991 CONDIVISIONI
15 Giugno 2021
09:10

Pakistan, non danno hamburger gratis ai poliziotti: arrestati tutti i lavoratori di un fast food

I fatti sono avvenuti nella notte tra sabato e domenica presso un ristorante della catena Johnny & Jugnu a Lahore. Non sarebbe la prima volta che succede. 19 lavoratori sono stati trattenuti per sette ore dagli agenti. “Non ci hanno neanche fatto chiudere la cucina, c’erano ancora clienti in attesa. Ci hanno molestato e spintonato” si legge in un comunicato ufficiale.
A cura di Biagio Chiariello
991 CONDIVISIONI

Tutti e 19 i lavoratori di un fast food in Pakistan sono stati arrestati dopo aver rifiutato di offrire hamburger gratis a un gruppo di poliziotti la scorsa settimana. Come riporta il sito della BBC, Il personale della catena Johnny & Jugnu a Lahore sarebbe stato trattenuto per tutta la notte tra sabato 12 e domenica 13 giugno. "Non è la prima volta che accade una cosa del genere… nel nostro ristorante", si legge in una dichiarazione della catena di hamburger.

Nove agenti di polizia coinvolti nell'incidente sono già stati sospesi. L'alto funzionario della polizia provinciale, Inam Ghani, ha annunciato le sospensioni su Twitter: "A nessuno è permesso di farsi giustizia da solo. Non tolleriamo questi atteggiamenti. Tutti saranno puniti". In una dichiarazione pubblicata su Facebook, Johnny & Jugnu ha spiegato che un gruppo di agenti di polizia era andato al ristorante due giorni prima dell'incidente e aveva chiesto hamburger.

"Volevano che glieli regalassimo, è diventata una pratica comune per loro… gli agenti di polizia hanno minacciato i nostri dirigenti e se ne sono andati, solo per tornare il giorno successivo per molestare ulteriormente e fare pressione sui nostri team… con argomenti infondati", si legge nella dichiarazione.

In un comunicato dell'11 giugno si legge: "alcuni agenti di polizia sono venuti nel nostro punto vendita e hanno preso in custodia il nostro manager, senza fornire alcuna motivazione. Poi hanno fatto uscire tutto il nostro personale di cucina, compreso il resto del i gestori".

Il ristorante ha anche affermato che al personale non è stato permesso di chiudere la cucina, lasciando "le friggitrici ancora in funzione, i clienti in attesa dei loro ordini". I lavoratori sono stati trattenuti per sette ore e hanno detto che gli ufficiali "li stavano molestando, spintonando, tutti per non aver dato loro hamburger gratis".

Il primo ministro pakistano Imran Khan ha precedentemente chiesto una riforma delle forze di polizia della regione del Punjab, affermando che i politici locali avevano nominato "compagni" per gestire le stazioni di polizia.

991 CONDIVISIONI
Londra dichiara guerra all'obesità: arriva la tassa su merendine e cibo spazzatura
Londra dichiara guerra all'obesità: arriva la tassa su merendine e cibo spazzatura
Saman Abbas, la procura chiede al Pakistan mandato di cattura internazionale per i genitori
Saman Abbas, la procura chiede al Pakistan mandato di cattura internazionale per i genitori
Afghanistan, 22 soldati giustiziati a sangue freddo dai talebani: si erano già arresi
Afghanistan, 22 soldati giustiziati a sangue freddo dai talebani: si erano già arresi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni