Dramma in Kenya, a Nairobi, dove nella mattinata di lunedì è crollata una scuola e diversi bambini sono rimasti intrappolati sotto le macerie. La tragedia si è consumata intorno alle 7.30 ora locale, una manciata di minuti dopo l'apertura della scuola e l'ingresso degli studenti. Stando a un primo bilancio provvisorio, al momento si contano almeno sette vittime. Sette bambini che sono morti nel crollo della scuola. Il bilancio, reso noto da fonti ufficiali keniane, potrebbe però ancora aumentare. Sotto le macerie, infatti, sarebbero ancora intrappolati altri bambini, più di una decina.

Portati in ospedale una sessantina di bambini della scuola crollata a Nairobi – Per il momento cinquantasette bimbi sono stati trasportati in ospedale, secondo quanto ha riferito il portavoce del governo Cyrus Oguna. Intanto, mentre i soccorritori scavano tra i detriti nella speranza di salvare altre persone, davanti alla scuola di Nairobi, la “Precious Talent Top School”, si sono radunati tanti genitori nell'attesa di avere notizie dei loro figli. Secondo quanto si apprende, i soccorritori hanno avuto difficoltà a raggiungere la scuola proprio a causa della grande folla che si è radunata nelle vicinanze.

Ignote le cause della tragedia – Non è ancora chiaro perché l'edificio di legno e lamiere di metallo sia crollato. Il direttore della scuola, secondo quanto riporta la BBC, avrebbe dato la colpa alla costruzione di una fognatura nelle vicinanze che avrebbe minato la stabilità dell’edificio. Avviata un'indagine sul caso.