese che ha il più alto numero al mondo di armi da fuoco in circolazione, oltre 395 milioni. Secondo gli ultimi dati ufficiali, ci sono in pratica più armi che americani, col il 44% degli adulti che vive in una famiglia che possiede, legalmente o illegalmente, pistole o fucili.

Usa, polizia uccide un 23enne afroamericano: “Una orribile esecuzione”
Usa, polizia uccide un 23enne afroamericano: “Una orribile esecuzione”
54 di Videonews
Usa, la polizia uccide un 23enne afroamericano:
Usa, la polizia uccide un 23enne afroamericano: "È stata una orribile esecuzione". Il video
Invitato spara col fucile per festeggiare il matrimonio: colpisce la sposa alla testa e la uccide
Invitato spara col fucile per festeggiare il matrimonio: colpisce la sposa alla testa e la uccide
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni