152 CONDIVISIONI
Ultime notizie sulla scomparsa di Maddie McCann
5 Giugno 2020
12:50

Dopo Maddie anche Inga: Brueckner sospettato di aver rapito anche una bimba tedesca

Dopo Maddie McCann, sparita in Portogallo nel 2015, Christian Brueckner è sospettato di aver rapito un’altra bimba. La procura tedesca di Stendal sta indagando per verificare se ci sia un legame tra la scomparsa della piccola Maddie McCann e quella di Inga Gehricke, una bimba tedesca sparita in circostanze analoghe, il 2 maggio del 2015, mentre si trovava in gita con la famiglia in Sassonia Anhalt. La piccola era già stata soprannominata ‘German Maddie’.
A cura di Angela Marino
152 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ultime notizie sulla scomparsa di Maddie McCann

Dopo Maddie McCann, sparita in Portogallo nel 2007, Christian Brueckner è sospettato di aver rapito un'altra bimba. La procura tedesca di Stendal sta indagando per verificare se ci sia un legame tra la scomparsa della piccola Maddie McCann e quella di Inga Gehricke , una bimba tedesca sparita in circostanze analoghe, il 2 maggio del 2015, mentre si trovava in gita con la famiglia in Sassonia Anhalt, a pochi passa da dove Christian Brueckner aveva acquistato una proprietà Neuwegersleben (Sassonia-Anhalt). La piccola Inga era già stata soprannominata dai media locali German Maddie.

Stamattina il quotidiano locale "Magdeburger Volksstimme" aveva dato notizia che il sospetto omicida di Maddie, Christian Brueckner, aveva acquistato una proprietà a proprio nei paraggi dove la piccola Inga era scomparsa. La piccola, 5 anni, che ha fatto perdere le sue tracce da Stendhal, al momento della sua scomparsa stava cercando legna per fare un falò con altri bambini nella foresta. Al momento Il 43enne si trova in carcere a Kiel, in Germania per una condanna per un altro crimine inflitta nel 2011 L'uomo, infatti, è già stato condannato per per abuso sessuale su minori. All'epoca della scomparsa di Madeleine McCann aveva preso in affitto un fabbricato agricolo da un uomo britannico a due miglia dal resort di Praya Da Luz dove la famiglia McCann era in vacanza.

Brueckner si spostava e viveva per giorni o settimane in un camper, ma utilizzava anche una ‘Jaguar' del 1993 con targa tedesca, registrata a suo nome. Il giorno dopo la sparizione della bambina, questa stessa vettura venne intestata a un nuovo nome in Germania. Il materiale probatorio raccolto finora, tuttavia, a detta di Hans Christian Wolters della procura di Braunschweig  "non è ancora sufficiente per un mandato d'arresto o un'incriminazione" di Christian Brueckner quale principale sospetto della scomparsa e presunta uccisione di Maddie.

152 CONDIVISIONI
Maddie McCann, gli inquirenti tedeschi: "Entro pochi mesi risolveremo il caso della scomparsa"
Maddie McCann, gli inquirenti tedeschi: "Entro pochi mesi risolveremo il caso della scomparsa"
Maddie McCann, la polizia tedesca vuole tornare Portogallo: "Abbiamo informazioni eccellenti"
Maddie McCann, la polizia tedesca vuole tornare Portogallo: "Abbiamo informazioni eccellenti"
Maddie, dal carcere Brueckner rifiuta di collaborare: "Se sono colpevole lo provino"
Maddie, dal carcere Brueckner rifiuta di collaborare: "Se sono colpevole lo provino"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni