Comprare regali, incartarli e guardare i volti dei bambini illuminarsi quando aprono i loro doni. Una tradizione natalizia che davvero non ha età. Tuttavia c’è una mamma di Sevenoaks, nella contea del Kent, che ha deciso di non fare trovare nulla sotto l'albero ai suoi due piccoli questo Natale. E non gli comprerà niente neanche per i loro compleanni. Kim Palmer – mamma di Louis, 4 anni, e Kingsley di otto mesi – dice che questa scelta non convenzionale è stata fatta nella speranza di impedire ai suoi figli di "crescere viziati". Parlando al Sun, ha detto: “La mia lista di Natale era sempre piena di giocattoli e bambole, e la mattina di Natale mi svegliavo per scoprire che tutti i miei desideri erano stati esauditi, ma mentre aprivo un regalo dopo l'altro. Non ho mai veramente apprezzato cosa ci fosse dentro”.

"La mia peggiore paura era che i miei figli crescessero fino ed essere rovinati, così quando nacque mio figlio che oggi ha quattro anni, dissi a mio marito Simon, che volevo che i nostri figli crescessero sentendosi grati per tutto ciò che gli veniva dato” spiega. Kim ci tiene a precisare che le finanze della sua famiglia non hanno nulla a che fare con la sua scelta, perché come CEO per un marchio di benessere “ho un sacco di soldi per comprare regali stravaganti se desiderassi farlo” dichiara. La donna sa comunque che ai suoi due bambini arriveranno regali da altre parenti, “ma se mi accorgerò che sono troppi, li metterò da parte per un’altra occasione” spiega. E conclude: "A mio parere, i genitori spendono troppo per i loro figli a Natale, alcune delle cose che vedo comprare per i loro figli sono assolutamente folli. Il Natale dovrebbe riguardare il tempo che passi con i tuoi cari, non far piovere suoi tuoi bambini regali inutili solo per il gusto di farlo”.