367 CONDIVISIONI
5 Novembre 2022
15:49

Nuovo “attacco” in Spagna, attiviste si incollano alle cornici di due capolavori di Goya al Prado

Due attiviste di Futuro Vegetal si sono incollate alle cornici dei dipinti di “La Maja nuda” e “La Maja vestita” di Francisco de Goya esposti al Museo Nazionale del Prado, a Madrid.
A cura di Susanna Picone
367 CONDIVISIONI

Nuova azione di protesta per sensibilizzare sull’emergenza climatica che prende di mira opere d’arti. Questa volta in Spagna, dove oggi c’è stata una nuova incursione degli attivisti per il clima.

Due giovani che fanno parte del collettivo ambientalista Futuro Vegetal hanno incollato le loro mani sulle cornici di due dipinti di Francisco de Goya al museo del Prado a Madrid. Come spesso accade, l’azione è stata ripresa e il video è stato diffuso dal gruppo stesso su Twitter.

L'azione è stata poi confermata dal Prado all'agenzia di stampa Efe. Presi di mira i due capolavori di Goya "La Maja nuda" e "La Maja vestita". Nel filmato, si vede tra i due quadri la seguente scritta sul muro: +1,5 °C per mettere in guardia sull'aumento della temperatura globale "che causerà un clima instabile e gravi conseguenze in tutto il pianeta".

"La scorsa settimana l'Onu ha riconosciuto l'impossibilità di rimanere al di sotto del limite di aumento dell'accordo di Parigi di 1,5° di temperatura media rispetto ai livelli preindustriali", scrive il gruppo su Twitter spiegando l'azione dimostrativa.

La polizia è intervenuta sul posto e le due eco-attiviste sono state prese in custodia. Il ministero della Cultura spagnolo aveva annunciato, solo due settimane fa, che avrebbe rafforzato la sicurezza dei musei contro possibili attacchi. Il ministero aveva chiesto alle pinacoteche di far rispettare le regole di accesso, come il divieto di introdurre oggetti e bevande nelle stanze, zaini e pacchi voluminosi, ombrelli o oggetti appuntiti.

Quest’ultima azione al Prado si aggiunge a tutte le altre registrate nelle ultime settimane. L’ultima ieri a Roma, a Palazzo Bonaparte, dove quattro attiviste hanno lanciato zuppa di piselli contro "Il seminatore" di Vincent Van Gogh.

367 CONDIVISIONI
Attacco con machete in due chiese in Spagna, ucciso sacrestano, almeno 4 feriti:
Attacco con machete in due chiese in Spagna, ucciso sacrestano, almeno 4 feriti: "Possibile terrorismo"
Covid Cina, gli ospedali sotto pressione: infermieri stremati svengono nelle corsie
Covid Cina, gli ospedali sotto pressione: infermieri stremati svengono nelle corsie
L’Ucraina può riprendersi la Crimea: nuova ondata di aiuti e armi da Usa e Europa a Kiev a Ramstein
L’Ucraina può riprendersi la Crimea: nuova ondata di aiuti e armi da Usa e Europa a Kiev a Ramstein
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni