video suggerito
video suggerito
Guerra in Ucraina

Missili russi su ospedale di Kiev, Ucraina risponde con ondata di droni, Usa: “Rafforzeremo difese aeree”

Almeno 4 morti e decine di feriti sono stati registrati oggi nella regione russa di Belgorod dopo un massiccio attacco con droni da parte dell’Ucraina in risposta al sanguinoso bombardamento russo di ieri. Usa: “Attacco russo è barbarie, rafforzeremo difese aeree ucraine”.
A cura di Antonio Palma
0 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Ancora bombardamenti e morti tra i civili nella guerra tra Ucraina e Russia. Almeno 4 morti e decine di feriti sono stati registrati oggi nella regione russa di Belgorod dopo un massiccio attacco con droni da parte dell’Ucraina in risposta al sanguinoso bombardamento russo di ieri che ha colpito anche un ospedale pediatrico, causando decine di vittime. Durante la notte tra lunedì 8 e martedì 9 luglio decine di droni ucraini hanno sconfinato verso la Russia, prendendo di mira le zone di confine tra i due Paesi. Secondo le autorità russe, decine di velivoli senza pilota sono stati lanciati nelle scorse ore su sugli oblast di Rostov e di Belgorod e sulla regione di Voronezh.

Immagine

Si tratta di regioni di confine tra Ucraina e Russa già teatro in passato di bombardamenti da parte dell’Ucraina. Secondo le autorità di Mosca, la maggior parte dei velivoli sono stati abbattuti ma su Belgorod alcuni hanno colpito causando almeno quattro morti e una ventina di feriti. "Il nostro sistema di difesa aerea è stato attivato su Belgorod e la regione, diversi obiettivi aerei sono stati abbattuti in avvicinamento alla città. Con nostro grande dolore ci son vittime e feriti", ha scritto il governatore sul suo canale, parlando di danni e case private e appartamenti in otto condomini e diverse attività commerciali. L’attacco ha scatenato anche un incendio in una sottostazione elettrica nella regione russa di Rostov.

Danni e morti a Belgorod
Danni e morti a Belgorod

Intanto a Kiev è il giorno del lutto dopo l'attacco missilistico russo all'ospedale pediatrico e in tutto il Paese. L'attacco è stato uno dei più pesanti alla capitale dall'invasione russa del febbraio 2022. A Kiev sono state uccise 27 persone, tra cui due membri dello staff dell'ospedale pediatrico Okhmatdyt, dove sono rimasti feriti 7 bambini. Almeno 41 persone sono state uccise in tutta l'Ucraina e più di 170 ferite.

"La Russia non può non sapere dove stanno volando i suoi missili e deve rispondere pienamente di tutti i suoi crimini: contro le persone, contro i bambini, contro l'umanità in generale" ha dichiarato il Presidente Zelensky rispondendo alle autorità russe secondo le quali che i missili che hanno compito l’ospedale non sono russi.

A seguito dell’attacco russo il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite si riunirà oggi, martedì 9 lungo su richiesta di Gran Bretagna, Francia, Ecuador, Slovenia e Stati Uniti. Proprio dagli Usa è arrivato una durissima presa di posizione contro l’attacco russo all’ospedale di Kiev definito come "barbaro". Durante il vertice Nato di Washington, gli Stati Uniti e i Paesi alleati hanno già annunciato che prenderanno misure per rafforzare le difese aeree ucraine. Lo hanno reso noto fonti della Casa Bianca.

0 CONDIVISIONI
4346 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views