6.648 CONDIVISIONI
22 Settembre 2022
08:34

Jet russi vicino al confine, scatta lo scramble: Eurofighter italiani si alzano in volo

Per due volte due Eurofighter italiani impegnati in Polonia nell’ambito del dispositivo Nato di “air policing” si sono alzati in volo per intercettare jet russi che si avvicinavano allo spazio aereo dell’Alleanza.
A cura di Susanna Picone
6.648 CONDIVISIONI

Per due volte in due giorni due Eurofighter italiani impegnati in Polonia nell'ambito del dispositivo Nato di "air policing” si sono alzati in volo per intercettare jet russi che si avvicinavano allo spazio aereo dell'Alleanza. A farlo sapere è la stessa Aeronautica su Twitter.

Nella giornata di ieri, mercoledì 21 settembre, l’ordine di “scramble”, ovvero l’ordine di decollo immediato, dalla base di Malbork per la task force “Air White Eagle” è stato dato – si comunica – per la presenza di jet russi nella zona di confine. Qualcosa di simile era accaduto anche due giorni fa. In entrambi i casi i caccia sono tornati alla base a conclusione nell'attività che non ha fatto registrare sforamenti da parte dei velivoli di Mosca.

“È il 4° scramble ordinato dalla Nato all’Aeronautica militare negli ultimi 4 giorni per la presenza di jet russi vicino alla zona di confine”, si legge su Twitter. In un contesto delicatissimo come quello attuale è di fondamentale importanza l’attività operativa che i piloti dell’Aeronautica Militare svolgono, giorno e notte, a supporto della Forza Aerea polacca. Sono oltre 6.500 le donne e gli uomini delle Forze Armate e dell’Arma dei Carabinieri impiegati in 38 missioni in 20 Paesi del mondo: in Polonia schierata una Task Force su Eurofighter “Typhoon” a difesa dello spazio aereo dell’Alleanza.

È massima l’allerta nei cieli in questi giorni. Nelle ultime ore anche il ministro della Difesa lituano, Arvydas Anusauskas, ha dichiarato che "poiché la mobilitazione militare russa avrà luogo anche vicino ai nostri confini", nella regione di Kaliningrad, "la Forza di reazione rapida lituana è in stato di massima allerta per prevenire qualsiasi provocazione dalla Russia”.

6.648 CONDIVISIONI
"Non siete i benvenuti": i georgiani contro i russi al confine
1 di askanews
Aereo russo al confine polacco, allarme della Nato: jet italiani lo intercettano
Aereo russo al confine polacco, allarme della Nato: jet italiani lo intercettano
Fondi russi, il Copasir dice che nel dossier USA non ci sono partiti e politici italiani
Fondi russi, il Copasir dice che nel dossier USA non ci sono partiti e politici italiani
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni