701 CONDIVISIONI
3 Luglio 2018
10:39

Uccisa e infilata in un barile dal fidanzato 34enne. Su Facebook: “Aveva 16 anni se l’è cercata”

“Te lo sei meritato, uscivi con un uomo più vecchio di te”. I commenti sono apparsi sotto un pagina di tributo per la giovane trovata cadavere nei pressi di Brisbane mercoledì scorso. Alcuni erano così volgari da essere cancellati dall’algoritmo del social network. Larissa è stata uccisa dal fidanzato di 18 anni più grande.
A cura di Biagio Chiariello
701 CONDIVISIONI

“La sua fine è finalmente arrivata” e “Se l’è meritato”. Sono questi gli sconcertanti messaggi che una famiglia in lutto per la perdita di una figlia 16enne è costretta a leggere su Facebook. Il caso è quello di Larissa Beilby, 16 anni. La teenager australiana è stata brutalmente picchiata dal suo “ragazzo”, 18anni più grande di lei. Prima di ucciderla, la giovane è stata infilata in un barile. Così è stata ritrovata nei pressi di Stapylton, a sud di Brisbane, nelle Queensland. I commenti disgustosi sono stati pubblicati su una pagina di tributo all'adolescente: la morte di Larissa sarebbe “cercata” perché la 16enne usciva con un “uomo più vecchio”, appunto Zlatko Sikorsky, 34 anni, ora accusato dell'omicidio.

Una volta individuato dalla polizia, l’uomo è stato accerchiato nella sua abitazione per 28 ore perché aveva minacciato di sparare a qualsiasi agente si fosse avvicinato a lui. Larissa abitava in un rifugio per giovani senzatetto dopo essere fuggita dal suo ex violento, e da qualche mese aveva cominciato a vedere Sikorsky, secondo i rapporti della polizia. "Sono assolutamente convinto che sia innocente, e io faccio questo lavoro da molto tempo", ha detto l'avvocato di Sikorsky, Brendan Ryan all'ABC. "Penso che quando la polizia avrà fatto il suo lavoro, scoprirà che non ha commesso l'omicidio … perché questo non è un omicidio”. E ancora:“Le prove sosterranno senza dubbio un'altra morte”.

Larissa è stata vista per l'ultima volta nel sobborgo di Sandgate, a nord di Brisbane, il 15 giugno. È stata dichiarata scomparsa da suo padre, Peter, martedì, un giorno prima che la polizia scoprisse il suo corpo in un barile nella tenuta di Stapylton mercoledì. Quindi la caccia all’uomo che ha portato all’arresto di Sikorsky verso le 18.30 di sabato 30 giugno. Per l’omicidio di Larissa sono stati arrestati anche un uomo di 38 anni e una donna di 40: avrebbe in qualche modo favorito la fuga dell’uomo. Tutti e tre dovrebbero apparire oggi di fronte alla Corte di Maroochydore.

701 CONDIVISIONI
Gabby Petito, il fidanzato Brian Laundrie si è ucciso con un colpo alla testa
Gabby Petito, il fidanzato Brian Laundrie si è ucciso con un colpo alla testa
Uccise fidanzata in un ostello a Firenze, pena dimezzata: “Realmente sconvolto dopo il delitto”
Uccise fidanzata in un ostello a Firenze, pena dimezzata: “Realmente sconvolto dopo il delitto”
Matias ucciso a 10 anni dal papà con una coltellata: probabile vendetta contro la madre
Matias ucciso a 10 anni dal papà con una coltellata: probabile vendetta contro la madre
137 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni