185 CONDIVISIONI
13 Gennaio 2022
22:27

La Corte Suprema Usa boccia l’obbligo di vaccino anti Covid nelle grandi aziende

I giudici dell’Alta Corte bocciano uno dei pilastri della politica di Biden nella lotta alla pandemia. Secondo quanto stabilito l’amministrazione non ha il potere di imporre l’obbligo di vaccino anti Covid per le grandi aziende, senza l’autorizzazione del Congresso.
A cura di Biagio Chiariello
185 CONDIVISIONI

La Corte Suprema USA ha bocciato l'obbligo vaccinale per il Covid-19 voluto dal presidente Joe Biden per i dipendenti delle aziende private più grandi (quelle con oltre cento dipendenti). Più di 80 milioni di persone sarebbero state interessate. Secondo i giudici dell'Alta corte – che hanno invece dato l'okay alla l'obbligo vaccinale per la maggior parte degli operatori sanitari, pur prevedendo esenzioni mediche e religiose – la Casa Bianca non ha il potere di imporre un tale requisito per le grandi aziende, senza l'autorizzazione del Congresso.

Esultano i repubblicani

La decisione segna una vittoria per ventisei aziende sanitarie e per i ventisette Stati a guida repubblicana che si erano opposti al provvedimento. Negli USA, dove sono morte più di 840mila persone a causa del Covid, solo il 63 per cento del Paese risulta pienamente vaccinato, e di questi solo il 37 ha ricevuto la dose booster.

La delusione di Biden

Biden, si è detto "molto deluso" per la sentenza con cui la Corte Suprema. "Sono molto deluso dalla decisione della Corte
Suprema di bloccare misure di buon senso e a tutela della vita per i dipendenti delle grandi aziende", ha spiegato
il Presidente USA in una nota diramata dalla Casa Bianca. Il capo dello Stato ha rimarcato che la decisione di rendere obbligatorio il vaccino per i dipendenti delle società con più di 100 lavoratori "era fondato sulla scienza e sulla legge".

Obbligo vaccino nelle grandi aziende private USA

In base al piano del presidente Usa, tutte le aziende con più di 100 lavoratori devono richiedere la completa immunizzazione ai dipendenti o farli sottoporre a tampone settimanale. Il provvedimento ha suscitato proteste e perplessità anche e soprattutto perché nel Paese delle libertà individuali per eccellenza, tutto ciò che viene imposto dal potere centrale non è visto con favore. I giudici della Suprema Corte, con la loro decisione, hanno di fatto dato ragione a chi sostiene che la norma violi la Costituzione e limiti la libertà individuale. Biden aveva già imposto l'obbligo di vaccinazione a tutti i dipendenti federali e a quelli di tutte le aziende che lavorano come contractor col governo federale.

185 CONDIVISIONI
Usa, Corte Suprema cancella diritto d'aborto
Usa, Corte Suprema cancella diritto d'aborto
Le reazioni della politica italiana ed europea alla decisione della Corte Suprema USA sull'aborto
Le reazioni della politica italiana ed europea alla decisione della Corte Suprema USA sull'aborto
Sentenza aborto Usa, cosa succede adesso: in quanti Stati è illegale da oggi e che faranno gli altri
Sentenza aborto Usa, cosa succede adesso: in quanti Stati è illegale da oggi e che faranno gli altri
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni