127 CONDIVISIONI
31 Agosto 2021
21:04

Ingoia mini telefono con tutta la batteria, medici lo smontano a pezzi e lo estraggono

Protagonista dell’insolita storia un uomo di 33 anni, operato infine lunedì nella clinica gastroenterologica di Pristina, in Kosovo, dove era stato ricoverato. A raccontare la vicenda è stato lo stesso medico specialista a capo dell’equipe di intervento dell’ospedale che sui social ha postato anche le foto dell’operazione.
A cura di Antonio Palma
127 CONDIVISIONI

Ha ingoiato un mini telefono con tanto di batteria e lo ha portato nello stomaco per ben quattro giorni rischiando seriamente di farsi molto male prima che i medici lo operassero per estrarre l'oggetto estraneo. Protagonista dell'insolita storia un uomo albanese di 33 anni, operato infine lunedì nella clinica gastroenterologica di Pristina, in Kosovo, dove era stato ricoverato. A raccontare la vicenda è stato lo stesso medico specialista a capo dell'equipe di intervento dell'ospedale, il gastroenterologo Skender Telaku, che sui social ha postato anche le foto dell'operazione.

A seguito di malesseri sempre più gravi, il paziente di 33 anni era finito ospedale dove aveva riferito di aver ingerito un telefono cellulare, cosa che il medico ha confermato attraverso i raggi X. L'uomo ha detto che il telefono era nel suo stomaco da quattro giorni. Dopo un consulto con gli altri medici e dopo una attenta valutazione del problema, Telaku ha deciso di estrarre il telefono dal corpo del paziente in modo minimamente invasivo. Ha deciso di smontare il cellulare direttamente nell'addome del paziente e ciò gli ha permesso di rimuovere in via endoscopica il telefono in tre parti che sono poi state estratte senza dover praticare un'incisione nell'addome.

"Con la chirurgia endoscopica, quindi senza tagliare lo stomaco, abbiamo tirato fuori il telefono in tre parti. Nessuna complicazione" ha scritto il medico su facebook. Come esattamente e perché il telefono cellulare sia finito nello stomaco del paziente non è attualmente del tutto chiaro. L'oggetto è un mini telefono che riesce a stare nel palmo di una mano ma perfettamente funzionante con tanto di batteria al litio.

127 CONDIVISIONI
La batteria del telefono esplode, paura nel negozio di cellulari
La batteria del telefono esplode, paura nel negozio di cellulari
88 di Viral News
Terza dose, i medici la chiedono per tutto il personale sanitario: il piano delle somministrazioni
Terza dose, i medici la chiedono per tutto il personale sanitario: il piano delle somministrazioni
Nessuna Regione in zona gialla, da quando l'Italia potrebbe essere di nuovo tutta bianca
Nessuna Regione in zona gialla, da quando l'Italia potrebbe essere di nuovo tutta bianca
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni