210 CONDIVISIONI
1 Marzo 2021
15:24

Sarkozy condannato a 3 anni di carcere, l’ex presidente francese ne deve scontare uno

L’ex presidente della repubblica francese Nicolas Sarkozy era accusato di corruzione per lo scandalo in cui avrebbe corrotto un giudice per avere informazioni su inchieste in atto nei suoi confronti e quindi coperte da segreto istruttorio. Insieme a lui condannati anche gli altri due imputati del processo, l’avvocato Thierry Herzog e il magistrato Gilbert Azibert.
A cura di Antonio Palma
210 CONDIVISIONI

Nicolas Sarkozy è stato condannato oggi a 3 anni con l'accusa di corruzione. L’ex presidente della repubblica francese era accusato di corruzione per lo scandalo delle intercettazioni in cui avrebbe corrotto un giudice per avere informazioni su inchieste in atto nei suoi confronti e quindi coperte da segreto istruttorio. Per lui la pubblica accusa aveva chiesto una pena di 4 anni di reclusione di cui la metà  da scontare grazie alla condizionale, il Tribunale di Parigi invece ha deciso diversamente condannando Sarkozy a 3 anni di cui solo uno da scontare menare per gli altri due scatterà la libertà condizionale. L'ex presidente francese potrà scontare ora la sua pena ai domiciliari e con un braccialetto elettronico ma l'anno potrebbe anche essere tramutato in regime di semilibertà con in lavori socialmente utili.

Sarkozy condannato con l'avvocato e il magistrato

Insieme a lui condannati anche gli altri due imputati del processo, l'avvocato Thierry Herzog e il magistrato Gilbert Azibert. Secondo la ricostruzione dell'accusa, accolta in maniera sostanziale dal giudice, Sarzozy si sarebbe reso protagonista di quello che la presidente del tribunale ha definito "un patto di corruzione" e di un traffico di influenze grazie al suo ruolo di capo dello stato e al relativo prestigio accumulato. In particolare il magistrato della Corte di cassazione, condannato, avrebbe consegnato di informazioni coperte da segreto istruttorio sull'ex presidente della Repubblica ricevendo in cambio la promessa di vantaggi di carriera.

Sarkozy ha avuto informazioni  su inchieste in atto nei suoi confronti

In particolare dalle intercettazioni era emerso che Sarzozy voleva avere informazioni sull'inchiesta riguardante un possibile finanziamento proveniente dalla Libia alla sua campagna elettorale del 2007. Una inchiesta per cui l'ex presidente francese era stato anche interrogato ma aveva sempre respinto le accuse. Per quelle informazioni al magistrato era stato promesso un posto alla Corte di revisione a Monaco. La difesa di Sarkozy ora annuncerà con ogni probabilità il ricorso in appello per evitare che il 66enne Nicolas diventi il primo presidente francese a scontare una pena detentiva. Si tratta secondo presidente francese a subire una condanna penale visto che nel 2011 era toccato al suo predecessore Jacques Chirac. a cui vennero inflitti due anni per alcune assunzioni di favore al comune di Parigi. ma quest'ultimo non ha dovuto scontare la pena

210 CONDIVISIONI
Cuce la bocca alla compagna e le spacca la faccia con una mazza: 39enne condannato a 3 anni
Cuce la bocca alla compagna e le spacca la faccia con una mazza: 39enne condannato a 3 anni
13.751 di Videonews
Usa, Kevin Strickland l'uomo che dopo 43 anni di carcere potrebbe essere rilasciato perché innocente
Usa, Kevin Strickland l'uomo che dopo 43 anni di carcere potrebbe essere rilasciato perché innocente
Donna ordinò l'omicidio dell'ex amante: confermate tre condanne a 30 anni di carcere
Donna ordinò l'omicidio dell'ex amante: confermate tre condanne a 30 anni di carcere
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni