Alle porte dell'inverno, e con la seconda ondata di contagi che sta facendo registrare decine di migliaia di morti in tutto il mondo, una foto riaccende la speranza: è stata scattata alcune settimane fa a Dubai e immortale un bambino appena nato che si aggrappa alla mascherina del dottor Samer Cheaib, il ginecologo che ha seguito la mamma durante il travaglio e poi il parto. Lo scatto è stato corredato da un commento del medico: "Tutti quanti ci auguriamo che questo possa essere un segno e che presto tutti toglieremo le mascherine".

L'immagine è stata condivisa migliaia di volte e ha commosso gli utenti di tutto il mondo diventando virale nell'arco di poche ore. Così come in poco tempo sono aumentati i follower del dottor Samer Cheaib che utilizza il suo profilo Instagram per raccontare il suo lavoro proprio da una clinica negli Emirati Arabi Uniti. Durante questi lunghi mesi di pandemia, il suo lavoro si è spesso trasformato in un messaggio positivo e, come in questo caso, colmo di speranza.

Quando questo difficile 2020 si concluderà e si dovrà scegliere qual è stata la foto più significativa ed emozionante dell'anno lo scatto pubblicato su Instagram dal dottor Samer Cheaib meriterà sicuramente di rientrare nella rosa dei papabili vincitori, con la speranza che il gesto del neonato sia di buon auspicio per il 2021 e che tutto il mondo possa liberarsi, grazie ai progressi della scienza, di una pandemia che ha già provocato oltre un milione di vittime.