Covid 19
27 Gennaio 2021
19:26

Mosca cancella quasi tutte le restrizioni anti-Covid: riaprono la sera bar, ristoranti e discoteche

Il sindaco di Mosca ha disposto la rimozione delle restrizioni imposte alla capitale per la pandemia di Coronavirus. Tutti i locali, come bar, ristoranti, night club e discoteche, potranno tornare a servire i clienti anche la sera. Restano alcune limitazioni per musei, cinema e teatri: “La pandemia è in declino”.
A cura di Susanna Picone
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

La capitale russa torna quasi alla normalità. Il sindaco di Mosca, Sergei Sobyanin, ha disposto la rimozione delle ultime restrizioni anti-Covid imposte alla città: bar, ristoranti e anche night club e discoteche potranno tornare a servire i clienti sempre, dopo le limitazioni imposte nei mesi scorsi a causa della pandemia di Coronavirus. "La situazione sulla diffusione dell'infezione da coronavirus continua a migliorare", ha scritto Sobyanin. "Nella scorsa settimana, il numero di nuove infezioni non ha superato le 2-3.000 al giorno. Il numero dei ricoverati è diminuito di altre migliaia di persone. Più del 50 percento dei letti sono liberi negli ospedali per il coronavirus, per la prima volta dalla metà di giugno dello scorso anno. La pandemia è in declino, e in queste condizioni è nostro dovere creare le condizioni per una ripresa economica il più veloce possibile, in primo luogo per i settori più colpiti del mercato dei consumi", ha aggiunto il sindaco.

Metà dei cittadini di Mosca sarebbe immune al Covid

Secondo le autorità sanitarie, la metà dei cittadini di Mosca sarebbe ormai immune al virus e questo avrebbe portato a un calo drastico delle nuove infezioni. Le vaccinazioni con lo Sputnik V vanno avanti abbastanza velocemente nella capitale. L'obbligo per le aziende di mettere in smartworking almeno il 30 percento del personale ora è solo una "raccomandazione". Per il momento restano delle limitazioni solo per musei, cinema e teatri, che devono lavorare al 50 percento della capienza. “La lotta non è ancora finita, dobbiamo ancora stare attenti. Tuttavia mi congratulo sinceramente con voi, amici, per la nostra vittoria comune e per un altro passo verso il ritorno della vita normale nella bella città di Mosca", ha detto ancora il sindaco della capitale russa.

L'emergenza coronavirus in Russia

Nelle ultime 24 ore in Russia sono stati registrati 17.741 nuovi casi di Covid-19, il minimo dal 29 ottobre secondo la Tass. I decessi per Covid sono stati 594. Dall'inizio della pandemia, sempre secondo i dati ufficiali, in Russia sono stati accertati 3.774.672 contagi e 71.076 decessi.

31015 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni