video suggerito
video suggerito
Guerra in Ucraina

Guerra Russia-Ucraina, attacco con droni a Krasnodar: uccisa bimba di 6 anni, cinque feriti

Droni sul territorio di Krasnodar, nel sud della Russia: una bambina uccisa e cinque feriti. La risposta russa è rappresentata dal lancio di 32 droni che l’aeronautica ucraina ha tutti abbattuto in almeno sette regioni del Paese. Zelensky: “Dal vertice Nato in arrivo cose buone, anche per la difese aerea”
A cura di Biagio Chiariello
0 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Una bimba di sei anni morta e cinque persone ricoverate in ospedale dopo un attacco con droni a Primorsko-Akhtarsk, nella regione di di Krasnodar, nel sud della Russia. Lo ha riferito – come riporta la Tass – il capo della regione Veniamin Kondratyev sul suo canale Telegram. Tra i feriti ci sono due bambini.

Altri dieci droni sono stati lanciati (e abbattuti) su Rostov sul Don, nella Russia meridionale. Lo ha riferito il governatore dell'oblast Vasily Golubev, aggiungendo che i detriti hanno provocato un importante incendio ai margini della città. Non si sono registrate vittime né feriti.

La risposta russa è rappresentata dal lancio di 32 droni che l'aeronautica ucraina ha tutti abbattuto in almeno sette regioni del Paese. Lo ha riferito lo stesso esercito tramite Telegram. Tre droni sono stati distrutti nella regione meridionale di Mykolaiv, ha detto il governatore della regione di Kiev. Altri tre sono stati abbattuti nella regione di Dnipropetrovsk. "La difesa aerea era al lavoro per abbattere i droni nelle prime ore di oggi" ha aggiunto il governatore. Non è ancora stato possibile verificare immediatamente le informazioni in modo indipendente.

Nel frattempo, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha parlato in vista del vertice Nato che si svolgerà la prossima settimana a Washington. Il summit "deve essere forte non solo per l'Ucraina ma anche per tutti i nostri partner", ha scritto su X. "Verranno cose buone, anche sul fronte della difesa aerea", ha aggiunto

"Si svolgerà anche il Consiglio Ucraina-Nato, stiamo lavorando ai dettagli di nuove decisioni e documenti da firmare con i nostri partner – continua il presidente ucraino – inoltre è stato preparato un nuovo accordo di sicurezza per l'Ucraina, un accordo robusto che fornirà sostegno sostanziale. Rafforzeremo in modo continuo l'intera architettura degli accordi di sicurezza – conclude- questo assicurerà la nostra sicurezza prima dell'adesione dell'Ucraina alla Nato".

0 CONDIVISIONI
4347 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views