Il mondo del web è in lutto per la morte di Steve Cash, star di YouTube. Il suo canale "Talking Kitty Cat" era seguito da oltre due milioni e mezzo di utenti. L'uomo, stando a quanto reso noto dalla moglie, si è suicidato. Aveva 40 anni. "È così difficile. Non sono sicura di cosa dire, o del resto, cosa fare. Ho appena perso il mio migliore amico, il mio amante, il mio mentore, il mio assoluto tutto, stamattina. Si è tolto la vita", ha scritto Celia DeCosta Cash sui propri profili social.

Secondo TMZ, che per primo ha riportato la notizia del decesso, Cash è morto a causa di una ferita da arma da fuoco autoinflitta nella sua casa a Nampa, nello stato dell'Idaho. Lo scorso anno, in alcuni dei suoi video seguitissimi su YouTube, che avevano ottenuto oltre 770 milioni di visualizzazioni, aveva rivelato di soffrire di depressione e disturbo bipolare. Il suo successo risale al 2007, quando sulla piattaforma di video-sharing aveva lanciato il canale "Talking Kitty Cat". In ogni episodio filmava i suoi gatti, parlando con loro come se fossero umani e immaginando le loro risposte. Il suo video più popolare, dal titolo "Bad! Bad! Bad!', ha raggiunto i 17 milioni di visualizzazioni. Ma nell'ultimo periodo stava affrontando problemi personali, che lo avevano tenuto lontano dal suo canale. L'ultimo filmato è stato infatti caricato il 30 dicembre scorso.