3 Ottobre 2022
22:35

Raid aereo Usa in Somalia, ucciso leader islamico di al-Shabaab: su di lui taglia da 3 milioni

Abdullahi Nadir sarebbe stato colpito da raid aereo con droni. Tra i co-fondatori del movimento integralista islamico, era in prima fila per sostituire il leader del gruppo.
A cura di Antonio Palma

Con un raid aereo mirato in Somalia, gli Stati Uniti hanno ucciso uno dei leader del gruppo militante islamista al-Shabaab, Abdullahi Nadir.

L'operazione segreta è stata messa in atto sabato scorso ed stata annunciata dal Pentagono solo oggi a cose fatte.

Nelle scorse ore è era stato lo stesso governo somalo a rivelare i fatti parlando di una azione congiunta con gli Usa per colpire il co-fondatore del gruppo islamico, legato ad al-Qaeda e responsabile di centinaia di sanguinosi attentati nel Paese e fuori.

Abdullahi Nadir sarebbe stato colpito dal raid aereo nella regione meridionale del Medio Giuba dopo che persone terra lo hanno indicato come bersaglio.

Secondo fonti somale, l ‘attacco sarebbe avvenuto con droni vicino alla città costiera di Haramka. L'Africa Command degli Stati Uniti ha dichiarato di aver effettuato l'attacco aereo vicino a Jilib, a circa 370 km a sud-ovest nella capitale Mogadiscio.

Secondo quanto riferito dal ministero dell’Informazione del Paese africano, su Nadir era stata messa una taglia da tre milioni di dollari.

L'uomo infatti era il capo dell’unità di propaganda religiosa di al Shabaab ma anche in prima fila per sostituire il leader del gruppo, Ahmed Diriye, malato da tempo.

La morte di Nadir "è una spina rimossa nel fianco della nazione somala", ha affermato il ministero dell'Informazione della Somalia, aggiungendo: "Il governo è grato al popolo somalo e agli amici internazionali la cui cooperazione ha facilitato l'uccisione di questo leader che era un nemico della nazione somala".

Da al-Shabaab non è arrivato alcun commento ma solo bombe. Lunedì mattina infatti due autobombe sono esplose nella città di Beledweyne, uccidendo almeno 20 persone e ferendone molte altre. Al Shabaab ha rivendicato l'attacco cos' come altre due incursioni avvenute venerdì in cui sono rimaste uccise almeno 16 persone.

Le forze statunitensi stanno collaborando sempre di più con i soldati dell'Unione africana e le truppe somale in operazioni antiterrorismo e hanno condotto frequenti incursioni e attacchi di droni nei campi di addestramento di al-Shabaab in tutta la Somalia. Alla fine di settembre, un attacco aereo statunitense in Somalia ha ucciso 27 membri di al-Shabaab.

Il presidente della Somalia, Hassan Sheikh Mohamud, recentemente eletto, ha promesso di voler organizzare una guerra totale contro gli estremisti dopo che il presidente Usa Joe Biden ha approvato il ridispiegamento delle truppe statunitensi nel Paese africano.

Festeggia la sconfitta dell'Iran ai Mondiali: 27enne ucciso dalla polizia con un colpo alla testa
Festeggia la sconfitta dell'Iran ai Mondiali: 27enne ucciso dalla polizia con un colpo alla testa
L'Isis annuncia la morte del suo leader, è stato ucciso: nominato il successore
L'Isis annuncia la morte del suo leader, è stato ucciso: nominato il successore
Manovra, di quanto aumentano gli stipendi con il taglio al cuneo fiscale al 3% per redditi bassi
Manovra, di quanto aumentano gli stipendi con il taglio al cuneo fiscale al 3% per redditi bassi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni