6 Luglio 2021
20:02

Sente qualcosa nell’orecchio: dottore scopre che aveva un tubicino inserito 22 anni prima

È quanto accaduto a  una ragazza di 26 anni che ha deciso di condividere la sua esperienza attraverso i social. Tutta colpa di un intervento chirurgico fatto da bambina quando aveva 4 anni di cui si era persino dimenticata visto che non aveva avuto mai grossi problemi e che invece 22 anni dopo ha portato a un effetto indesiderato.
A cura di A. P.

Sentiva di avere qualcosa di strano nell'orecchio che le impediva parzialmente di sentire ma quando si è rivolta al medico per capire cosa non andasse ha fatto una incredibile scoperta: nell'orecchio  aveva un tubicino inserito 22 anni prima e ormai dimenticato. È quanto accaduto a  una ragazza di 26 anni che ha deciso di condividere la sua esperienza attraverso i social. Quando si è rivolta all'otorino la giovane credeva a un banale tappo di cerume dovuto a un raffreddore e comunque tutto immaginava tranne che trovare un tubicino nell'orecchio. Tutta colpa di un intervento chirurgico fatto da bambina quando aveva 4 anni di cui si era persino dimenticata visto che non aveva avuto mai grossi problemi e che invece 22 anni dopo ha portato a un effetto indesiderato.

La ventiduenne in pratica è stata vittima di una controindicazione nota, anche se molto rara, di un intervento chirurgico noto come timpanostomia. Si tratta di una tecnica per curare una infezione cronica dell’orecchio a cui i piccoli sono particolarmente suscettibili. In pratica col tempo liquido e pressione si accumulano nell’orecchio e il bambino può lamentare forte dolore e l’udito può essere compromesso. L'intervento per risolvere il problema prevede una piccola incisione nella membrana timpanica e il drenaggio del liquido accumulato. Nell’incisione viene quindi inserito un tubicino per consentire il drenaggio continuo per un periodo di alcuni mesi. Alla fine l’incisione inizia a cicatrizzarsi e i tubicini cadono spontaneamente quando il foro nel timpano si chiude. La maggior parte dei tubi cadono entro un anno o due e talvolta più presto. Sono talmente piccoli che generalmente scivolano fuori inosservati ma in rari casi si bloccano e devono essere rimossi ed è questo il caso della 22enne che però non ricordava nemmeno di averli.

Usa il telefono dell'amico e scopre che ha violentato la figlia di 8 anni: padre lo uccide
Usa il telefono dell'amico e scopre che ha violentato la figlia di 8 anni: padre lo uccide
5.796 di Videonews
Luca muore annegato a 22 anni, si era tuffato in mare per salvare alcuni bagnanti in difficoltà
Luca muore annegato a 22 anni, si era tuffato in mare per salvare alcuni bagnanti in difficoltà
1.174 di Videonews
Scambiata in culla in ospedale, lo scopre per caso 15 anni dopo: "La mia vita distrutta"
Scambiata in culla in ospedale, lo scopre per caso 15 anni dopo: "La mia vita distrutta"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni