238 CONDIVISIONI
Ultime notizie sulla scomparsa di Maddie McCann
29 Giugno 2020
20:07

Maddie McCann, video mostra il nascondiglio di Brueckner: “Trovati filmati con indizi vitali”

Un filmato mandato in onda dalla tv australiana 60 Minutes mostra il nascondiglio tedesco di Christian Brueckner, principale sospettato per la scomparsa di Maddie McCann. All’interno sono stati rinvenuti ben ottomila tra immagini e video, conservati su dischi rigidi e chiavette usb, che conterrebbero “indizi vitali” per la risoluzione del caso.
A cura di Ida Artiaco
238 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ultime notizie sulla scomparsa di Maddie McCann

Novità sul caso Maddie McCann, la bimba inglese scomparsa a maggio del 2007, quando aveva solo tre anni, da un resort di Praia da Luz, nella regione dell'Algarve, in Portogallo, dove si trovava in vacanza con la famiglia. La polizia tedesca ha infatti scoperto oltre ottomila tra immagini e video, registrati su dischi rigidi e chiavette usb, in quello che è stato definito il nascondiglio di Christian Brueckner, pedofilo oggi 43enne sospettato principale per la sparizione della piccola, e che potrebbero contenere "indizi vitali" per la risoluzione della vicenda. Tutto il materiale ora al vaglio degli inquirenti era stato sepolto in una sorta di fabbrica deserta che l'uomo aveva trasformato nella propria tana segreta. "Al momento non sono autorizzato a commentare questa notizia, quindi non sono in grado di dire se ci sono foto o se non ci sono immagini di Madeleine", ha detto il procuratore Hans Christian Wolters alla tv australiana 60 Minutes.

Un nuovo filmato, mandato in onda dalla stessa televisione e registrato all'interno del presunto nascondiglio di Brueckner, mostra la polizia scoprire anche un camper contenente una serie di costumi da bagno che si pensa possano appartenere alle vittime del pedofilo, attualmente in prigione per aver abusato di una turista americana di 72 anni sempre mentre si trovava in Portogallo. Nella sua rete, infatti, non sarebbe finita solo Maddie, ma anche altre bambine, tra cui la piccola Inga Gehricke, svanita nel nulla nel 2015 durante una festa cui erano stati invitati i suoi genitori in un bosco della Sassonia-Anhalt. Nelle immagini in questione si vede la struttura in rovina, che si trova in una posizione poco chiara nei pressi di Neuwegersleben, con scatole di plastica e parti di computer sparse nell'area all'esterno. Wolters ha ripetuto ai microfoni della trasmissione che "abbiamo prove concrete che il nostro sospettato abbia ucciso Madeleine e questo significa che è morta. Ai genitori è stato detto che la polizia tedesca ha prove del suo decesso, ma non abbiamo comunicato loro i dettagli", nonostante la smentita arrivata proprio dalla mamma e dal papà della bambina. "Non abbiamo il corpo e nessuna parte di esso, ma – ha ribadito il procuratore – abbiamo prove sufficienti per dire che il nostro sospettato ha ucciso Madeleine McCann".

238 CONDIVISIONI
Maddie McCann, gli inquirenti tedeschi: "Entro pochi mesi risolveremo il caso della scomparsa"
Maddie McCann, gli inquirenti tedeschi: "Entro pochi mesi risolveremo il caso della scomparsa"
Maddie McCann, la polizia tedesca vuole tornare Portogallo: "Abbiamo informazioni eccellenti"
Maddie McCann, la polizia tedesca vuole tornare Portogallo: "Abbiamo informazioni eccellenti"
Maddie, dal carcere Brueckner rifiuta di collaborare: "Se sono colpevole lo provino"
Maddie, dal carcere Brueckner rifiuta di collaborare: "Se sono colpevole lo provino"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni