89 CONDIVISIONI

Si finge ascoltatore e uccide giornalista durante diretta su Facebook, chi era DJ Johnny Walker

I fatti nelle Filippine. Juan Jumalon, 57 anni, era un conduttore radiofonico: è stato ucciso a colpi di arma da fuoco nel suo studio ha detto la polizia. È solo l’ultimo di una lunga lista di giornalisti uccisi nel Paese asiatico.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Biagio Chiariello
89 CONDIVISIONI
Immagine

Un conduttore radiofonico nelle Filippine è stato ucciso a colpi di arma da fuoco nel suo studio mentre stava tenendo un broadcast online su Facebook.

Secondo quanto raccontato dalla polizia, un uomo armato è riuscito a entrare nella stazione radio locale di Juan Jumalon, 57 anni, giornalista provinciale noto anche come ‘DJ Johnny Walker', fingendosi un ascoltatore. Gli ha sparato due volte proprio mentre l'uomo era impegnato nella sua consueta trasmissione mattutina in diretta nella città di Calamba, nella provincia occidentale di Misamis.

Non contento gli ha strappato la collana d'oro che aveva al collo e poi è fuggito su una motocicletta con l'aiuto di un complice che stava aspettando fuori. Jumalon è stato dichiarato morto in un ospedale locale, spiegano le autorità. Sono ora in corso le indagini per identificare il killer e stabilire se l'aggressione è effettivamente legata alla professione della vittima.

Nel video dell'attacco si vede il conduttore che fa una pausa e guarda verso l'alto prima che risuonino due spari.  Quindisi accascia sulla sedia.

Le Filippine sono da tempo considerate uno dei luoghi più pericolosi al mondo per i giornalisti. Jumalon è il quarto cronista ad essere ucciso da quando il presidente Ferdinand Marcos è entrato in carica nel giugno del 2022, ha affermato l'Unione Nazionale dei Giornalisti. "Un attacco ancora più condannabile poiché avvenuto a casa di Jumalon, che fungeva anche da stazione radio", ha detto l'associazione.

"Gli attacchi ai giornalisti non saranno tollerati nella nostra democrazia e chi minaccia la libertà di stampa dovrà affrontare tutte le conseguenze delle proprie azioni", ha affermato Marcos in una nota.

89 CONDIVISIONI
Si finge pentito e chiede di collaborare con la giustizia per uccidere la pm durante l'interrogatorio
Si finge pentito e chiede di collaborare con la giustizia per uccidere la pm durante l'interrogatorio
Morta Maria Venturi, la scrittrice e giornalista che ha diretto anche Novella 2000: aveva 90 anni
Morta Maria Venturi, la scrittrice e giornalista che ha diretto anche Novella 2000: aveva 90 anni
Ragazzo di 23 anni si uccide in diretta su TikTok : dal suo telefono emersi "elementi sconcertanti"
Ragazzo di 23 anni si uccide in diretta su TikTok : dal suo telefono emersi "elementi sconcertanti"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views