24 Luglio 2021
10:23

India, frane e inondazioni nello stato di Maharashtra: almeno 129 morti

Piogge intense, frane e inondazioni. Anche l’India fa i conti con le conseguenze del maltempo che ha travolto il Paese provocando almeno 129 morti. Particolarmente colpito lo stato del Maharashtra dove alcuni villaggi sono stati travolti dai fiumi straripati e sommersi da tre metri d’acqua. Decine i dispersi mentre è stato lanciato un’allarme per i prossimi giorni a causa dell’arrivo di nuovi forti temporali.
A cura di Chiara Ammendola

Dopo la Cina, anche l'India è stata travolta dal maltempo e dalle forti piogge che hanno provocato frane e inondazioni in diverse regioni del Paese. Particolarmente colpito lo stato del Maharashtra dove migliaia di persone sono rimaste isolate dopo che le piogge hanno bloccato, così come riportato dalle autorità locali, l'arteria principale, ovvero l'autostrada che collega Munbai a Goa. Ancora provvisorio il bilancio delle vittime salito a 129: una frana ha travolto e distrutto un villaggio a sud-est della capitale finanziaria Mumbai, uccidendo 38 persone, mentre altre 59 persone sono morte in altre nove frane e altre 15 sono rimaste uccise in incidenti legati alle forti piogge. Nella stessa Mumbai, quattro persone sono morte nel crollo di un edificio in una bidonville.

Le alluvioni in India
Le alluvioni in India

Nella sola giornata di ieri sono caduti in 24 ore fino a 594 millimetri di pioggia mentre per la giornata di oggi il Dipartimento Meteorologico Indiano ha lanciato un'allerta rossa a causa delle piogge intense che si abbatteranno su tutta la regione del Maharashtra nei prossimi giorni. La cittadina di Chiplun, a 250 km a sud di Mumbai, è stata travolta dal fiume Vashishti, uscito dagli argini: alcuni quartieri della città del Satara sono sommersi da tre metri e mezzo di acqua. I soccorritori continuano a scavare nel fango e nelle macerie per cercare di trovare gli eventuali sopravvissuti alle frane, al momento i dispersi sono ancora decine. Intervenuti anche la marina e l'aviazione militari, ma i soccorsi sono ostacolati dalle interruzioni di importanti vie di comunicazione a causa delle frane, come l'autostrada fra Mumbai e Goa.

In Congo è scoppiata un'epidemia di meningite che ha già provocato 129 morti
In Congo è scoppiata un'epidemia di meningite che ha già provocato 129 morti
Cina, terremoto di magnitudo 6.0, almeno 3 morti e 60 feriti
Cina, terremoto di magnitudo 6.0, almeno 3 morti e 60 feriti
Uragano in Tennessee: piogge e inondazioni causano morti e feriti. Deceduti anche gemellini di 7 mesi
Uragano in Tennessee: piogge e inondazioni causano morti e feriti. Deceduti anche gemellini di 7 mesi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni