Guerra in Ucraina
22 Maggio 2023
07:54

Ucraina, centrale Zaporizhzhia disconnessa, raid russi su Dnipro su condomini e asilo: 8 feriti

L’esercito di Kiev annuncia nuovi combattimenti a Bakhmut, mentre raid russi nella notte hanno colpito edifici condominiali e un asilo a Dnipro, causando otto feriti. Mosca accusa: “Il trasferimento di jet F-16 all’Ucraina coinvolgerebbe la Nato”.
A cura di Chiara Ammendola
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Guerra in Ucraina

La centrale nucleare di Zaporizhzhia, nell'Ucraina occupata dai russi, ha di nuovo interrotto l'immissione di corrente in rete. Lo fa sapere l'amministrazione dell'impianto. Nella notte attacchi russi sulla regione di Dnipropetrovsk hanno causato il ferimento di civili e danni a edifici residenziali. Intanto, secondo il comandante delle forze terrestri di Kiev, le sue truppe controllano ancora solo una porzione "insignificante" di Bakhmut, della quale i mercenari russi della Wagner rivendicano la cattura, ma stanno avanzando sui fianchi.

Le forze armate ucraine hanno riferito che i combattimenti a Bakhmut continuano, nonostante la Russia abbia annunciato di aver completato nel fine settimana la conquista della città nell'Ucraina orientale. “Il nemico continua a condurre azioni offensive – si legge – i combattimenti per la città di Bakhmut continuano”, ha fatto sapere Kiev, aggiungendo che nelle ultime 24 ore le forze russe hanno "cercato senza successo di recuperare le posizioni perdute a sud dell'insediamento di Ivanivske", vicino a Bakhmut.

Raid russi su condomini e un asilo a Dnipro: 8 feriti

Gli attacchi russi continuano anche nel resto dell'Ucraina, un raid russo condotto nella notte con missili e droni sulla regione di Dnipropetrovsk ha causato il ferimento di civili e danni a edifici residenziali. Lo ha scritto su Telegram il governatore di Dnipropetrovsk Serhii Lysak, spiegando che la difesa antiaerea ucraina ha abbattuto 15 droni e quattro missili da crociera.

Nel dettaglio, nel distretto di Dniprovskyi è stata ferita una donna di 27 anni, mentre diversi edifici sono stati danneggiati nell'attacco ha detto Lysak. Sette persone sono state ferite dopo che un drone è caduto nel distretto di Synelnykivskyi, ha aggiunto. "Tre case private e nove appartamenti sono stati colpiti, oltre a un asilo, negozi ed edifici amministrativi", ha detto Lysak.

Mosca: “Il trasferimento di F-16 coinvolgerebbe la Nato”

Mentre Mosca punta il dito contro il trasferimento di jet da combattimento F-16 all'Ucraina che solleverebbe la questione del coinvolgimento della Nato nel conflitto. Secondo l'ambasciatore russo negli Stati Uniti, Anatoly Antonov, qualsiasi attacco ucraino alla Crimea sarebbe considerato un attacco alla Russia: “È importante che gli Stati Uniti siano pienamente consapevoli della risposta russa”, ha spiegato.

“In Ucraina non ci sono infrastrutture per il funzionamento degli F-16 e non c'è nemmeno il numero necessario di piloti e di personale addetto alla manutenzione – ha spiegato – cosa succederà se i caccia americani decolleranno da campi di volo della Nato, controllati da ‘volontari' stranieri?”.

4014 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni